EUROPEI. TRIONFO DI VIVIANI, E' LUI IL CAMPIONE

PROFESSIONISTI | 11/08/2019 | 15:15
di Paolo Broggi

Gigantesco, giganteschi, dominatori! Straordinaria Italia e straordinario Elia Viviani, nuovo campione europeo. Davvero una corsa eccezionale per la nazionale di Cassani che ha affrontato la corsa con un'attenzione e una determinazione straordinaria fin dai primi chilometri. A 65 chilometri dal traguardo la prima azione decisiva: il forcing di Ballerini e di Trentin ha permesso il formarsi di un gruppetto di 13 uomini composto da Cimolai, Viviani, Consonni e Trentin, poi lo sloveno Mezgec, i tedeschi Selig e Ackermann, il francese Senechal, l'olandese Langeveld, lo slovacco Baska, il belga Lampaert, il danese Asgreen e il britannico Lawless.

Dietro, a tirare l'Olanda del favorito Groenewegen: lunghi chilometri di inseguimento che non ha portato ad alcun risultato. E a 25 chilometri dalla conclusione, il secondo momento decisivo firmato proprio da Viviani che ha accelerato con Lamparet e Ackermann a ruota. Italia e Germania hanno fatto da stopper, gli altri hanno perso l'attimo e la fuga giusta è partita.

Ackermann, Viviani e Lampaert hanno lavorato di comune accordo fino a 2800 metri dalal conclusione: quando Lampaert ha attaccato, Viviani ha atteso un attimo, ha capito che Ackermann era al gancio ed è partito agganciando la ruota del belga che poi nulla ha potuto nella volata finale.

Per rileggere la cronaca diretta della corsa CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1    VIVIANI Elia            ITA  3:30:52 (49,112 km/h)
2    LAMPAERT Yves           BEL  +  0:01
3    ACKERMANN Pascal        GER  +  0:09
4    KRISTOFF Alexander      NOR  +  0:33
5    MØRKØV Michael          DEN  +  0:33
6    BENNETT Sam             IRL  +  0:33
7    TRENTIN Matteo          ITA  +  0:33
8    MEZGEC Luka             SLO  +  0:33
9    DEMARE Arnaud           FRA  +  0:33
10   SELIG Rüdiger           GER  +  0:33
11   PHILIPSEN Jasper        BEL  +  0:33
12   GROENEWEGEN Dylan       NED  +  0:33
13   LAWLESS Christopher     GBR  +  0:33
14   CONSONNI Simone         ITA  +  0:33
15   SKUJINS Toms            LAT  +  0:34
16   OLIVEIRA Rui            POR  +  0:34
17   LIENHARD Fabian         SUI  +  0:34
18   TEUNISSEN Mike          NED  +  0:34
19   BALLERINI Davide        ITA  +  0:34
20   SAJNOK Szymon           POL  +  0:34
21   BASKA Erik              SVK  +  0:34
22   DILLIER Silvan          SUI  +  0:34
23   THEUNS Edward           BEL  +  0:34
24   PEDERSEN Mads           DEN  +  0:34
25   SCHILLINGER Andreas     GER  +  0:38
26   VAN BAARLE Dylan        NED  +  1:02
27   KRAGH ANDERSEN Asbjørn  DEN  +  1:24
28   KEUKELEIRE Jens         BEL  +  1:43
29   SENECHAL Florian        FRA  +  1:55
30   SCHWARZMANN Michael     GER  +  2:21
31   CAVENDISH Mark          GBR  +  2:21
32   NAESEN Lawrence         BEL  +  2:39
33   SINKELDAM Ramon         NED  +  4:09
34   LANGEVELD Sebastian     NED  +  4:10
35   ROWE Luke               GBR  +  4:10
36   HALVORSEN Kristoffer    NOR  +  4:10
37   LEEZER Thomas           NED  +  4:10
38   ASGREEN Kasper          DEN  +  6:45
39   DE VREESE Laurens       BEL  +  7:25
40   STOSZ Patryk            POL  +  7:25
41   BÁRTA Jan               CZE  +  7:26
42   MALECKI Kamil           POL  +  7:26
(Rest = DNF)
Copyright © TBW
COMMENTI
Evviva
11 agosto 2019 17:38 andy48
Bravo Viviani (finalmente uno sprinter the dimostra di sapersi muovere anche al di la' delle volate di gruppo), Trentin eroico, fantastica la squadra. Complimenti a tutti

Finalmente
11 agosto 2019 17:56 arex
Che gara questa nazionale!!!!
Veramente i più forti!!!

Che roba !!!!!
11 agosto 2019 18:44 MARCIANO
I risultati di questa settimana sono una goduria immensa !!! Bravi e grazie a tutti.

Viviani campione europeo
11 agosto 2019 19:02 giorginoc
Grande squadra, compatta, unita: azzurri amalgamati alla perfezione dal ct Cassani: Viviani fortissimo, determinato come tutti i componenti la nazionale. E' bello che sia un italiano a rappresentare la bandiera europea in questo momento in cui il vecchio continente attraversa un periodo poco felice della sua storia

che gara!
12 agosto 2019 09:12 zzod79
bellissima gara! che squadra ragazzi..!! nettamente la piu forte, oro meritatissimo! ..ma poi si e' capito perche l'olandese ha mandato a quel paese Cimolai??

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Dominio assoluto dei corridori danesi nella terza tappa del giro di Danimarca: a Vejle il successo va a Lasse Norman Hansen della Corendon Circus (quindicesima vittoria per la formazione belga in questa stagione davvero eccellente) che ha preceduto nell'ordine Vingengaard...


È davvero un bel colpo doppio quello messo a segno da Benoit Consefroy sul traguardo della terza tappa del Tour du Limousin. Il portacolori della AG2R la Mondiale ha imposto la sua legge sul traguardo di Beynat precedendo i connazionali...


Marcel Kittel non si cimenterà più in uno sprint. Il tedesco che ha vinto tappe a Giro, Tour e Vuelta ha deciso di appendere la bici al gancio a soli 31 anni. «Non ho più la motivazione per salire in...


Dagli States alla Russia... Marco Canola è fresco vincitore di una bella tappa al Tour dello Utah e sta pedalando verso un futuro russo. Il corridore vento che attualmente è in forza alla Nippo Fantini potrebbe approdare infatti alla Gazprom...


Giovanni Aleotti è pronto a difendere la maglia a Pois del Gran Premio della Montagna. Sarà una dura battaglia quella che attende l'azzurro del Cycling Team Friuli sulle strade del Tour de L'Avenir. Un primato che dovrà difendere dall'assalto diretto...


Il Passo Gavia quest'anno non sa da fare. La maledizione del 2019 allunga la sua lunga coda anche all'evento "Contador Day" del 1° di settembre. La buona notizia è invece che gli altri eventi ciclistici previsti nel lungo week end...


Dopo aver conquistato il titolo europeo della crono e aver vinto a San Sebastian la sua primna grande classica, Remco Evenepoel prolunga il contratto che lo terrà legato ai Wolfpack della Deceuninck - Quick-Step fino a tutto il 2023. «Sono...


L'australiano Alexander Evans, che vive a Girona in Spagna, ha vinto l'ottava tappa del Tour de L'Avenir, la più breve con i suoi 23 chilometri. Il corridore della continental Seg Racing Academy ha staccato i suoi avversari sulle terribili rampe...


  Si è spento nelle prime ore di lunedì 19 agosto nell'Ospedale di Schiavonia di Monselice dove era ricoverato l'ex professionista padovano Bruno Trombin. Era nato a Masi, in provincia di Padova il 25 settembre 1931 ed avrebbe compiuto 88...


Ve ne abbiamo parlato nel corso del Tour de France: era il 27 luglio. Il progetto che per il momento chiamiamo Epower Factory Team, squadra-stato dell’Ungheria, avrà come amministratore delegato Thomas Pocze e team manager Sandro Lerici. È chiaro che...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy