MOSER COME KITTEL? SI VA VERSO LA RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

PROFESSIONISTI | 11/05/2019 | 15:06
di Guido La Marca

Finirà come per Marcel Kittel: alla fine si daranno la mano e ognuno andrà per la propria strada. I soggetti sono in questo caso Moreno Moser e la Nippo Vini Fantini di Francesco Pelosi.

Questo è il sentiment che vaga per il grande villaggio globale del Giro d’Italia, dove ci si incontra, ci si saluta prima dell’inizio del viaggio. Sono solo voci, rumors che si incrociano per alimentarsi e moltiplicarsi.

Il trentino era stato ingaggiato dal team Professional che voleva offrirgli un'occasione di rilancio ma l'inizio di stagione non ha portato i risultati sperati e il ritiro di Moreno nella seconda tappa del Tour of the Alps ha portato poi al suo non inserimento nella formazione per il Giro d'Italia.

Francesco Moser - lo  zio di Moreno ha appena terminato la prima pedalata Mediolanum con Gianni Motta, Paolo Bettini. Maurizio Fondriest e Alessandro Ballan - contattato da tuttobiciweb al villaggio di partenza si limita a dire: «Può starci, l’ho sentito dire anch’io, ma non so davvero nulla. Moreno parla con Carlo e Ignazio, non certo con me».

Copyright © TBW
COMMENTI
Vini Fantini al Giro
11 maggio 2019 16:03 tiz
Adesso si può dire. Moreno serviva alla squadra per avere più possibilità di ottenere la wild Card. Ora che il giro parte, Moreno può ritirarsi.
Papà e zio Francesco di sono creati il benessere con il sudore nei campi e in bici. Moreno e Ignazio non sono cresciuti nella bambagia (i due genitori sono piuttosto severi), ma per che sta bene, fare la vita del corridore è dura. Ignazio l'ha capito prima. Peccato perchè Moreno era davvero un bel corridore (ed anche un bravo ragazzo).

GF la prossima tappa
11 maggio 2019 21:48 FrancoPersico
GF non come Gran Fondo ma come Grande Fratello. Questa la prossima tappa per il pupillo della Fam. Moser. Scherzi a parte... mai mollare!

Grande Fratello?
13 maggio 2019 00:48 cyclepk
Non dev'essere sicuramente facile vedere suo cugino (che appena ha capito come funzionava bene il ciclismo pro ha mollato tutto) fare la bella vita e lui ammazzarsi di allenamenti..

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Il 2019 è un anno molto importante per l’attività sportiva di RMS. L’azienda di Seregno che distribuisce accessori, componenti e ricambi per biciclette porta in strada la sua passione per le due ruote a pedali, sostenendo numerose squadre ciclistiche che...


Da molti anni Santini è partner di UCI, la federazione mondiale di ciclismo, nel ruolo di fornitore ufficiale della maglia iridata che i vincitori possono indossare per un anno intero. Tuttavia, l’azienda bergamasca nelle ultime stagioni si è spinta oltre, producendo...


Banca Mediolanum, sponsor ufficiale del Gran Premio della Montagna dal 2003, organizza in Piemonte “un giro nel Giro” dedicato a clienti e appassionati ciclisti per vivere con loro l’emozione del percorso anticipando la gara di qualche ora. Sul percorso della...


Cesare BENEDETTI. 10 e lode. Una vita da gregario. Una vita per gli altri. Poche parole, anche se il 32enne trentino sa quattro lingue. Oggi è il suo giorno: coglie l’attimo e non se lo lascia sfuggire. È la festa...


Sono felice per Benedetti, nemmeno il caso di dirlo. Benedetti italiani. Ma se vogliamo parlare in generale, al di là e al di sopra dell’ordine d’arrivo, io vedo un autentico trionfatore: Beppe Martinelli. Il ciclismo è certo uno sport solitario...


A come attacco. Nel senso di azione offensiva per guadagnare sui rivali. Nel ciclismo viene effettuato in salita e in pianura, più complicato farlo nelle crono: in questo caso bisogna evitare di subirlo, altrimenti ci si attacca. C’è anche quello...


Sfreccia Amanda Spratt sul traguardo della seconda tappa della Emakumeen Bira di World Tour che si è conclusa ad Amasa. L'australiana, della Mitchelton Scott, ha la meglio nei confronti di Soraya Paladin (Alè Cipollini) e della spagnola Mavi Garcia (Movistar)....


Inizia con un doppio piazzamento sul podio l’avventura del Team Colpack alla Ronde de L’Isard, importante corsa a tappe internazionale per Under 23 iniziata oggi in Francia. Nella prima tappa Toulouse - Le Mas d’Azil di 144, 5 km, secondo...


Ancora un successo italiano al Giro di Albania. Questa volta tocca a Filippo Fiorelli, siciliano del team Gragnano Sporting Club Caselli, vincere la quarta tappa da Vlore a Sandre di 122 km e indossare anche la maglia di leader della...


Dopo migliaia di chilometri all’attacco e in testa al gruppo in favore dei capitani Cesare Benedetti realizza un sogno vincendo una tappa al Giro d’Italia. «Oggi ho avuto carta libera dalla squadra, alla fine è andata bene. In salita non...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy