GLI EUROPEI SI APRONO CON VENTURELLI CAMPIONESSA A CRONO JUNIOR! 8^ TONIOLLI, 15^ LA BELLA

DONNE JUNIORES | 20/09/2023 | 10:18
di Nicolò Vallone

Dopo il record del mondo nell'inseguimento su pista e il podio iridato a Glasgow nella crono femminile juniores, in quest'ultima specialità Federica Venturelli si è appena laureata campionessa d'Europa! La cremonese della Valcar, prossima al passaggio nel team sviluppo della UAE, ha infatti completato i 19,8 chilometri di Emmen in 26'23'': troppo per l'ottima svedese Stina Kagevi, che ha occupato a lungo la hot seat col suo 26'47'', troppo per la forte tedesca Hannah Kunz che ha chiuso in 26'56''. Le altre due italiane in gara: Alice Toniolli ottava ed Eleonora La Bella quindicesima, rispettivamente a 1'22'' e 2'12'' dalla Venturelli.


Quinto successo azzurro in diciannove edizioni della crono delle ragazze, dopo Ratto, Morzenti, Pirrone e Guazzini. Siamo la nazione più vincente di questa specifica gara.


"Una maglia che ha un grande valore - ha detto al termine la campionessa d'Europa -, perché la prima su strada. Vuol dire che sto lavorando bene, grazie anche all’aiuto del team e del clima della Nazionale. Sono soddisfatta non solo della crono ma anche della prestazione. Era una crono dura, più del solito; 20 km per gli juniores è un chilometraggio non usuale. Ho gestito lo sforzo, evitando di fare l’errore del mondiale, quando sono partita troppo forte per poi pagare lo sforzo. Qui invece ho incrementato il vantaggio fino alla fine.”

Una stagione ricca di successi: “Sono cresciuta molto in questa stagione e il prossimo anno mi attendono sfide ancora più importanti. Spero di continuare a far bene anche da professionista. Posso contare su una squadra forte e su una Nazionale che accompagna la mia crescita, mettendomi nelle condizioni di poter dare sempre il meglio”.

 

Per rileggere la nostra diretta CLICCA QUI

CLASSIFICA

1 VENTURELLI Federica ITALY 00:26:23.87 00:00.00 46.82

2 KAGEVI Stina SWEDEN 00:26:47.23 00:23.36 46.14

3 KUNZ Hannah GERMANY 00:26:56.86 00:32.99 45.87

4 HUYS Tabea AUSTRIA 00:27:04.14 00:40.27 45.66

5 KNAVEN Fee NETHERLANDS 00:27:09.39 00:45.52 45.51

6 GREVE Alberte DENMARK 00:27:21.13 00:57.26 45.19

7 VAN VELZEN Zoë NETHERLANDS 00:27:37.94 01:14.07 44.73

8 TONIOLLI Alice ITALY 00:27:45.85 01:21.98 44.52

9 WAHLSTRÖM Ella SWEDEN 00:28:02.78 01:38.91 44.07

10 BENEZET MINNS Emilie Lucy IRELAND 00:28:18.48 01:54.61 43.66

11 LIEHNER Lara SWITZERLAND 00:28:18.90 01:55.03 43.65

12 NORRID-MORTENSEN Olympia DENMARK 00:28:19.18 01:55.31 43.64

13 VIERSTRAETE Luca BELGIUM 00:28:23.08 01:59.21 43.54

14 SZCZESNA Martyna POLAND 00:28:31.37 02:07.50 43.33

15 LA BELLA Eleonora ITALY 00:28:36.55 02:12.68 43.20

16 ANTIKAINEN Heidi FINLAND 00:28:39.02 02:15.15 43.14

17 FERRE Marine FRANCE 00:28:40.74 02:16.87 43.10

18 DOUDĚROVÁ Kateřina CZECH REPUBLIC 00:28:42.96 02:19.09 43.04

19 MIKAŠAUSKAITĖ Kamilė Skaistė LITHUANIA 00:28:43.95 02:20.08 43.02

20 RYO Titia FRANCE 00:28:45.67 02:21.80 42.97

21 TAL Maayan ISRAEL 00:28:45.70 02:21.83 42.97

22 ROTTMANN Judith Friederike GERMANY 00:28:49.19 02:25.32 42.89

23 NOTHUM Gwen LUXEMBOURG 00:28:51.48 02:27.61 42.83

24 KAŇKOVSKÁ Nela CZECH REPUBLIC 00:28:56.54 02:32.67 42.71

25 ZUPANIČ Neža SLOVENIA 00:29:00.83 02:36.96 42.60

26 BORGER Anna Maria GERMANY 00:29:03.22 02:39.35 42.54

27 VAN SINAEY Xaydee BELGIUM 00:29:05.43 02:41.56 42.49

28 EPP Aline SWITZERLAND 00:29:06.55 02:42.68 42.46

29 ROUSSEL Elyne FRANCE 00:29:15.20 02:51.33 42.25

30 KLAMUT Maria POLAND 00:29:17.18 02:53.31 42.20

31 JONAITYTĖ Gabija LITHUANIA 00:29:28.88 03:05.01 41.92

32 PODBERŠIČ Ema SLOVENIA 00:29:38.12 03:14.25 41.71

33 DOHERTY Aine IRELAND 00:29:39.66 03:15.79 41.67

34 CYWINSKA Barbara POLAND 00:29:39.94 03:16.07 41.66

35 KLEIJN Tessa NETHERLANDS 00:29:40.35 03:16.48 41.65

36 PCHELINTSEVA Julia UKRAINE 00:29:42.04 03:18.17 41.62

37 PONOMARENKO Valeria UKRAINE 00:29:46.45 03:22.58 41.51

38 PESTOTNIK Sara SLOVENIA 00:30:00.86 03:36.99 41.18

39 LEKAVIČIŪTĖ Auksė LITHUANIA 00:30:03.71 03:39.84 41.12

40 TURPEINEN Viivi FINLAND 00:30:21.05 03:57.18 40.72

41 MURPHY Julia Ellen IRELAND 00:30:57.22 04:33.35 39.93

42 INGVES Erika FINLAND 00:31:04.50 04:40.63 39.77

43 HERNANDEZ DIAZ Violeta SPAIN 00:31:07.99 04:44.12 39.70

44 CIOCLU Iuliana-alexandra ROMANIA 00:31:12.85 04:48.98 39.60

45 ČOBANOVIĆ Dunja SERBIA 00:32:25.67 06:01.80 38.12

Copyright © TBW
COMMENTI
Ma le inglesi?
20 settembre 2023 13:01 Plinio di Lato
Come mai non ci sono le britanniche?

Bravissima
20 settembre 2023 23:55 apprendista passista
Complimenti per la bellissima prestazione di questa giovanissima campionessa del mondo.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quando un essere umano arriva a spingere un 64, corona che in serata può tornare buona per servire la pizza a centrotavola, significa che quell'essere umano ha dentro una potenza spaventosa. Ganna più di tutti. La crono di Desenzano, piana...


Filippo GANNA. 10 e lode. Lacrime dolci singhiozzate con pudore. Parole spezzate dall’emozione di tornare a vincere sulle strade del Giro dopo tre anni. L’ultima corsa contro il tempo vinta dal gigante di Vignone era alla Vuelta: 5 settembre dell’anno...


Lacrime e commozione per Filippo Ganna, che al termine della cronometro di Desenzano sul Garda ha finalmente potuto festeggiare la sua vittoria alla corsa rosa. Nella prima cronometro a Perugia, il piemontese era arrivato secondo alle spalle di Pogacar, una...


Tadej Pogacar è soddisfatto della sua prova a cronometro e sapeva perfettamente che Ganna, su un tracciato piatto come quello di Desenzano sul Garda, sarebbe stato il super favorito per la vittoria.  «Sono molto felice di questo risultato, ma la...


E Filippo Ganna finalmente fa festa! Il campione italiano ha vinto la cronometro da Castiglione delle Stiviere a Desenzano del Garda: 35'02" il tempo di Top Ganna sui 31, 2 km del percorso, volati alla media di 53, 435 kmh....


Il norvegese Tord Gudmestad della Uno-X Mobility ha vinto in volata la Veenendaal Classic, disputata in Olanda sulla distanza di 171.8 km. Gudmestad ha preceduto nell’ordine Simon Dehairs della Alpecin-Deceuninck e Dylan Groenewegen del Team Jayco-AlUla. Ai poiedi del podio...


Sam Bennett, irlandese della Decathlon AG2R La Mondiale Team, ha vinto la quinta tappa della 4 Giorni di Dunkerque, la Arques - Cassel di 179.1 km. Per l’iorlandese, che ha preceduto Penhoet e Berfckmoes, si tratat del terzo successo in questa...


Freccia brittannica nella quinta tappa del Tour of Hellas, la Spercheiada - Chalkida di 196, 9 km: ad imporsi è stato infatti Dylan Hicks del Team Saint Piran che ha preceduto in una volata serratissima il polacco Rudyk e il...


Fallito un altro tentativo dei dirigenti Uae di convincere Pogacar a evitare rischi: dopo il colloquio, lo sloveno è sceso a colazione facendo le scale con lo skateboard. La Bora chiarisce che correre con attenzione quando c’è il vento è...


La Team SD Worx-Protime continua a dominare sulle strade della Vuelta a Burgos. la terza tappa - la Duero - Melgar de Fernamental di 122 km - si è conclusa con una volata che ha visto imporsi Lorena Wiebes che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi