L'ORA DEL PASTO. PAOLA SCARSI E QUEI LIBRI CONSEGNATI IN BICI

LIBRI | 13/07/2021 | 08:15
di Marco Pastonesi

Antonella e Cinzia Buccigrossi non si erano perse d’animo durante la quarantena per il Covid-19. Proprietarie della Libreria On The Road a Montesilvano (Galleria Europa 2, Corso Umberto 1 134, tel. 085/8425570), a nord di Pescara, l’unica indipendente per oltre 55mila abitanti durante la quarantena per il Covid-19, avevano sostituito le relazioni occhi-negli-occhi e passaparola con quelle virtuali e digitali. Consapevoli di essere un punto di riferimento culturale per i cittadini - gli incontri dal vivo, le presentazioni di libri e un gruppo di lettura molto attivo -, Antonella e Cinzia avevano mantenuto, anzi, incrementato i rapporti online e sui social e rafforzato così la conversazione con i clienti. Poi l’intuizione, felice: la consegna gratuita in bicicletta dei libri acquistati online. E ai volumi acquistati le due postine della cultura aggiungevano anche un piccolo omaggio.


E’ una delle “365 idee per superare la crisi” (Erga Edizioni, 146 pagine, 9,90 euro), il libro che Paola Scarsi ha dedicato a intuizioni, iniziative, progetti, strategie, novità concepiti durante il periodo in cui l’Italia si è fermata e chiusa, e invece silenziosamente e magicamente ha continuato ad aprirsi e riaprirsi, a vivere o almeno sopravvivere, ricominciando, ripartendo, reinventandosi. E la bicicletta ha avuto un ruolo importante. Grazie anche ai finanziamenti governativi, si è liberata, moltiplicata e smascherata, fino a sostituirsi al camminare e al guidare. In bicicletta per tenersi vivi, anima e corpo, gambe e mente, programmi e sogni. Come le due libraie di Montesilvano. E come la stessa Scarsi. Queste 365 idee rappresentano già oggi una piccola enciclopedia di memoria storica imprenditoriale.


Dai “caciobond” (caciocavallo da uno a 11 chili, da acquistare subito e consumare alla fine della stagionatura: diritti d’autore del Caseificio Giuseppe Morese nel Salernitano) al “biglietto sospeso” (dare accesso ai luoghi, andava a supporto degli enti e dei professionisti per permettere loro di proseguire le attività: merito di Meetcultura), dai preti (come Don Amedeo Basile, parroco della Chiesa di Maria Santissima Addolorata di Taranto, che con casse e amplificatore celebrava le messe sul tetto, un po’ come i Beatles sulla terrazza degli studi di Abbey Road) alle carcerate (quelle che collaborano con l’Officina Creativa di Lecce, capace di riconvertire la produzione di borse e braccialetti in mascherine), da un ristorante sugli alberi (la vecchia idea finalmente tradotta in realtà dall’Agriturismo Poggio Brico nella campagna umbra di Todi) alla “mostra che non c‘è” (una sola opera dei capolavori genovesi in tutto il mondo, in un video di tre minuti, a cura del Palazzo Ducale di Genova).

Trasformare la crisi in opportunità, la clausura in creatività, la pandemia in fantasia. Paola Scarsi l’ha fatto. E lo ha fatto, alla grande, anche la bici.

Paola Scarsi presenterà il suo “365 idee per superare la crisi” mercoledì 14 luglio alle 18.30 a Genova (al Parco avventura del Righi, via Mura delle Chiappe, durante il festival Fogli & Foglie), e martedì 20 luglio alle 18 a Trevignano Romano. Ingresso libero.


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dries DE BONDT. 10 e lode. Il 30enne passistone belga fa filotto e si porta a casa di tutto e di più: traguardi volanti e quello finale. Prende di tutto, perché lui dopo la beffa di Reggio Emilia (è stato...


Ancora un secondo posto al Giro per Edoardo Affini, il corridore della Jumbo-Visma che dallo scorso ann, sta inseguendo una vittoria di tappa alla corsa rosa. Affini oggi aveva deciso di provare a vincere, con la consapevolezza che le uniche...


Come già accaduto nella prima tappa, Remco Evenepoel impone la sua legge nella terza frazione del Tour of Norway, la Gol - Stavsro di 175 km. Il belga della Quick Step Alpha Vynil a staccato tutti per andare a cogliere...


Non sono su Twitter (per incassare insulti mi basta Facebook, almeno non sono anonimi), non sono su Twitter eppure alla partenza mi mostrano un tweet di Jacopo Guarnieri: “C'è qualcosa di peggio dei giornalisti che si lamentano di una corsa...


Ha vinto un miracolato. Lo sa, lo dice, lo racconta: «Sul traguardo ho lanciato un urlo di incredulità! Ho sempre cercato di inseguire i miei sogni, sono diventato sempre più forte e oggi ho realizzato quel sogno. Siccome più è...


Dopo tante corse al servizio di Girmay e Kristoff, Andrea Pasqualon si ritaglia un giorno da protagonista e vince il Circuit de Wallonie. Nel classico appuntamento belga, il veneto della Intermarché ha preceduto l francese Zingle della Cofidis con Phikippe...


Quarto posto di Davide Gabburo nella diciottesima tappa del Giro d’Italia, con arrivo a Treviso. Tappa che avrebbe dovuto essere l’ultimo arrivo per velocisti della Corsa Rosa, ma i 4 attaccanti impongono un ritmo forsennato e sorprendono tutti. Tra loro...


Velocisti beffati, De Bondt in festa, Affini con il sogno infranto. E la maglia bianca di Lopez finita lontano lontano. Sono questi i verdetti della diciottesima tappa del Giro d'Italia, la Borgo Valsugana-Treviso che tutto è stato tranne che una...


Il francese Jason Tesson ha vinto allo sprint la prima tappa della Boucles de la Mayenne. Il portacolori della St Michel Auber ha preceduto sul traguardo di Andouillé l'olandese Bram Weletn e il francese Thomas Boudat. Per Tesson si tratta...


Grande serenità da parte dei primi tre in classifica dopo il ritiro di Joao Almeida, contagiato dal covid: «Nessun pericolo, sulle salite si è sempre mantenuto a distanza da noi». Imbarazzo di Carapaz e Hindley per le critiche che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach