PITZANTI, UN ALTRO CORRIDORE INVESTITO IN ALLENAMENTO

NEWS | 14/08/2019 | 10:20
di Danilo Viganò

Brutta disavventura ma un grande sospiro di sollievo per Orlando Pitzanti, vittima ieri mattina di un serio incidente nel corso di un’uscita d’allenamento. Il sardo classe 2000 è stato infatti investito da un’auto sulle strade dell'Altopiano delle Rocche nell'aquilano, dove stava svolgendo un blocco di preparazione, insieme ad alcuni suoi compagni di squadra Continental D'Amico UM Tools e al direttore sportivo Ivan De Paolis (che immediatamente si è prodigato per i soccorsi), in vista dell’imminente Gran Premio di Capodarco (venerdì 16, ndr).

In base alle prime ricostruzioni il giovanissimo scalatore nativo di Cagliari viaggiava lungo la strada statale 5 quando, all’altezza del bivio per San Felice D’ocre, ha impattato con una vettura proveniente dalla direzione opposta, rea di non aver rispettato la precedenza nello svoltare a sinistra. La conducente, una ragazza giovane, si è prontamente fermata per prestare assistenza e per chiamare i soccorsi, che hanno provveduto ad immobilizzare il corridore e a verificarne lo stato di coscienza. Nonostante il forte urto, Orlando ha impattato con la testa nel finestrino dell'auto, non ha mai perso conoscenza ed è comunque giunto pienamente vigile all’ospedale San Salvatore dell’Aquila, grazie anche al provvidenziale intervento del casco, rimasto non a caso profondamente danneggiato sul lato sinistro.

Gli esami hanno evidenziato l’assenza sia di particolari lesioni ossee che cerebrali, con i medici che attenderanno però gli esiti della risonanza magnetica alla quale il corridore dovrà sottoporsi non prima di martedì prossimo 20 agosto, per sciogliere in via definitiva la prognosi e soprattutto i dubbi sulla possibile lesione alle vertebre. Nell'impatto, Orlando ha riportato la frattura del setto nasale e un taglio sul labbro dove sono stati necessari cinque punti di sutura. Nel frattempo il giovane sardo è stato raggiunto dalla mamma Graziella e dal papà Pietro che dalla abitazione di Sestu, nei pressi di Cagliati, sono atterrati all'aeroporto di Fiumicino per poi prendere la direzione verso l'Aquila. È ancora presto quindi per stabilire le tempistiche per il recupero e per il ritorno all’attività agonistica, che risulta comunque secondario in luce di un incidente di simile entità, risoltosi per fortuna senza gravi conseguenze. Tutti i componenti del team ci tengono a fare ad Orlando gli auguri di pronta guarigione, auguri ai quali ci aggiungiamo ovviamente anche noi.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Dominio assoluto dei corridori danesi nella terza tappa del giro di Danimarca: a Vejle il successo va a Lasse Norman Hansen della Corendon Circus (quindicesima vittoria per la formazione belga in questa stagione davvero eccellente) che ha preceduto nell'ordine Vingengaard...


È davvero un bel colpo doppio quello messo a segno da Benoit Consefroy sul traguardo della terza tappa del Tour du Limousin. Il portacolori della AG2R la Mondiale ha imposto la sua legge sul traguardo di Beynat precedendo i connazionali...


Marcel Kittel non si cimenterà più in uno sprint. Il tedesco che ha vinto tappe a Giro, Tour e Vuelta ha deciso di appendere la bici al gancio a soli 31 anni. «Non ho più la motivazione per salire in...


Dagli States alla Russia... Marco Canola è fresco vincitore di una bella tappa al Tour dello Utah e sta pedalando verso un futuro russo. Il corridore vento che attualmente è in forza alla Nippo Fantini potrebbe approdare infatti alla Gazprom...


Giovanni Aleotti è pronto a difendere la maglia a Pois del Gran Premio della Montagna. Sarà una dura battaglia quella che attende l'azzurro del Cycling Team Friuli sulle strade del Tour de L'Avenir. Un primato che dovrà difendere dall'assalto diretto...


Il Passo Gavia quest'anno non sa da fare. La maledizione del 2019 allunga la sua lunga coda anche all'evento "Contador Day" del 1° di settembre. La buona notizia è invece che gli altri eventi ciclistici previsti nel lungo week end...


Dopo aver conquistato il titolo europeo della crono e aver vinto a San Sebastian la sua primna grande classica, Remco Evenepoel prolunga il contratto che lo terrà legato ai Wolfpack della Deceuninck - Quick-Step fino a tutto il 2023. «Sono...


L'australiano Alexander Evans, che vive a Girona in Spagna, ha vinto l'ottava tappa del Tour de L'Avenir, la più breve con i suoi 23 chilometri. Il corridore della continental Seg Racing Academy ha staccato i suoi avversari sulle terribili rampe...


  Si è spento nelle prime ore di lunedì 19 agosto nell'Ospedale di Schiavonia di Monselice dove era ricoverato l'ex professionista padovano Bruno Trombin. Era nato a Masi, in provincia di Padova il 25 settembre 1931 ed avrebbe compiuto 88...


Ve ne abbiamo parlato nel corso del Tour de France: era il 27 luglio. Il progetto che per il momento chiamiamo Epower Factory Team, squadra-stato dell’Ungheria, avrà come amministratore delegato Thomas Pocze e team manager Sandro Lerici. È chiaro che...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy