CHINA. MOSCA ANTICIPA TUTTI A LIANGPING, TERZO CIMA

PROFESSIONISTI | 11/09/2018 | 05:57
di Diego Barbera

Jacopo Mosca (Wilier Triestina) è il vincitore della quarta tappa del Tour of China I 2018 da Chongqing a Liangping di 70 km (originariamente lunga 84,6 km). Seconda posizione per l'australiano Sam Crome (Bennelong SwissWelness) e terza per Damiano Cima (Nippo Vini Fantini). Rimane in maglia gialla il colombiano Juan Sebastian Molano della Manzana Postobon.


Ancora una volta stravolto il percorso di gara che viene ridotto a circa 70 km per ragioni non meglio precisate che spaziano da problemi di viabilità fino a un misterioso e difficilmente interpretabile augurio di buona fortuna alla corsa da parte del governo locale. Almeno, questo è quanto ci hanno comunicato.


Il nuovo tracciato prevedeva un piccolo circuito di 12,1 km da ripetere due volte a metà gara e due salite: una di seconda categoria lunga circa 3,7 km dopo 25,5 km e una di terza, appena un dentello, dopo 64,3 km, che avrebbe potuto fare da ideale trampolino per gli attaccanti di giornata.

Si pedalava nel distretto di Liangping, fondato nel 553 e originariamente chiamato Liangshan (fino al 1952), con alcuni siti turistici e culturali come la torre di Wengfeng che è la seconda più alta della Cina tra quelle di pietra oppure la Scala dai cento gradini. Breve e intensa, questa frazione ha visto un arrivo per nulla banale con la strada stretta e tortuosa.

Ma soprattutto ha visto l'attacco davvero intenso del giovane Kevin Rivera della Androni Giocattoli che è scattato sulla prima salita di giornata facendo il vuoto e costringendo gli altri a una lunga rincorsa. Nella bagarre finale sui sali scendi intorno alle foreste di bambù c'è stata una grande lotta tra la squadra della maglia gialla Molano e i più veloci su questi percorsi misti.

Alla fine l'ha spuntata Mosca, l'anno scorso maglia gialla all'Hainan, con una poderosa progressione nel tratto in discesa e in curva che caratterizzava lo sprint finale. Terza piazza per Damiano Cima, che conferma l'ottima condizione. Nessun cambiamento nelle prime posizioni della classifica generale.

Dopo questa frazione volata in poco più di un'ora e mezza e dopo la premiazione e le celebrazioni sul palco i corridori si preparano alla vera prova di giornata, quella più complicata: il maxi-trasferimento di quasi 500 km verso Zhijiang per la tappa di domani.

(in aggiornamento)

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Pessima corsa
11 settembre 2018 08:47 FrancoPersico
Sarà poi una corsa questo teatrino? Non mandiamo i ragazzi a correre dove si sa poco o nulla sulla sicurezza e peggio sulle condizioni igienico-sanitarie. Serve proprio per far budget andar fino laggiù e correre tra sconosciuti?

Per Persico
11 settembre 2018 09:52 cicloscemo
Si.
Peccato certi commenti non vengano fatti quando vince l'Androni

@cicloscemo
11 settembre 2018 13:31 FrancoPersico
Scusi ma non ho capito. Cosa importa la squadra? Vale per qualsiasi ragazzo di qualsiasi team. Ma forse non ho capito cosa vuol dire, se me lo spiega meglio. Grazie

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il team Mg.K-Vis VPM debutta mercoledì 3 marzo nel Trofeo Laigueglia gara di apertura del calendario italiano dei professionisti. La formazione Continental, guidata da Maurizio Frizzo, Floriano Torresi e Diego Cecchi, sarà in gara con sette corridori: Niccolò Salvietti, Raffaele...


Scatta Filippo Pozzato, è irresistibile e imprendibile per Eddy Merckx, Michele Dancelli, Franco Bitossi, Rolf Sorensen, Pierino Gavazzi, Moreno Moser e Francesco Ginanni. Pozzato trionfa. Con tre successi all’attivo “Pippo” Pozzato è il primatista nella storia del Trofeo Laigueglia e...


Per Sonny Colbrelli il primo weekend fiammingo non è andato come sperava, ma i segnali sono buoni ed il lombardo è certo di poter fare meglio nei prossimi appuntamenti. Sabato alla Omloop Het Nieuwsblad, Colbrelli è stato costretto a ritirarsi...


Riparte dal classico Trofeo Laigueglia (Uci 1.Pro) la stagione dell’Androni Giocattoli Sidermec, che aveva debuttato con successo a gennaio in Venezuela.Mercoledì la corsa ligure segnerà l’avvio della stagione italiana. Il team, che storicamente al Laigueglia ha sempre fatto buone cose...


L’atteso ritorno alle corse si svolgerà questo mercoledì 3 marzo con il debutto italiano del team al Trofeo Laigueglia e la gara per ruote veloci in Croazia. Due gare che daranno il...


Andrea Bagioli ha messo il suo sigillo sulla Royal Bernard Drome Classic, corsa di classe 1.Pro che si è disputata attorno alla località di Eurre nel dipartimento della Drôme della regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi, in Francia. Il giovane valtellinese della Deceuninck Quick...


Un weekend di corse e un inizio di stagione positivo per il Team Iseo Rime Carnovali Sias. Gli atleti della Continental bresciana hanno partecipato sabato 27 febbraio alla San Geo e alla Firenze Empoli, domenica 28 al G.P. La Torre....


Sarà un mercoledì su due fronti quello della Vini Zabù che sarà impegnata nella prima corsa italiana dell'anno, il Trofeo Laigueglia, e in Croazia per il Trofej Umag. Luca Scinto dirigerà una squadra molto giovane per la corsa ligure, che...


La Trek-Segafredo in poche ore è passata dalle stalle alle stelle grazie a Mads Pedersen, l’ex iridato che con l’aiuto del compagno Jasper Stuyven ha fatto sua la Kuurne-Brussel-Kuurne. L’esordio in Belgio con la Omloop het Nieuwsblad, sabato, non era...


Sono giorni frenetici per Sofia Bertizzolo che è fresca di debutto stagionale con il 21° posto alal Het Nieuwsblad. La ventitreenne veneta, in forza al team Liv Racing e al gruppo sportivo Fiamme Oro, negli scorsi anni ha dimostrato di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155