RACHELE BARBIERI, È LEI LA PRIMA VACCINATA TRA GLI AZZURRI

APPROFONDIMENTI | 16/01/2021 | 13:06
di Guido La Marca

I primi in assoluto, tra ammirazione e un pizzico di invidia è stata la UAE Emirates, che ha vaccinato tutti i propri atleti, dal vincitore del Tour de France a Marc Hirschi, l’ultimo arrivo in casa emiratina, anche se non è chiaramente l’ultimo arrivato. Tutti i componenti del team di Mauro Gianetti sono stati vaccinati ad Abu Dhabi, compresi i nostri Matteo Trentin e Davide Formolo, confermando una volta di più, però, che non esiste un protocollo Uci da seguire: ogni squadra è soggetta ai vincoli governativi. L’UAE, come già scritto da tuttobiciweb, ha scelto il vaccino cinese della Sinopharm, che in Europa non è stato ancora riconosciuto, quindi l’interrogativo: Trentin e Formolo, se dovessero correre in Europa, sono da considerare già vaccinati?È chiaro che al momento, in nessuno sport, gli atleti – nemmeno quelli di interesse olimpico – sono stati inseriti tra le categorie con priorità.


Patrick Lefevere, 66enne team-manager di lungo corso alla Deceunick del campione del mondo Julian Alaphilippe, nell’ultimo incontro stampa si è limitato a dire che il Belgio è ancora indietro nelle vaccinazioni. In ogni caso l’Uci, la mamma del pedale che tutto pensa, dispone e muove, starebbe pensando ad una vaccinazione di massa almeno per il tre Grandi Giri e non è assolutamente escluso – anzi – che lo stesso stia pensando il Cio, pronto a chiedere l’obbligo di vaccino per gli atleti olimpici.


Intanto, da noi, martedì scorso all’ospedale di Baggiovara la prima atleta vaccinata è stata Rachele Barbieri (nella foto), alla quale è stata somministrata la prima dose del vaccino anti-Covid di Pfizer-Biontech. Pistard di successo— il titolo iridato 2017 nello scratch finora è l’apice per la 23enne modenese — ma anche poliziotta (Fiamme Oro) e volontaria dell’Avap, l’associazione volontari assistenza pubblica. Ecco perché ha avuto la precedenza nella somministrazione dei vaccini. Rachele ha completato il corso a fine 2020 e capita che salga anche in ambulanza per le emergenze. «È ovvio che sia favorevole – spiega oggi la Barbieri a Ciro Scognamiglio sulla Gazzetta dello Sport -, perché si tratta dell’unica soluzione che ci permetterà di uscire definitivamente da questo disastro. Ho avuto solo un minimo indolenzimento nella zona della puntura, nient’altro», dice.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Atleti macchine perfette in grado di sopportare carichi di lavoro pesanti e ad alta intensità. Atleti di talento che saltano passaggi im­portanti della loro crescita e che, sempre più precocemente, si ri­trovano ad affrontare pressioni, aspettative, emozioni che possono anche...


Non che non fossero pronte prima, sia chiaro, del resto le DMT KR hanno già vinto un Tour de France ai piedi di Tadej Pogačar l’estate scorsa, non male come battesimo! Quindi, tenetevi forte perché le stesse scarpe di Tadej...


Massaggiatori, meccanici, chef, osteopati, nutrizionisti, autisti: sono davvero tante le mani d'oro italiane nel WorldTour. Abbiamo deciso di incontrare i proprietari di queste mani e di raccontarvi alcune delle loro storie. Uno per squadra e questa volta è il turno...


La grande Italia di questo inizio di 2021 sarà l'argomento principale della puntata odierna di Radiocorsa, in onda su Raisport HD alle 19. Rivedremo il SuperGanna della crono allo UAE Tour e poi ci sarà l'inervento di Gianluca Brambilla,...


Per quanto riguarda la partecipazione di Mathieu van der Poel al weekend fiammingo, ancora non si hanno notizie ufficiali. Ad oggi è ancora un mistero se il vincitore dell’ultimo Giro delle Fiandre sarà al via delle corse in Belgio. Subito...


  Come da sei anni a questa parte, si sarebbe dovuta svolgere proprio in questi giorni la presentazione del Team italo-elvetico Speeder, nato dallo storico Velo Club Brissago, con sede in Ticino e diretto da Roberto Pasi Puttini, figlio e fratello...


Preparate patatine e popcorn, cari amici, perché la nuova puntata di Ciclismo Oggi - il tradizionale appuntamento con il grande ciclismo in onda questa sera alle 20.30 sulle frequenze di Teletutto, canale 12 del digitale terrestre - è di quelle da...


Dopo il felice esordio negli Emirati Arabi Uniti con la vittoria di Marta Bastianelli di tre settimane fa a Dubai, arriva l’ora del debutto ufficiale in Europa per il team Alé BTC Ljubljana e si fa subito sul serio, con...


C'è già una prima certezza: il giorno più duro, il tappone crudele, è e resterà questo della presentazione. Sempre encomiabile tenere in piedi il rito a qualunque costo, come se niente fosse, ma stavolta è davvero fatica parlare della messa...


Nessun ospite in studio per la presentazione dle Giro d'Italia numero 104, in ossequio alle norme anticontagio, ma tanti campioni in collegamento diretto o presenti con un video messaggio. Filippo Ganna vede già rosa: «Sono felice della partenza dalla mia...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155