A FUSIGNANO IL GRAN GALÀ DEL CICLISMO CON ADORNI E TARTAGNI

INIZIATIVE | 29/11/2018 | 07:29

Una parata di sportivi al Gran Galà del ciclismo che si terrà a Fusignano martedì 4 dicembre alle 21. L’auditorium “Arcangelo Corelli”, in vicolo Belletti 2, ospita infatti l’evento sportivo dedicato alle imprese compiute da Vittorio Adorni e Morena Tartagni ai Mondiali di ciclismo di Imola nel 1968.

L’evento è stato presentato in conferenza stampa in municipio a Fusignano mercoledì 28 novembre. Per l’occasione sono intervenuti il sindaco Nicola Pasi, l’assessore comunale allo Sport Andrea Minguzzi, il promotore dell’iniziativa e organizzatore dei campionati del mondo di ciclismo del 1968 a Imola Nino Ceroni, e il direttore sportivo Stefano Ronchi.

“Il ciclismo fa parte del Dna della nostra terra, e anzi è un elemento talmente capillare che fortifica l’identità stessa della Bassa Romagna - ha dichiarato il sindaco Nicola Pasi -. È per noi un onore ospitare una serata come questa, che porterà a Fusignano grandi campioni del presente e del passato. Saranno sicuramente attimi emozionanti per tutti gli amanti di ciclismo e della nostra tradizione sportiva e non posso che ringraziare a nome di tutta la città i promotori dell’iniziativa, che ci hanno messo tutta la passione”.

“Da ex atleta e oggi da assessore voglio ringraziare Nino Ceroni, Stefano Ronchi e tutta la macchina organizzativa per aver portato a Fusignano dei campioni di prim’ordine - ha aggiunto Andrea Minguzzi -. Protagoniste saranno delle campionesse del ciclismo di ieri e di oggi, e questo è un particolare non da poco: il ciclismo è tradizionalmente uno sport prevalentemente maschile. Le donne che si sono impegnate in questa disciplina e sono riuscite a farsi strada sono riuscite a farlo con abnegazione e spirito di sacrificio, sapendo che non sempre sarebbero balzate agli onori delle cronache. Questa serata dunque è anche per loro”.

Il successo del Campionato del mondo su strada di Imola sarà ricordato durante il Gran Galà dai testimoni diretti dell’impresa: Vittorio Adorni, che in quella occasione, 50 anni fa, si classificò al primo posto e Morena Tartagni che si classificò terza, prima italiana salire sul podio mondiale. Insieme a loro ci saranno anche l’allenatore fusignanese Arrigo Sacchi e Nino Ceroni, organizzatore dei Campionati del mondo di ciclismo su strada Imola ’68.
Quest’anno ricade inoltre il 30esimo anniversario della vittoria ai Mondiali di Renaix di Monica Bandini. La ciclista faentina, che nel 1988 si laureò campionessa del mondo nella 50 km a cronometro a squadre in Francia, sarà presente al Gran Galà di Fusignano per ripercorrere la sua esperienza in quella occasione. Chiude il parterre di ospiti la giovane e ravennate Sofia Collinelli, recente campionessa mondiale juniores di ciclismo su pista in Svizzera.
Nel corso della serata, inoltre, il Comune di Fusignano consegnerà a Monica Bandini e Sofia Collinelli il “Premio Caveja - Una vita per il ciclismo”.

L’ingresso è gratuito. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Fusignano, in collaborazione con Pedale Fusignanese.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, grande amico del ciclismo interverrà domani, sabato 16 febbraio, all’inaugurazione di "Cosmobike 2019", la rassegna legata al mondo dello sport del pedale ospitata presso i padiglioni di Veronafiere. L’appuntamento è stato programmato a...


Grande trionfo Astana nella prima tappa della Vuelta a Murcia e festa grande per Pello Bilbao che ha sfruttato nel migliore dei modi la superiorità numerica del team kazako nel gruppetto che ha imposto la sua legge in un finale...


Eduard Prades beffa i francesi sul traguardo di La Ciotat, dove si è conclusa la seconda tappa del Tour de la Provence. Lo spagnolo della Movistar ha regolato allo sprint il gruppetto dei migliori che si è selzionato sulla salita...


Parte con il Trofeo Laigueglia la stagione su strada del team Sangemini Trevigiani Mg.KVis Vega. A pochi giorni dall'appuntamento con la classica ligure, in programma domenica 17 febbraio, la formazione di Iommi e Barzi si sta preparando al meglio per...


Dopo aver ottenuto un notevole incremento dei numeri sul web e sulla Tv nell’edizione 2018 della Ciclismo Cup, prosegue per il terzo anno consecutivo la collaborazione tra PMG Sport,  società specializzata nella produzione e distribuzione globale di contenuti multimediali, e...


Jaime Roson è stato squalificato dall'Uci per quattro anni a causa di anomalie nel suo passaporto biologico, riscontrate nel corso della stagione 2017, quando militava nella Caja Rural. La Movistar, formazione nella quale milita attuamente Roson, ha immediatamente emesso un...


La Iseo Serrature Rime Carnovali è pronta per affrontare la prima sfida tra i professionisti: quella di domenica 17 febbraio 2019 sarà una data storica per il team bresciano che per la prima volta sarà in gara nella massima categoria. Il...


Il Tour of the Alps, che quest’anno si ripropone in cinque appassionanti giornate dal 22 al 26 aprile, sembra aver instaurato nelle prime due edizioni dopo la sua introduzione (erede del Giro del Trentino) una tradizione favorevole, lanciando in orbita...


Secondo appuntamento stagionale per Fabio Aru, chiamato a guidare una squadra giovane nella Volta ao Algarve (20-24 febbraio). I tecnici Allan Peiper (Aus) e Bruno Vicino (Ita), supportati da Paolo Tiralongo (Ita), avranno a disposizione i seguenti corridori: Fabio Aru (Ita),...


L'Irlanda perde il suo Giro: gli organizzatori della Ras Tailteann hanno infatti annunciato che l'edizione 2019 della corsa in programma nell'ultima settimana di maggio) non si disputerà. «Dopo aver lavorato per anni con l'assicurazione FDB e poi con la An...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy