TREK SEGAFREDO, CONTRATTO TRIENNALE PER ELISA BALSAMO

DONNE | 30/08/2021 | 11:51

Fin dall'inizio della sua carriera Elisa Balsamo ha dimostrato un grande talento, sia nelle discipline su strada che su pista. Ora la 23enne ciclista azzurra è pronto per il salto nel WorldTour e per i prossimi tre anni correrà con Trek-Segafredo.


Balsamo ha ottenuto ottimi risultati sin dalle categorie giovanili, laureandosi campionessa del mondo a Doha tra le juniores Doha e vincendo il titolo nazionale italiano. Inoltre, nello lo stesso anno, ha conquistato il 2° posto nel Campionato Europeo e nella Gent-Wevelgem di categoria.


Con il Team Valcar ha festeggiato una prima vittoria nelle gare del Nord, il suo terreno preferito, nel 2018 a Omloop van Borsele. Poi ha vinto il GP Beghelli ed è finita sul podio al Ride London Classique.

Nelle stagioni successive, Balsamo ha confermato il suo potenziale vincendo una tappa al Tour of California (2019) e, sempre nel Nord, il Trofee Maarten Wynants e il Dwars door de Westhoek. Nel 2020, ha vinto l'ultima tappa del Challenge di Madrid di La Vuelta e il Campionato Europeo U23. Quest'anno ha vinto in Belgio, al GP di Oetingen, e ha ottenuto il 3° posto a Scheldeprijs e alla Brabantse Pijl.

Ina-Yoko Teutenberg, Head Sport Director della Trek Segafredo, spiega: "Elisa è una giovane ciclista di grande talento che ha mostrato una crescita importante negli ultimi anni. In lei vediamo un grande potenziale e la possibilità di vederla grande protagonista nelle Classiche. Siamo lieti di aver firmato un accordo triennale con lei perché ci permetterà di lavorare a medio termine per far crescere ulteriormente il suo potenziale. Siamo davvero entusiasti di iniziare questo viaggio insieme: sono sicura che sarà una sfida intrigante per tutti".

Elisa Balsamo a sua volta aggiunge: "Firmare con la Trek-Segafredo significa soddisfare la mia voglia di crescere insieme a campionesse affermate. Correrò con atlete che hanno già vinto molto, che hanno una grande esperienza e un grande carisma. Per una atleta giovane e ambiziosa, come mi sento di essere, questo è un fattore chiave per fare il salto di qualità. Fin dalla sua creazione, ho guardato alla Trek-Segafredo con ammirazione: l'approccio alle gare, l'organizzazione e l'attenzione ai dettagli mi hanno sempre colpito. E' una squadra che ha contribuito ad un cambio di passo nel ciclismo femminile, alzando il livello di professionalità. So che farò parte di una squadra super organizzata, in grado di seguire i suoi atleti a 360° come solo pochi sono in grado di fare. Per me sarà un cambiamento importante, ma certamente non un salto nel vuoto. Le gare che mi hanno sempre attratto di più sono quelle del Nord e penso di avere le caratteristiche giuste per far bene e regalare qualcosa di importante al Team. Essere competitiva su quei terreni sarà il mio primo e più grande obiettivo per la nuova stagione".

Copyright © TBW
COMMENTI
Era ora!
30 agosto 2021 12:04 geo
Dopo Cavalli e Guazzini anche Balsamo decide il necessario cambio per diventare la campionessa che è in potenziale

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Perché la bicicletta va veloce ma mai di fretta. Perché la bicicletta è più libera di quel che ci si aspetta. Perché la bicicletta è forte e ti porta fin sulla vetta. Perché la bicicletta è umana, democratica, sostenibile e...


Uno scricchiolio, l'implosione improvvisa e tanta paura. Si è sfiorata la tragedia domenica sera a Oropa. La gigantesca bicicletta realizzata dall'artista Ivano Munarin è crollata su sé stessa travolgendo le persone che satavo posando per una foto ricordo. Tra loro...


Si conoscono i percorsi dei Campionati Italiani a cronometro organizzati dall’Unione Ciclistica Larcianese in programma a Grosseto il 19 e 20 giugno. Partenza ed arrivo in Viale della Repubblica e percorso interamente pianeggiante che tocca le zone di Principina a...


Tadej Pogačar ha vinto il Giro d’Italia ma ha stravinto anche il FantaGiro d’Italia. Il progetto lanciato da RCS Sport, a fronte di una poderosa promozione, ha riscosso notevole interesse, sfiorando gli 80 mila utenti iscritti e le 108 mila...


Il 16 giugno si avvicina e se molti di voi hanno messo nel mirino la quinta edizione della BERGHEM#molamia, sappiate che la presentazione ufficiale della manifestazione è stata fissata per venerdì 31 maggio alle ore 20:30 al Neuchatel 1928 di...


La bici con le sue emozioni e i suoi colori ha trasportato anche quest’anno gli istituti primari del comprensorio spoletino in occasione di “Pedalando nei Sogni: Bambini e Bicicletta…un Amore Infinito”. La seconda edizione del concorso di disegno tematico, promosso...


Il demone in bicicletta è un insegnante di Storia e Filosofia con la passione (necessità?, bisogno?, urgenza?, istinto?, ispirazione?) dello scrivere. Saggi, critiche, memorie. All’anagrafe risulta Luigi Antonio Pedretti, in copertina compare Pierluigi Pedretti, lui si firma Luigi Pedretti. Uno...


Pedalare è il modo migliore per scoprire le bellezze del nostro Paese e la Romagna è una delle zone che per prime ha creduto nel cicloturismo. In questo meraviglioso angolo d'Italia Ciao Bellezza ha selezionato l'Hotel Il Villino, che troneggia...


Dopo il Giro della Bolghera, salta anche il Trofeo Degasperi. Il ciclismo trentino ha perso le sue due grandi classiche nella stagione 2024, con la viva speranza di poterle riabbracciare nel 2025. Se a mettere in difficoltà la Bolghera sono...


JonnyMole, studio internazionale di design e comunicazione con sede a Cittadella (Padova),  ha celebrato il suo 25º anniversario lo scorso giovedì 23 maggio 2024, in occasione della tappa padovana del Giro d’Italia. Punto di riferimento per il design del settore ciclistico, Jonny...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi