TRICOLORI GRAVEL, APPUNTAMENTO IL 17 SETTEMBRE A FUBINE PER LA SECONDA EDIZIONE

FUORISTRADA | 23/08/2023 | 07:55

L’attesa per tutti gli appassionati di percorsi misti sta per finire: manca infatti meno di un mese alla seconda edizione del Campionato Italiano Gravel FCI, in programma domenica 17 settembre 2023 a Fubine (AL). La regione Piemonte e le sue colline del Monferrato saranno lo scenario che vedrà duellare centinaia di ciclisti desiderosi di vestire la Maglia Tricolore!


La scelta operata dalla FCIc on l’assegnazione della prova tricolore ha voluto premiare un territorio già molto conosciuto tra gli amanti del ciclismo (con diversi recenti passaggi del Giro d’Italia maschile e femminile e del Giro Next Gen). Fubine in particolare è sede di una classica del calendario under23/elite che si svolge nel mese di Marzo, nata nel 2020 dalla ripartenza del post lockdown e divenuta trampolino di lancio per i giovani campioni del futuro. Il Monferrato, con le sue dolci colline costellate di strade bianche e sentieri, con un paesaggio unico, ben si presta ad ospitare chiunque voglia pedalare nella natura: non a caso, il 22 giugno 2014, il Comitato per il Patrimonio Mondiale dell'UNESCO ha iscritto il sito “I paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato” nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanità, confermando quanto di bello e prezioso questo angolo di Italia possa offrire.


L’occasione offerta dalla Rassegna Tricolore gravel assume poi alcuni caratteri particolari che la rendono imperdibile per il popolo della bicicletta. Allo spirito competitivo che spinge tutti gli agonisti alla ricerca della prestazione si aggiunge in questa competizione il piacere di pedalare attraverso paesaggi unici. Qui si aggiunge un ulteriore fattore che non può non stuzzicare la fantasia del corridore: la possibilità ormai rara di gareggiare fianco a fianco dei Professionisti e cercare di contendergli, o almeno di provarci, la vittoria. Il campionato Italiano Gravel infatti prevede una sola partenza per tutte le categorie: forse una sfida impari, certamente un’esperienza che rimarrà indelebile nella mente dei protagonisti.

Ilpercorso è un circuito di 43 km (640 i metri di dislivello) con partenza e arrivo a Fubine, che tocca i paesi di Quattordio, Felizzano, Vignale, Camagna, Lu-Cuccaro e Altavilla. Uomini over 55 e donne dovranno completare due giri, le altre categorie tre. La sfida è aperta a tutti i tesserati FCI dal loro 19° anno di età in su.

Il link komoot per visionare il tracciato e scaricare la traccia GPX è: https://www.komoot.com/it-it/tour/1240013734?ref=wtd&share_token=ahSmpmRr6yKYRVZredg8d2dDnHG112joFDUMKu5oG6iSz7Bzr8

Per partecipare, bisogna iscriversi tramite il “fattore K” della FCI www.federciclismo.it. Le categorie amatoriali maschili e femminili, utilizzando il link di Enduhttps://api.endu.net/r/i/85142potranno poi completare l’iscrizione pagando la quota prevista di 30 Euro.

Per ricevere il PDF con la Guida Tecnica e tutte le infonecessarie: veloeventi@gmail.com

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ennesimo trionfo di squadra per la UAE Team Emirates che conquista la settima tappa del Giro di Svizzera e lo fa con i suoi esponenti di punta, Adam Yates e Joao Almeida, che arrivano addirittura in parata. La settima tappa...


Visto da vicino, Samuele Privitera trasmette grinta, passione e entusiasmo per quello che fa. Chiusa al terzo posto la frazione di Zocca del Giro Next Gen 2024, per qualche minuto non è riuscito a stare fermo, nonostante fosse stremato, in...


Lo spagnolo Alex Aranburu ha conquistato il successo nella quarta tappa del Giro del Belgio, la Durbuy - Durbuy di 177. Il portacolori della Movistar Team ha preceduto in uno sprint a due Pierre Gautherat della Decathlon AG2R La Mondiale...


La basca Usoa Ostolaza Zabala ha messo a segno il colpo doppio sulle strade del Tour Féminin International des Pyrénées. La portacolori della Laboral Kutxa-Fundacion Euskadi si è imposta nella seconda tappa che che si è conclusa sul Col d’Aubisque...


La prima reazione è di incredulità, la seconda di stupore, la terza di smarrimento assoluto. Ma sarà vero? E mai possibile che un consigliere comunale possa esprimersi in questo modo e con questi toni? A leggere Il Giorno è tutto...


Il 22enne olandese Huub Artz è il vincitore della settima tappa del Giro Next. L'atleta della Wanty - ReUz - Technord ha assestato il giusto colpo a 2 chilometri dal traguardo di Zocca e si è presentato in solitaria all'arrivo...


Ci hanno provato, ad attaccare la maglia gialla di Giovanni Aleotti, ma nella quarta tappa del Giro di Slovenia - la Škofljica - Krvavec di 147, 2 km con arrivo in salita - il modenese della Bora Hansgrohe ha gestito...


Il venticinquenne ligure Nicolò Garibbo (compirà gli anni il prossimo 29 giugno) ha vinto sul traguardo di via Carraia il 46° Gran Premio Città di Empoli, gara nazionale per élite e under 23, organizzata dalla Maltinti Lampadari Banca Cambiano con...


  Soli 60 km per la frazione  inaugurale del Tour de Suisse Women, una tappa breve con partenza e arrivo a Villars Sur Ollon, ma micidiale dal punto di vista altimetrico. Demi Vollering come da pronostico ha sbaragliato la concorrenza,...


La formazione tedesca Team GRENKE Auto Eder ha vinto la cronometro a squadre internazionale delle Valli del Soligo per juniores nel Trevigiano. Il quintetto composto dall'italiano Finn, Moller Andersen, Casey, Friedl e Kral hanno coperto i 17, 6 km in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi