GIORNO DELLA SCORTA. OSPITI MAGRINI, CAVALLI E TANTE VOCI DELLA SICUREZZA

EVENTI | 09/11/2022 | 08:07

Definito il cast dei protagonisti della 30ª edizione del Giorno della Scorta, in programma il prossimo 12 novembre presso la Prefettura di Ravenna. Con la conduzione affidata a Pier Augusto Stagi, direttore di tuttoBICI e tuttobiciweb, i lavori si apriranno con il saluto del padrone di casa Prefetto Castrese De Rosa, il saluto del Sindaco Michele de Pascale e quello del presidente regionale della FCI Alessandro Spada.


Per offrire, sul tema della sicurezza nel ciclismo, una riflessione la più ampia ed organica possibile, gli organizzatori, con un perfetto “gioco di squadra”, hanno assegnato a ciascun protagonista il compito di portare un contributo su aspetti specifici, diversi tra loro, ma in grado di offrire un quadro armonico e consapevole della situazione attuale e proposte per il futuro.


Alla relazione introduttiva del Presidente Gs Progetti Scorta Silvano Antonelli, con osservazioni su “30anni spesi per la migliore sicurezza”, seguiranno una serie di qualificati contributi così articolati: Gian Domenico Protospataro (Ministero dell’Interno) sul tema “Da ieri a oggi, la normativa a tutela delle gare ciclistiche”; Nicola Pederzoli (Presidente Team Scorta) per “Osservazioni e proposte per l’attività di scorta”; Riccardo Magrini (Ex professionista, commentatore/opinionista Eurosport) sul tema “sicurezza praticata, sicurezza commentata, il ruolo dei media”; Gian Luca Castelli (Prefettura di Ravenna) per l’illustrazione di “Protocollo Ravenna, collaborazione tra organizzatori, Enti, Istituzioni, Forze di Polizia”; Marta Cavalli (Campionessa Elite femminile) su “La sicurezza in rosa, limiti e differenze in campo internazionale”; Rino Sarpieri (Presidente Pol. Fiumicinese) per esporre “Esigenze e idee di chi organizza le gare giovanili”; Roberto Sgalla (Presidente CNDCS) per delineare “Uno sguardo al futuro, le tappe della sicurezza secondo la FCI”.

L’ultima parola di nuovo al Prefetto di Ravenna Castrese De Rosa che, dopo la cerimonia del Premio Sicurezza, concluderà i lavori valutando “Valori, vantaggi, insegnamenti, di una iniziativa come Il Giorno della Scorta”.

Il Ministero dell’Interno impreziosisce la propria adesione alla 30ª edizione del Giorno della Scorta, concedendo la presenza della Lamborghini Huracàn LP610-4, che il 12 novembre, dalle 9.30 alle 13,30, verrà esposta in Piazza del Popolo, all’ingresso della Prefettura di Ravenna, sede dell’iniziativa dedicata alla sicurezza nelle gare ciclistiche su strada.

Un privilegio e un onore per gli organizzatori e gli ospiti del Giorno della Scorta, una ghiotta occasione per i cittadini ravennati di poter ammirare uno dei due esclusivi esemplari di supercar della Polizia di Stato, utilizzata sia come vettura di rappresentanza (spesse volte all’estero), sia, in particolare, per il trasporto urgente di organi destinati ai trapianti, operazioni in seno agli agenti della Polizia Stradale dei Compartimenti di Roma e di Bologna.

Un bolide affascinante sia per l’aspetto estetico, con una livrea istituzionale, sia per le ragguardevoli doti tecniche: un propulsore V10 aspirato, 5.200 di cilindrata, capace di raggiungere i 325 km/h spinta da 610 cavalli di potenza.

Una presenza, infine, che conferma ancora una volta la profonda collaborazione tra gli organizzatori di gare ciclistiche e le Forze di Polizia, nel comune interesse di promuovere la sicurezza a favore dello sport e dell’ordinato svolgersi della circolazione stradale

Saranno presenti anche il Questore, il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale ER, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, il Comandante della Polizia Provinciale, i Comandanti della Polizia Locale di Ravenna, Faenza e Lugo, i sindaci di Ravenna, Lugo, Cervia, Massa Lombarda e Riolo Terme.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La regina della neve non ha alcuna intenzione di abdicare. Fem Van Empel, ventenne olandese di S’Hertogenbosch, cittadina del Brabante settentrionale conosciuta per il ciclocross (ha ospitato due edizioni degli Europei, 2018 e 2020) e per il tennis,...


Altri tre corridori promossi dal vivaio per il Team DSM: Tobias Lund Andresen,  Lorenzo Milesi e Oscar Onley faranno il salto di categoria nel 2023 portando a 18 il numero dei coridori cresciuti nel florido vivaio del team olandese. Lund...


L'uno si allenava, l'altro è nel pieno della stagione. L'uno ha punte di velocità incredibili su strada, l'altro è un giovane asso del cross. L'uno ha un nome conosciuto, l'altro sicuramente si farà un nome. E comunque, con tutte le...


Si scaldano i motori, ma i rumors non hanno nulla a che fare con i cilindri dei motorhome rimessi a nuovo in questa brevissima sosta. Tutti, chi più chi meno, sono pronti a ripartire di slancio. Pronti per i primi...


L'avvicinarsi dell'assegnazione delle licenze da parte dell'Uci - la data chiave è sabato 10 dicembre, salvo sorprese - sta riaprendo una inaspettata finestra di mercato, complici le difficoltà che hanno condizionato il cammino di alcune formazioni. Su tutte, la crisi...


“Le corse si vincono d’inverno”, esclamano tanti saggi del ciclismo. Infatti Eleonora Camilla Gasparrini non perde tempo e da diverse settimane prepara la stagione 2023. «Tra fine ottobre e prima settimana di novembre – spiega Eleonora, 20 anni, torinese di...


Figlio d'arte Luca Zaina... di padre e di madre. Papà Enrico ex professionista, vinse di tre tappe al Giro d'Italia, una alla Vuelta e la Settimana Bergamasca, e fu secondo in classifia geneale al Giro d'Italia 1996 dietro Pavel Tonkov,...


Una giacca all’avanguardia deve essere leggera, offrire grande libertà di movimento, essere impermeabile, calda ed offrire tutta la traspirabilità di cui abbiamo bisogno nei momenti di maggior sforzo. Questa è la teoria, la pratica si chiama Alpha Ultimate Insulated Jacket ed è...


Il tentativo di traversata dell’Antartide di Omar Di Felice si è interrotto bruscamente dopo una settimana a causa di gravi problemi personali. Partito con dieci giorni di ritardo sulla tabella di marcia originale, a causa di condizioni meteo particolarmente ostili...


Alle gare nazionali e internazionali in Toscana, si aggiungono le corse regionali, con la stesura al Circolo CSI di Castelnuovo di Prato del calendario ciclistico dilettanti élite e under 23 per il 2023. In tutto sono 43 competizioni con l’apertura...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach