L'ORA DEL PASTO. DOMENICO BATTISTA E LA SFIDA DELLE CICLOFFICINE. GALLERY

NEWS | 22/04/2022 | 08:08
di Marco Pastonesi

La bici, dice, “non mi ha mai tradito”. La bici, sostiene, “per l’umanità è uno strumento magnifico”, forse perché silenziosamente suona e canta, invece per lui “è perfetta per isolarmi dal mio mondo e scoprire quello degli altri”. La bici, spiega, “non è solo lenta e pulita, ma in un attimo puoi fermarti, scendere, parlare, regalare o accogliere un sorriso”. Tanto che, precisa, “quando vai in macchina è la macchina che guida te, invece quando vai in bici sei tu a guidare lei”.


Eppure il primo amore di Domenico Battista – 47 anni, torinese di nascita, varesotto di casa, Varano Borghi per la precisione, professione insegnante – non è stata la bici, ma l’ovale. “Il rugby – racconta -. Ho cominciato a giocarlo all’università. Poi a Rho e a Parabiago. All’inizio da ignorantissimo: pilone. Quindi da mezzo ignorante: seconda linea. Infine da privilegiato: terza centro, numero 8, il timoniere della mischia. E il rugby mi ha cambiato, se non la vita, il modo di vedere la vita. Perché il rugby è squadra, comunità, famiglia. Perché il rugby è dare, anzi, darsi”.


Così, rugbisticamente, Battista ha interpretato la bici: prima un lungo viaggio alla scoperta di sé e degli altri, poi passione e missione. “La prima volta in Corsica – ricorda -. Ero molto e male attrezzato, tutti i bagagli legati sul portapacchi posteriore, tanto che in salita rischiavo di ribaltarmi. E, in Corsica, le salite non si possono proprio evitare”. Per una quindicina d’anni, almeno due volte l’anno, è saltato sulla bici e ha esplorato salite e discese, borghi e laghi. “Finché ho realizzato che la bici potesse diventare un po’ scuola e un po’ lavoro, un po’ laboratorio e un po’ ambulatorio, un po’ salotto e un po’ casotto. Ed è nata ‘La Stranofficina’ nel Parco del Ticino, con l’Anffas Ticino, a Somma Lombardo, frazione Maddalena, obiettivo manutenzione, riparazione e recupero di bici per incrementare l’uso delle piste ciclabili nell’area verde”. Domenico, da volontario, ha impiantato, gestito e insegnato. “E con i 10mila euro conquistati in un bando, abbiamo destinato definitivamente degli spazi all’attività di ciclofficina, dove i ragazzi si sono specializzati nei restauri”.

Da ciclofficina nasce ciclofficina: “L’officina Traguardi nel carcere di Varese, specializzata nei mezzi speciali, dalle cargo–bike ai tricicli per adulti. L’officina Tandem a Vedano Olona. L’officina che potrebbe aprirsi nel carcere di San Vittore a Milano – e le avremmo già trovato un nome: ‘La piccola bottega degli errori’ -. E quella che si inaugurerà domenica (alle 16.30) ad Arona (Ca’ de pop, via Roma 78/80). Una ciclofficina popolare, con banconi e pannelli per gli attrezzi ottenuti a costo zero, dove si riparano o si costruiscono le bici da soli ma con i suggerimenti di chi ne sa di più. Si chiamerà ‘No Race’, che ha due significati: nessuna gara, perché il suo spirito è non competitivo, e nessuna razza, perché siamo aperti a tutti, ma proprio tutti”. Poi una biciclettata (alle 17) per le vie di Arona. E la sera (alle 21), per festeggiare il grande debutto di “No Race”, si terrà uno spettacolo teatrale su Gino Bartali missionario di pace. Meglio di così, non si poteva immaginare.

Battista, se la immaginava così la vita? “Da insegnante, sono battaglie quotidiane. Da volontario, sono conquiste quotidiane. E così vivo, giorno per giorno, felice e stanco, anzi, felicissimo e stanchissimo. Ma pedalando”. Come diceva – più o meno - Einstein, per mantenere l’equilibrio non ci resta che pedalare.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Arriva nella tappa finale del Sibiu Cycling Tour il primo successo da professionista per Stefano Gandin che porta a 9 il computo totale del Team corratec in questa stagione d'esordio nel ciclismo mondiale. Il corridore veneto ha gestito alla perfezione...


Wout VAN AERT. 10 e lode. Un due tre, alza… le braccia al cielo. Sorride Wout, sorride e allarga le braccia come un albatros o un gabbiano, forse un’aquila reale, che spicca il volo e se ne va, con apparente...


La vittoria nella prima tappa francese del Tour de France è andata a Wout van Aert che, in maglia gialla a 11 km dal traguardo ha preso l’iniziativa e, come se fosse una cronometro, è andato a tutta velocità verso...


Gli attriti che ci sono stati in Danimarca tra Fabio Jakobsen e Dylan Groenewegen sembrano ormai appianati e oggi a Calais Jakobsen - ai microfoni di Nos tv - si è scusato con  Groenewegen. Il motivo delle scuse va ricercato...


Per tre giorni ha trovato una ruota più veloce della sua e allora oggi, nella quarta tappa (Dunkerque - Calais di 171, 5 km) Wout van Aert ha fatto alla maniera dei campioni: se n'è andato tutto solo, ha staccato tutti sulle...


Si chiude con un brindisi il week end di gare del VO2 Team Pink e del Ciclismo giovanile VO2 Team Pink, inaugurato ieri dal diciassettesimo posto di Valentina Zanzi al campionato italiano Donne Juniores su strada a Cherasco (Cuneo).Le "panterine"...


  Qualche giorno fa Elisa Balsamo aveva messo la sua prima firma al Giro d’Italia donne sfrecciando a Tortolì rispettando tutti i favori dei pronostici. Oggi a Reggio Emilia la chiamata si è fatta ancora forte, una tappa praticamente piatta,...


L’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani esprime la propria disapprovazione sulla perquisizione che è stata messa in atto dalla polizia nei confronti di una squadra impegnata al Tour de France alla viglia della Grande Boucle. A un anno di distanza da una...


Elisa Balsamo ha vinto allo sprint la quinta tappa del Giro d'Italia Donne, la Carpi-Reggio Emilia di 126 km, la frazione più lunga, piatta e calda della corsa rosa. La campionessa mondiale, oggi in maglia ciclamino, è uscita in testa...


Giovanni Aleotti sfrutta il suo grande momento di forma e bissa il successo ottenuto ieri sulle strade del Sibiu Tour. Il modenese della Bora Hansgrohe ha vinto infatti anche la cronoscalata di questa mattina, da Curmatura Stezii all'Arena Platos Paltinis...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach