CYCLING STARS CRITERIUM, A VALDOBBIADENE UNA MIRIADE DI CAMPIONI

EVENTI | 27/05/2022 | 07:43

Svelata la start list della categoria pro: sarà un Cycling Stars Criterium sempre più stellare, sempre più zeppo dei grandi protagonisti del Giro d'Italia.


Il nome che fa più rumore è certamente quello dello Squalo di Messina che, dopo aver annunciato il ritiro alla fine di questa stagione, ha deciso di terminare il suo Giro proprio a Valdobbiadene.


In quest'edizione della Corsa Rosa ha ritrovato una forma fisica che non si vedeva da diversi anni, infiammando con attacchi e prestazioni maiuscole l'entusiasmo delle migliaia di tifosi lungo le strade italiane.

Gli stessi tifosi che vorrebbero vederlo, perché no, festeggiare al Cycling Stars Criterium un altro podio al Giro, l'ennesimo della sua straordinaria carriera.

Anche Domenico Pozzovivo continua a stupire per la sua costanza e la capacità di rialzarsi dopo ogni incidente, cosa che lo ha fatto diventare tra gli idoli assoluti degli appassionati. Lo scalatore lucano sta vivendo a quasi 40 anni una delle sue migliori stagioni in assoluto, e solo la sfortuna può mettersi di mezzo tra lui e la top 10. Comunque vada a finire, a Valdobbiadene sarà tra i più applauditi.

Al via ci sarà anche Pello Bilbao, scalatore spagnolo che ha nel palmares due vittorie al Giro (l'ultima nel 2019 nel tappone Feltre-Monte Avena), tre al Tour of the Alps e molto altro ancora. In questo Giro d'Italia si sta dimostrando il più prezioso compagno del capitano Landa, come lo fu l'anno scorso per Caruso.

Un altro nome confermato dagli organizzatori è quello di Davide Formolo detto "Roccia", già vincitore di una tappa al Giro nel 2015 e di una al Giro del Delfinato nel 2020, oltre che campione nazionale nel 2019.

Sarà presente anche Alberto Dainese, che in questo Giro d'Italia ha trovato la consacrazione battendo in volata sul traguardo di Reggio Emilia corridori del calibro di Gaviria, Démare, Cavendish ed Ewan. Assieme all'eterno "Cannonball" il giovane velocista padovano sarà tra i favoritissimi per la vittoria sul traguardo di piazza Marconi a Valdobbiadene.

Altri nomi, tutti di grande spessore, che saranno al via del Criterium il 30 maggio: Salvatore Puccio, preziosissimo gregario di Richard Carapaz a questo Giro; Dario Cataldo, sempre al fianco di Ciccone nelle tappe più impegnative; Fabio Felline e Manuele Boaro, tra i più fidati compagni di squadra di Nibali; Andrea Vendrame, nono sul traguardo della prima tappa di Visegrad e sempre tra gli italiani più interessanti negli arrivi mossi.

Oltre a loro l'organizzazione annuncia la presenza anche di Will Barta, Jacopo Mosca, Davide Gaburro, Davide e Mattia Bais, Lorenzo Rota, Alessandro Tonelli e Mirko Maestri.

Questa la start list della categoria pro del Cycling Stars Criterium, a cui vanno aggiunti i già annunciati Oldani, Girmay e Ciccone, Cavendish e Ballerini.
Una start list già stellare, che illuminerà a giorno la serata di Valdobbiadene e i cuori degli appassionati presenti lungo il circuito.

Ma attenzione, perché gli organizzatori hanno ancora in serbo qualche sorpresa.

 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dopo le apprensioni degli organizzatori per la bufera di vento e pioggia del mattino scatenatasi nella zona, si è svolta regolarmente la 60^ Coppa Pietro Linari-Memorial Moreno Luchi, Silvano Cinelli e Poldo Rosellini, gara nazionale juniores organizzata dal Ciclistica Borgo...


Capolavoro della Jumbo Visma nella terza tappa del Giro di Danimarca, la Otterup-Herning di 239, 3 km: all'ultima curva Christophe Laporte ha pilotato talmente bene Olav Kooij al punto che i due hanno letteralmente fatto il vuoto in volata. Primo...


Diego Ulissi va a segno nella terza tappa del Tour du Limousin, la Donzenac - Malemort di 181, 7 km regolando allo sprint un gruppetto di attaccanti che hanno fatto la differenza nella prima tappa impegnativa della corsa francese. Tanti...


Ottimo secondo posto dell'azzurro Matteo De Monte in Ungheria. Il velocista del Borgo Molino Vigna Fiorita ha sfiorato infatti il succcesso nella prima tappa del One Belt One Road, da Nyíregyháza a Ibrány, prova della Nations Cup per la categoria...


Un campionato del Mondo su strada, una Vuelta, quattro Liege-Bastogne-Liege, cinque Flèche Wallonne, sedici vittorie nei Grandi Giri e molto altro ancora per un totale di centotrentatré vittorie in carriera. Lui è Alejandro Valverde, uno dei più carismatici campioni del...


Tutto è pronto per la Vuelta di Spagna e Primoz Roglic, super favorito per la vittoria finale, vuole essere cauto e punta il dito su Remco Evenepoel. «Remco non deve dimostrare niente a nessuno – ha detto Roglic –, è...


Il Covid 19 è un nemico subdolo e continua ad insinuarsi nelle nostre vite. Oggi, alla vigilia della Vuelta, ha colpito l'esperto spagnolo Angel Madrazo che è risultato positivo e, pur non presentando alcun sintomo ed essendo in perfetta salute,...


E quindi, siamo di fronte ad uno scandalo? Ce lo dirà il tempo, ce lo dovranno spiegare il presidente e - sottolineo - amico Cordiano Dagnoni e il Segretario Generale Marcello Tolu. Dovranno chiedere spiegazioni i vicepresidenti tutti e i...


«Annuncio che non parteciperò alla Vuelta per far valere le mie ragioni davanti al Tribunale Arbitrale dello Sport (CAS), tornerò al calendario delle gare a fine stagione». Con un comunicato stringato Nairo Quintana annuncia la decisione presa in extremis di...


Il 26enne scalatore belga lascerà a fine stagione la Lotto Soudal per accasarsi alla TotalEnergies. «Sono veramente felice perché sin dai primi contatti con lo staff tecnico della TotalEnergies ho sentito la loro fiducia e mi hanno presentato un ottimo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach