TONETTI. «GRAZIE RIGATO E TOP GIRLS. L'AZZURRO UN GRANDE ONORE, ORA PEDALO IN BRIANZA E STUDIO SPAGNOLO»

INTERVISTA | 20/11/2023 | 08:10
di Luca Galimberti

Neanche il tempo di avviare la chiamata e Cristina Tonetti risponde subito al telefono, è a casa e si sta riposando un po’ dopo essere uscita in bicicletta. Fino a qualche ora fa ha pedalato tra i su e giù della sua Brianza, su quelle strade che conosce fin da bambina, dove ha costruito e sta costruendo il suo percorso di crescita.


«Ora mi godo un po’ di relax. In questi mesi sono stata molto in giro, mi piace, ma casa è sempre casa» dice a tuttobiciweb la 21enne che nelle ultime due stagioni ha difeso i colori della Top Girls Fassa Bortolo.


Più di cinquanta giorni di corsa nel 2023, un buon ruolino di marcia in cui spiccano le due top10 al Thüringen Ladies Tour, il quinto posto al Trofeo Oro in Euro, la quarta piazza nella Classique Morbihan dominata dalle ragazze italiane, i podi conquistati nella seconda tappa del Trofeo Ponente in Rosa, al GP Liberazione e nel Campionato Italiano U23 a Cronometro, la vittoria nel Circuito dell'Assunta ma soprattutto la maglia tricolore conquistata assieme alle compagne Bariani, Vigilia e Palazzi nel Campionato Italiano Cronosquadre. «Quello è stato sicuramente il momento più bello della stagione, vincere assieme alle mie compagne è stato molto emozionante» afferma Tonetti, che poi aggiunge: «Devo ringraziare tutta la squadra, le mie compagne, lo staff per questi due anni e naturalmente Lucio Rigato per i consigli, il sostegno e tutto ciò che con la sua esperienza mi ha trasmesso. Un grazie e speciale lo voglio rivolgere anche Patty e Cristina, moglie e la figlia di Lucio, che svolgono un grande lavoro “dietro le quinte” e sono fondamentali nella grande famiglia Top Girls».

Con la formazione di trevigiana Cristina Tonetti ha potuto fare esperienza in importanti competizioni in Italia e all’estero. Con Impegno costante e buone prestazioni ha dimostrato il proprio valore anche al CT Paolo Sangalli che l’ha convocata più volte in Nazionale. «Vestire la maglia Azzurra è qualcosa di unico e molto emozionante. Lo scorso anno avevo partecipato alla trasferta in Argentina, quest’anno invece ho rappresentato l’Italia al Tour de l’Avenir dove ho lavorato per la squadra in funzione di Gaia Realini ma sono riuscita anche a conquistare il sesto posto nella seconda tappa. A metà settembre ho corso per la prima volta nei Paesi Bassi affrontando la Watersley Womens Challenge e poi ho preso parte ai Campionati Europei U23; una caduta mi ha costretto al ritiro, fortunatamente senza lasciarmi grosse conseguenze tranne il dispiace di non aver potuto aiutare le compagne. Cercherò di farmi trovare pronta per gli appuntamenti del 2024 e se il CT deciderà di chiamarmi darò il massimo per la Nazionale» racconta la giovane lombarda che il prossimo anno affronterà nuove sfide in una nuova squadra di club.

Ad attenderla c’è la formazione basca della Laboral Kutxa Fundación Euskadi che ne ha annunciato l’ingaggio a fine agosto. «È ancora per parlare della prossima stagione, io intanto mi alleno pedalando in Brianza e studio per migliorare il mio spagnolo».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Qui di seguito il comunicato della Israel Premier Tech che comunica la propria formazione per il Tour de France, dal quale si evince che per il secondo anno consecutivo Chris Froome non parteciperà alla corsa che fu sua per 4...


Un'assenza che fa rumore, quella di Remco Evenepoel al campionato nazionale in programma domenica. Il campione belga in carica ha annunciato che non correrà a causa di un raffreddore che lo ha colpito nelle ultime ore. La Soudal Quick...


Finale convulso e movimentato al termine della prima tappa (partenza ed arrivo a Pontedera) del terzo Giro della Valdera, gara nazionale per juniores organizzata dalla società “Una Bici X Tutti”. Ha vinto al fotofinish Riccardo Colombo al secondo successo stagionale...


Jasper Philipsen e Mathieu van der Poel continueranno a correre insieme fino al 2028 e avranno la possibilità di conquistare ancora tante vittorie. Oggi nella conferenza stampa dell’Alpecin-Deceuninck, Philipsen ha annunciato il suo rinnovo di contratto, che sarà quindi fino...


Nuovo successo in Sudamerica per la squadra  di Gianni Savio e Marco Bellini  che si è imposta con il giovane scalatore Cristian Rico sul traguardo di Ipia nella sesta tappa della Vuelta Colombia. Il leader Rodrigot Contreras ha mantenuto il...


Quello che scatta sabato 29 da Firenze sarà un Tour speciale per un corridore speciale: Romain Bardet. Che affronterà la Grande Boucle per l'ultima volta ma proprio alla vigilia ha firmato un prolungamento di contratto con il Team dsm-firmenich PostNL:...


Domani mattina incontrerà Papa Francesco. Un passaggio importante per il numero uno del Tour de France, Christian Prudhomme, che in questo anno molto “italiano” si è riempito gli occhi di bellezze italiche e domani si riempirà il cuore con l’incontro...


Un brutto colpo per il corridore e per la squadra: la Lidl Trek ufficializza la rinuncia di Tao Geoghegan Hart al Tour de France. Il corridore britannico è ancora alle prese con le conseguenze di un Delfinato sfortunato, nel quale...


In un ciclismo moderno in cui la contaminazione e la multidisciplina è diventata una bellissima realtà, ecco per voi la proposta SRK di Sportful,  un cycling kit che fa della versatilità la propria arma. Strada, gravel ed mtb, decidi con che...


Dal vaffa ricevuto da Tadej Pogacar sul Monte Grappa a un appello ai tifosi perchè non sbaglino come lui. La storia a lieto fine ha come protagonista Renato Favero,  un uomo di sport navigato ed esperto che al penultimo giorno del...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi