FANS CLUB PINOT. «AL TOUR 2024 CI SARÀ ANCORA LA CURVA E THIBAUT SARÀ CON NOI»

NEWS | 25/11/2023 | 08:10
di Luca Galimberti

Ricordate le urla, i cori e i canti intonati dal Collectif Ultra Pinot al campione francese che, a Il Lombardia dello scorso ottobre ha chiuso la sua carriera tra i Professionisti? E la folla festante alla Curva Pinot, versione italiana – o per meglio dire orobica - del Virage Pinot organizzato sul  Col du Petit Ballon al Tour de France?


Bene, nonostante Pinot abbia deciso di appendere la bici al chiodo e nel 2024 non sarà in gruppo, nella prossima stagione sulle strade della Grande Boucle ritroveremo l’ormai noto CUP pronto ad animare, ancora una volta, la Curva. «Stiamo anche aspettando i dettagli relativi al percorso, sappiamo già Thibaut sarà con noi. Non vuole mancare, cercheremo di posizionarci non lontano da casa sua» ha detto in una intervista concessa a Le Quotidien du Sport  Guy-Laurent, uno dei responsabili del fans club.


Sono molti i tifosi del 33enne atleta di Lure che ha per tutta la sua carriera ha difeso i colori della FDJ poi divenuta Groupama – FDJ: «Abbiamo ancora più di 20.000 follower sui social media, non avremmo mai immaginato una tale popolarità. Marc Madiot vorrebbe che continuassimo con il team Groupama-FDJ ma la nostra iniziativa è nata dall'amore che abbiamo per Thibaut e non da una squadra, non bisogna dimenticarlo. Siamo più propensi a continuare l’attività in occasioni speciali per il nostro campione, celebrazioni, anniversari dei suoi grandi momenti o cose del genere» spiega Guy che aggiunge: «Se penso che Thibaut non correrà più impazzisco, non si può imporre al cuore chi amare ma se dovessi scegliere un “sostituto” di Pinot io direi Grégoire mentre i miei soci Rémi e Humbert (gli altri fondatori del CUP,ndr)  credo sarebbero più per Martinez o Vauquelin».

Infine un aneddoto: «Un deputato francese ci ha persino contattato per ribattezzare il Petit Ballon chiamandolo Thibaut Pinot». Forse solo un’idea che però è ulteriore testimonianza dell’affetto per un grande campione.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Peccato
25 novembre 2023 15:20 Carbonio67
Corridore che ha fatto bene al movimento, ma ottenuto pochissimi risultati

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tutto esaurito a Siena per il weekend di Strade Bianche, la Classica delle crete, che ogni anno incanta il pubblico di tutto il mondo con il suo percorso avvincente, che diventa teatro di guerre spietate combattute a colpi di pedale....


Si avvicina la storica partenza del Tour de Frane dall'Italia e dagli archivi eerge la storia di una corsa unica che ha legato i due Paesi: la 17a edizione della Parigi-Nizza, infatti, ha portato il gruppo da Parigi... a Roma...


Da fuori sembra un’immensa astronave adagiata nella pianura di una campagna asciutta e gelida a due pas­si da Bergamo e a uno da Treviglio, sotto un cielo color dell’orzata. È imponente questa struttura che si distende e si estende in...


Campionati italiani di velocità professionisti, quelli del 1964, il 24 luglio, al Vigorelli. Antonio Maspes contro Sante Gaiardoni. Maspes li aveva già conquistati 11 volte in 14 anni (più due secondi e un terzo posto), Gaiardoni una volta (più tre...


Una caduta sabato durante la Omloop Het Nieuwsblad, un colpo alla schiena, l prime analisi che parlando di una contusione. Poi il dolore che non passa, la necesità di esami più approfonditi e una diagnosi che mette a rischio un'intera...


La natura autentica e selvaggia di Malta, Gozo e Comino rappresenta un’attrattiva di grande fascino per gli amanti degli sport outdoor. Panorami verdeggianti, che si affacciano con viste struggenti sul Mar Mediterraneo, sono attraversati da sentieri percorribili a piedi e...


Si è appena disputato il “Le SAMYN”, in Belgio, una semiclassica nata nel 1968, nella zona dell’Hainaut, provincia della Vallonia che confina con le Fiandre Occidentali e Orientali, del Brabante Fiammingo e di quello Vallone e con la Francia. Regione...


E’ dai tempi di Jukka Vastaranta (prof dal 2003 al 2006) che la Finlandia non sforna giovani interessanti. Una lacuna che Kasper Borremans vorrebbe colmare con la squadra belga Cannibal B Victorious U19 Development Team. Secondo anno da juniores, classe...


Con il mese di marzo la stagione del grande ciclismo su strada entra nel vivo e Northwavenon poteva mancare all’appuntamento con la gara che in pochi anni è riuscita ad affermarsi, secondo molti, come la sesta classica monumento: la Strade Bianche....


Si chiude con la partecipazione al 30esimo Memorial Polese la settimana della formazione Continental del Team Biesse Carrera, che dopo l'ottimo esordio di sabato scorso (doppio podio alla Coppa San Geo e alla Firenze-Empoli) ha vissuto la prestigiosa esperienza al...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi