È UFFICIALE: MATTEO FABBRO CORRERA' NELLA BORA HANSGROHE

MERCATO | 15/10/2019 | 11:06

Ve lo avevamo anticipato alla vigilia del Lombardia e ora la notizia è ufficiale: Matteo Fabbro correrà il prossimo anno con la Bora Hansgrohe.

Il ventiquattrenne friulano ha firmato un contratto di un anno e metterà il suo talento di scalatore al servizio della squadra. «Devo dire che sono estremamente felice e grato che Ralph Denk mi abbia dato questa opportunità. In questo team, nonostante le aspettative siano elevate, ho l'impressione che tutti riescano anche a divertirsi correndo ed è una cosa che mi piace molto. Voglio sicuramente crescere con il supporto del team e svuiluppare quello che è il mio potenziale. Ho intenzione di dare il massimo e spero che questo sia l'inizio di una collaborazione lunga e di successo. Vorrei anche ringraziare Katusha per avermi dato la possibilità di esordire tra i professionisti e di avermi aiutato in questi anni».

A sua volta Ralph Denk, Team Manager della formazione tedesca, aggiunge: «Crediamo che Matteo abbia un grande potenziale. Negli ultimi anni, sfortunatamente, non sempre è stato in grado di metterlo completamente in mostra, ma noi pensiamo di poterlo aiurtare a migliorare. In diverse occasioni abbiamo dimostrato di essere in grado di aiutare i corridori a crescere. Matteo è un vero specialista della montagna e useremo questo suo talento: sarà un corridore prezioso, in particlare nei grandi giri».

 

ENGLISH VERSION

The 24-year-old Italian climbing specialist has signed a one-year contract with the team from Raubling. Fabbro, who has proven his talent in the past, will add greater consistency to his performances while at BORA – hansgrohe to support the team, particularly in the high mountains. 
 
“I have to say that I’m extremely happy and thankful that Ralph Denk has given me this opportunity. The team operates in a very professional manner and the equipment is really state of the art. Although so many well-known riders are under contract at BORA – hansgrohe and there are accordingly expectations of high standards, I have the impression that everyone also knows how to enjoy racing. That’s something which I really like. I definitely want to further develop at BORA – hansgrohe and take the next step in fulfilling my potential and talent, with the support of the team. I’m going to give it my all and hope that this is the beginning of a long and successful partnership. I would also like to thank Katusha for making my transition into the professional ranks possible, and I’ll always be grateful for that.” – Matteo Fabbro
 
“We believe that Matteo has great potential. Over the past few years, he has unfortunately not always been able to completely fulfil this, however we will do everything together to add consistency to his performances. I think that he fits well in our team, and we have proven on several occasions that we are able to develop riders. Matteo is a true mountain specialist, and we will use this talent accordingly. He will be a valuable rider, particularly for our stage race squad.” – Ralph Denk, Team Manager

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Ivan Menchov correrà per l'Ausonia Csi Pescantina. Il sedicenne figlio d'arte - papà Denis è stato professionista per molti anni vincendo la Vuelta 2007 e il Giro d'Italia del Centenario nel 2009, e tra i dilettanti ha conquistato il Tour...


La Vuelta a San Juan perde una delle sue stelle: Julian Alaphilippe, infatti, non prenderà il via stasera nella terza tappa, la crono di 15 km da Ullum a Punta Negra. Il francese della Deceuninck Quick Step è stato colpito...


«Lasciatemi ancora qualche giorno per sistemare tutto, poi parlo io. Poi spiego davvero come stanno le cose e come sono andate». Tony Monti si dice «costernato» dalle parole di Patrick Lefevere. Si dice addolorato e lo ripete all’infinito. «Se fossi...


Il Gruppo Sportivo Alto Garda, organizzatore del Tour of the Alps, e PMG Sport hanno raggiunto un accordo di collaborazione triennale che prevede la concessione dei diritti media e dei diritti marketing dell’evento euroregionale a partire dall’edizione 2020. L’accordo è...


In attesa della presentazione ufficiale che si terrà lunedì 9 marzo (ore 19, 30) presso il Grand Hotel Leonardo da Vinci di Cesenatico (via G. Carducci 7) la Settimana Internazionale Coppi e Bartali (25/29 marzo) ha definito le tappe che...


Tutto pronto per la 4 giorni di gare del Playa de Palma Challenge che segnerà il debutto europeo del team nella stagione 2020. 4 competizioni, con percorsi differenti che permetteranno ad atleti con differenti caratteristiche di mettersi in luce.Dal 30...


«Grande incertezza per il vivaio della Deceuninck Quick Step»: titola così il sito Wieleflits l'intervista realizzata con il manager del team WorldTour Patrick Lefevere. «Non so bene cosa stia accadendo, ma non voglio correre altri rischi e quindi ho fermato...


Spesso si è utilizzato a sproposito il termine di ciclista intellettuale. Laurent Fignon, per esempio, era definito così solo perché portava gli occhiali... Altri corridori sono stati definiti tali per i loro studi, ma un ciclista filosofo, un intellettuale tout...


Si tratta sicuramente dell'attacco manubrio più lungo che abbia mai visto e ad utilizzarlo è un atleta australiano, si chiama Leigh Phillips e corre nella formazione Nero Continental.  Il ragazzone, è altro 195 cm, pedala su una Bianchi Oltre XR3,...


Quello che le donne non dicono, lo fanno capire. Era chiaro che Alessia Piccolo avrebbe fatto qualcosa di importante. Chiaro perché la crescita del suo team femminile era lì sotto davanti gli occhi di tutti. Mancava solo il grande salto,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155