EUROPEI. TRIONFO DI VIVIANI, E' LUI IL CAMPIONE

PROFESSIONISTI | 11/08/2019 | 15:15
di Paolo Broggi

Gigantesco, giganteschi, dominatori! Straordinaria Italia e straordinario Elia Viviani, nuovo campione europeo. Davvero una corsa eccezionale per la nazionale di Cassani che ha affrontato la corsa con un'attenzione e una determinazione straordinaria fin dai primi chilometri. A 65 chilometri dal traguardo la prima azione decisiva: il forcing di Ballerini e di Trentin ha permesso il formarsi di un gruppetto di 13 uomini composto da Cimolai, Viviani, Consonni e Trentin, poi lo sloveno Mezgec, i tedeschi Selig e Ackermann, il francese Senechal, l'olandese Langeveld, lo slovacco Baska, il belga Lampaert, il danese Asgreen e il britannico Lawless.

Dietro, a tirare l'Olanda del favorito Groenewegen: lunghi chilometri di inseguimento che non ha portato ad alcun risultato. E a 25 chilometri dalla conclusione, il secondo momento decisivo firmato proprio da Viviani che ha accelerato con Lamparet e Ackermann a ruota. Italia e Germania hanno fatto da stopper, gli altri hanno perso l'attimo e la fuga giusta è partita.

Ackermann, Viviani e Lampaert hanno lavorato di comune accordo fino a 2800 metri dalal conclusione: quando Lampaert ha attaccato, Viviani ha atteso un attimo, ha capito che Ackermann era al gancio ed è partito agganciando la ruota del belga che poi nulla ha potuto nella volata finale.

Per rileggere la cronaca diretta della corsa CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1    VIVIANI Elia            ITA  3:30:52 (49,112 km/h)
2    LAMPAERT Yves           BEL  +  0:01
3    ACKERMANN Pascal        GER  +  0:09
4    KRISTOFF Alexander      NOR  +  0:33
5    MØRKØV Michael          DEN  +  0:33
6    BENNETT Sam             IRL  +  0:33
7    TRENTIN Matteo          ITA  +  0:33
8    MEZGEC Luka             SLO  +  0:33
9    DEMARE Arnaud           FRA  +  0:33
10   SELIG Rüdiger           GER  +  0:33
11   PHILIPSEN Jasper        BEL  +  0:33
12   GROENEWEGEN Dylan       NED  +  0:33
13   LAWLESS Christopher     GBR  +  0:33
14   CONSONNI Simone         ITA  +  0:33
15   SKUJINS Toms            LAT  +  0:34
16   OLIVEIRA Rui            POR  +  0:34
17   LIENHARD Fabian         SUI  +  0:34
18   TEUNISSEN Mike          NED  +  0:34
19   BALLERINI Davide        ITA  +  0:34
20   SAJNOK Szymon           POL  +  0:34
21   BASKA Erik              SVK  +  0:34
22   DILLIER Silvan          SUI  +  0:34
23   THEUNS Edward           BEL  +  0:34
24   PEDERSEN Mads           DEN  +  0:34
25   SCHILLINGER Andreas     GER  +  0:38
26   VAN BAARLE Dylan        NED  +  1:02
27   KRAGH ANDERSEN Asbjørn  DEN  +  1:24
28   KEUKELEIRE Jens         BEL  +  1:43
29   SENECHAL Florian        FRA  +  1:55
30   SCHWARZMANN Michael     GER  +  2:21
31   CAVENDISH Mark          GBR  +  2:21
32   NAESEN Lawrence         BEL  +  2:39
33   SINKELDAM Ramon         NED  +  4:09
34   LANGEVELD Sebastian     NED  +  4:10
35   ROWE Luke               GBR  +  4:10
36   HALVORSEN Kristoffer    NOR  +  4:10
37   LEEZER Thomas           NED  +  4:10
38   ASGREEN Kasper          DEN  +  6:45
39   DE VREESE Laurens       BEL  +  7:25
40   STOSZ Patryk            POL  +  7:25
41   BÁRTA Jan               CZE  +  7:26
42   MALECKI Kamil           POL  +  7:26
(Rest = DNF)
Copyright © TBW
COMMENTI
Evviva
11 agosto 2019 17:38 andy48
Bravo Viviani (finalmente uno sprinter the dimostra di sapersi muovere anche al di la' delle volate di gruppo), Trentin eroico, fantastica la squadra. Complimenti a tutti

Finalmente
11 agosto 2019 17:56 arex
Che gara questa nazionale!!!!
Veramente i più forti!!!

Che roba !!!!!
11 agosto 2019 18:44 MARCIANO
I risultati di questa settimana sono una goduria immensa !!! Bravi e grazie a tutti.

Viviani campione europeo
11 agosto 2019 19:02 giorginoc
Grande squadra, compatta, unita: azzurri amalgamati alla perfezione dal ct Cassani: Viviani fortissimo, determinato come tutti i componenti la nazionale. E' bello che sia un italiano a rappresentare la bandiera europea in questo momento in cui il vecchio continente attraversa un periodo poco felice della sua storia

che gara!
12 agosto 2019 09:12 zzod79
bellissima gara! che squadra ragazzi..!! nettamente la piu forte, oro meritatissimo! ..ma poi si e' capito perche l'olandese ha mandato a quel paese Cimolai??

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Parli di ciclismo, parli di Ungheria. No, non è così, ovviamente. Ma mai dire mai. Per adesso si parla di suggestioni e prospettive, chiaro, ma la partenza del prossimo Giro d’Italia testimonia in un certo senso la crescita del Paese...


Nella giornata conclusa arriva la seconda medaglia per l'Italia in questa trasferta oltre oceano, dopo l’argento del trenino azzurro di Villa: è Letizia Paternoster a salire sul secondo gradino del podio nell'Omnium a Milton. L’azzurra si piega solo alla scatenata...


Il coronavirus cinese arriva ad intaccare anche il mondo del ciclismo. A farne le spese è il Tour of Hainan, in programma dal 23 febbraio all' 1 marzo, che ha saggiamente deciso di non far correre rischi ai corridori (tanti...


Domenica da dimenticare, quella di ieri, per Samuele Zoccarato. Il padovano del Team Colpack Continantal, infafti, è caduto in allenamento e si è procurato l tripla frattura della clavicola. Per lui necessario l'intervento chirurgico per la riduzione della frattura e...


La sua avventura imprenditoriale è nata in una piccola bottega 67 anni fa, quando ancora la parola "imprenditorale" era usata solo nei vocabolari. Aveva 19 anni, il buon Ugo, e per quell'epoca era ancora minorenne, ma questo non ha certo...


Accade tutto a 3400 metri dal traguardo finale di San Juan. Passa il gruppo e uno spettatore folle allunga volontariamente una mano e aggancia il manubrio di un corridore. Questi perde inevitabilmente l'equilibrio e si innesca il patatrac con più...


Il 2020 di Filippo Ganna è iniziato in maglia azzurra e non è un caso. Il detentore del record del mondo dell'inseguimento individuale (4 km in 4'02”647) e bronzo mondiale della cronometro ha cominciato la stagione alla Vuelta a San...


Tra poche ore il team Kometa-Xstra, che fa capo ad Alberto Contador e vede tra i suoi dirigenti Ivan Basso, si presenterà per la stagione 2020 in uno splendido resort situato a Oliva, località marittima tra Valencia e Alicante. Noi...


Quando un anno fa gli si chiedeva cosa si aspettasse dalla prima stagione coi professionisti, rispondeva con umiltà che gli sarebbe “bastato prendere confidenza con questo mondo”. Edoardo Affini, non solo ha già preso confidenza con il mondo dei grandi,...


Egan Bernal è comparso in una storia di Instagram impegnato durante un allenamento contro il tempo in sella alla sua Pinarello Bolide. Osservandolo attentamente, il fenomeno colombiano sembrerebbe aver modificato il proprio assetto sulla specialissima. La posizione è più bassa...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155