FISCO, COSI' PER SPORT. LA GESTIONE FISCALE DEI RIMBORSI SPESE NEGLI ENTI SPORTIVI

SOCIETA' | 30/06/2021 | 07:55
di Umberto Ceriani

In ambito sportivo la trasferta ed il suo relativo rimborso prevede una gestione fiscale che dipende da diversi fattori, ma preliminarmente occorre precisare che il rimborso spese effettuato in questa circostanza non può costituire una forma di indiretto compenso per il collaboratore.
Possiamo quindi suddividere i rimborsi spese per trasferte in due tipologie:


- Forfettari


- Documentati/analitici

Ai sensi dell’art 67, comma 1, lett. M DPR 917/1986 sono considerati redditi diversi i rimborsi forfettari di spesa erogati in occasione di trasferte effettuate in nome e per conto dell’ente sportivo (si pensi ad esempio al caso dell’istruttore che accompagna in gara la squadra dell’ASD). Questi rimborsi non concorrono a formare il reddito del percipiente entro il limite massimo stabilito dall’art. 69 DPR 917/1986, ossia attualmente 10.000 Euro annui. Ricordiamo che fanno cumulo con i rimborsi forfettari di spesa per trasferte anche le indennità, i premi per risultati sportivi ed i compensi dovendo conteggiare tutti gli importi percepiti dal soggetto nell’arco dell’anno solare, eventualmente erogati anche da altri enti sportivi.

Oltre ai rimborsi forfettari vi è la fattispecie dei rimborsi documentati o analitici. In questo caso non concorrono a formare il reddito dello sportivo le spese documentate relative al vitto, all’alloggio al viaggio ed altre spese effettuate al di fuori del territorio comunale e quindi tali rimborsi analitici non faranno cumulo con eventuali compensi, indennità o premi per risultati sportivi ex art. 67.  In questa circostanza al soggetto possono essere rimborsate unicamente le spese vive giustificate con apposita documentazione fiscalmente valida, mentre nel caso di utilizzo dell’automezzo possono essere prese a riferimento le tariffe ACI per il veicolo utilizzato.

L’Agenzia delle Entrate, tramite la Risoluzione n. 38/2014, ha effettuato alcune rilevanti precisazioni di cui è necessario tener conto:
- Le indennità devono essere erogate nell’ambito di trasferte poste in essere nell’esercizio diretto di attività sportive dilettantistiche:
- Tali trasferte dovranno essere funzionali al raggiungimento del luogo ove svolgere l’attività sportiva dilettantistica;
- Dovranno essere utilizzati mezzi di trasporto propri e non quelli forniti dall’ente;
- Devono essere effettuate al di fuori del territorio comunale di residenza del collaboratore sportivo.

Da ultimo si raccomanda che il Consiglio Direttivo stabilisca in un proprio verbale i limiti massimi rimborsabili ai collaboratori ed ai volontari per evitare eventuali contestazioni. Questi massimali devono essere stabiliti con un criterio di congruità, senza eccessi che potrebbero portare alla contestazione dell’indiretta distribuzione di utili sociali oppure ad una forma di compenso indiretto.

www.consulenza-associazioni.com

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Centro Ricerche Mapei Sport è lieto di tornare a organizzare il suo consueto convegno annuale in presenza. Sabato 23 marzo presso l’Hotel Double Tree by Hilton di Solbiate Olona (Varese) preparatori, medici e atleti attivi nel mondo dello sport...


Ribaltone al Tour du Rwanda. Il britannico Joseph Blackmore mette a segno il colpo doppio e corona il grande lavoro della sua Israel Premier Tech. La sesta tappa ha portato il gruppo da Muzanze al monte Kigali per 93, 3...


Gioele Bertolini è un atleta che ha bisogno di poche presentazioni, una certezza, un punto fermo della mtb italiana e del ciclocross internazionale.In questo 2024 il team brianzolo vuole puntare sull’ atleta di Talamona, classe 1995, soprannominato “Il Bullo”.  Gioele...


Il Training Camp in Spagna ad Albir, in Costa Blanca, è stato il momento in cui affinare la condizione per il rinnovato Team Technipes #inEmiliaRomagna. La formazione guidata dal presidente Gianni Carapia, nata nel 2019 da un'idea di Davide Cassani...


La prima sfida della stagione sarà di lusso. Domani nella Firenze-Empoli-Memorial Renzo Maltinti infatti 30 le squadre presenti per poco meno di 180 corridori a garantire emozioni e spettacolo. Tutti i team nazionali rappresentati a questa classica organizzata dalla Maltinti...


Si completa il ciclo d'interviste di Federico Guido all'evento RCS-Credit Agricole della scorsa settimana a Milano. Con Vincenzo Nibali si è parlato soprattutto di grandi classiche e dei grandi interpreti stranieri e italiani. Da non perdere la sua "ricetta" per...


Si avvicina la storica partenza del Tour de Frane dall'Italia e dagli archivi eerge la storia di una corsa unica che ha legato i due Paesi: la 17a edizione della Parigi-Nizza, infatti, ha portato il gruppo da Parigi... a Roma...


Il Presidential Cycling Tour of Türkiye è stato il suo ultimo impegno agonistico del 2023, la sua ultima uscita ufficiale con la maglia della Team Corratec - Selle Italia, ora però Alexander Konychev è pronto a ripartire, e lo farà...


Inizia dalla Toscana la stagione agonistica del Team Bike Sicilia - Multicar Amarù. La prima sfida sarà sabato alla 37^ edizione della Firenze Empoli sulla distanza di km 149: a disposizione dei Ds Paolo Tiralongo e Leonardo Giordani, ci saranno...


Se siete rimasti piacevolmente colpiti dalla nuova colorazione Team Replica della formazione Bahrain Victorius e volete pedalare la nuova stagione su una delle quattro versioni Limited Edition sappiate che l’italia è il primo paese a livello globale a rendere disponibili queste splendide Merida. per leggere...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi