PONTE BUGGIANESE. SAPONARA E SISTI CHIUDONO COL BOTTO LA STAGIONE

ESORDIENTI | 26/09/2022 | 07:25
di Antonio Mannori

Vittorie in fotocopia per il toscano Giuseppe Seminara della Pol. Milleluci e dell’emiliano Mattia Sisti della Calderara STM nel Gran Premio Città di Monsummano Terme-Trofeo Icad, gara di chiusura della stagione esordienti in Toscana. Infatti i due vincitori hanno piazzato la botta vincente nel corso dell’ultimo giro del circuito, guadagnando poche decine di metri conservando un minimo vantaggio sul traguardo. E’ stata un’edizione particolare quella di quest’anno per la classica organizzata dal Velo Club Monsummanese 1992. A seguito della consultazione elettorale, non era possibile avere l’autorizzazione per gareggiare in linea e quindi occorreva spostarsi in circuiti chiusi al traffico. Marco Bettaccini presidente della società organizzatrice con i suoi collaboratori ha deciso di mantenere in calendario le due tradizionali gare nell’ultima domenica di settembre, scegliendo la pista del ciclodromo Alfredo Martini nella zona di Albinatico a Ponte Buggianese grazie anche alla collaborazione del Comune e alla conferma degli sponsor che sono vicini a questa corsa da anni. Così prima gli esordienti del 1° anno (73 i partenti) su 15 giri della pista pari a 30 chilometri, ed a seguire gli esordienti del 2° anno (63 al via) per i quali i giri da compiere erano 20. Entrambe le gare hanno visto viaggiare sempre compatto il gruppo e gli sporadici allunghi sono stati prontamente annullati. Nell’ultimo giro prima la stoccata di Seminara e quindi quella di Sisti, a premiare la forza e il coraggio di questi due giovani che hanno giustamente esultato per le due meritata vittorie conquistate nelle due kermesse, presente un folto pubblico.


ORDINE DI ARRIVO (1° anno): 1)Giuseppe Seminara (Pol. Milleluci) Km 30, in 47’50”, media Km 37,631; 2)Emanuele Tarabori (Via Nova); 3)Edoardo Agnini (Team Valdinievole); 4)Marco Canziani (Butese); 5)Daniele Bacci (Uc Empolese); 6)Pierazzuoli; 7)Benevieri; 8)Bandini; 9)Favilli; 10)Mariucci.


ORDINE DI ARRIVO (2° anno): 1)Mattia Sisti (Calderara STM Riduttori) Km 40, in 1h05’50”, media Km 36,456; 2)Massimo Mezzasalma (Team Valdinievole); 3)Pietro Menici (Borgonuovo); 4)Giulio Biancalana (Velo Club Racing Assisi); 5)Manuele Borghi (Cotignolese); 6)Guidi; 7)Iavazzo; 8)Battistelli; 9)Salomone; 10)Di Riccio.

                                 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tom Pidcock vince a Boom la quarta prova del Superprestige di Ciclocross elite. L'iridato della Ineos Grenadiers domina la gara belga fin dalla partenza in cui è protagonista assieme a Mathieu Van Der Poel. I due grandi attori creano subito...


Antipasto della Coppa del Mondo (domani ad Anversa) la quarta prova del Superprestige di Ciclocross che, oggi, si è svolta a Boom in Belgio. Successo di Aniek Van Alphen, olandese del team 777.be, che allo sprint supera la connazionale Denise...


La prima pulsione, di chiaro stampo animale, è trascinare in Italia l'autista tedesco che ha ammazzato Davide Rebellin e darlo in mano al popolo della bicicletta, magari facendolo risalire a sberle il Passo del Pordoi durante una tappa del Giro....


Quarant'anni e non sentirli. Il tormentone potrebbe calzare perfettemante a Domenico Pozzovivo, classe 1982 lucano nato a Policoro vicino a Matera. L'incredibile carriera del piccolo grande scalatore sembra non finire mai. Il 2023 potrebbe essere il suo diciannovesimo anno da...


In una serata per sottolineare il valore positivo della bicicletta, come quella che venerdì scorso ha lanciato il progetto "Bike For Good" delle fondazioni Laureus Sport for Good ed EOS (Edison Orizzonte Sociale) non poteva mancare un corridore importante. La...


Aveva promesso di dare un arisposta ai suoi ragazzi nella giornata di venerdì e Jerome Pineau ha mantenuto la parola. Ieri in videoconferenza con i corridri e o staff, il manager della B&B Hotels ha fatto il punto della situazione...


Caro direttore, non ho titolo per occuparmi dell’estremo saluto di un Mito del Ciclismo, ma non farlo mi sembra ancora peggio. La mia passione per il ciclismo, dopo un piccolo albore in tenera età, spento dalla mia indole fragile incapace...


E’ stata una giornata particolare, all’insegna del ciclismo, quella di giovedì 1 dicembre, per Camaiore, la bella località in provincia di Lucca, nella prestigiosa zona della Versilia, con il notevole centro storico, ricco di monumenti e molteplici tradizioni in vari...


Il design influisce sul funzionamento di un oggetto? Non giriamoci attorno, la risposta è sì, soprattutto se si parla di un oggetto creato ad arte per fare un determinato lavoro. Il reggisella per bici da corsa URSUS Magnus SP700 non è...


Un avvincente penultimo round della UCI Track Champions League 2022 a Londra ha visto Matthew Richardson (Australia) togliere la maglia blu di leader dalle spalle di Harrie Lavreysen (Paesi Bassi) per la prima volta nella storia della serie. Richardson ha...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach