GIAPPONE. CANOLA CONCEDE IL BIS

PROFESSIONISTI | 23/05/2017 | 09:02
Marco Canola concede il bis. Il corridore #OrangeBlue fa sua anche la terza tappa del Tour of Japan consolidando la leadership in classifica generale (e nella speciale classifica a punti). Per il team NIPPO Vini Fantini, che oggi ha lavorato duramente per raggiungere questa vittoria, è un mese di maggio da incorniciare con già 3 successi all’attivo, tutti con giovani corridori italiani: Iuri Filosi al GP Lugano e Marco Canola, 2^ e 3^ tappa al Tour of Japan.

LA TAPPA.
Tappa molto movimentata con un attacco di ben 25 corridori, tra i quali Alan Marangoni e Ivan Santaromita. Restano poi in 4 all’attacco, con il team Barhain Merida che riporta il gruppo sotto ail minuto a 25 km dall’arrivo e il team NIPPO Vini Fantini che lavora per chiudere il restante Gap. Sull’ultima asperità di giornata arriva l’attacco di Oscar Puyol (Team UKYO), al quale risponde il leader della generale Marco Canola, insieme allo scalatore del team Hideto Nakane. Si compone  così un drappello di 4 fuggitivi presto ripresi dal gruppo condotto dalla United Healthcare e iniziano i giochi per la volata finale.
Decisivi per il team NIPPO Vini Fantini i due corridori nipponici Masakazu Ito prima e Kazushige Kuboki poi, che conduce Marco Canola in testa al gruppo nelle strette e tortuose curve finali che conducono sul rettilineo d’arrivo dove l’atleta #OrangeBlue può scatenare la sua velocità giungendo primo sul traguardo.

IL VINCITORE.
“Che tappa, che vittoria, che gioco di squadra. Bello vincere così.” dichiara Marco Canola sul traguardo “Oggi è stata una tappa molto più complicata rispetto a quella di ieri e devo ringraziare tutto il team per il risultato raggiunto. Prima abbiamo lavorato bene per chiudere sulla fuga, poi sull’attacco di Puyol che lo scorso anno qui ha vinto il Tour, ho risposto personalmente per dare un segnale di forza, insieme al mio compagno Hideto Nakane, ma sul finale devo ringraziare i miei compagni Giapponesi. Prima Masakazu Ito poi Kazushige Kuboki che in particolare mi ha pilotato alla perfezione, seguendo qualche mio consiglio, fino al rettilineo finale. Era un finale complicato, tortuoso e stretto e per vincere era fondamentale prendere il rettilineo finale in buona posizione. Kuboki è stato impeccabile. Dopo il lavoro di squadra ero ancora più motivato a dare tutto nello sprint finale per ripagarli ed è andata nel migliore dei modi.”

I NUMERI.
Salgono così a 4 le vittorie del team NIPPO Vini Fantini nel 2017, 3 delle quali arrivate nel mese di maggio dove il team aveva previsto il picco di forma dei propri atleti.
Sale a 3 anche lo score personale di Marco Canola, in assoluto tra gli atleti italiani più vincenti di questa stagione.
2 le maglie speciali attualmente sulle spalle di Marco Canola: la maglia verde leader della classifica generale, e quella blu di leader della classifica a punti.

ORDINE D'ARRIVO

1 CANOLA Marco Nippo - Vini Fantini in 3:11:54
2 HAEDO Lucas Sebastian UnitedHealthcare Pro Cycling Team
3 ABERASTURI Jon Team UKYO
4 HUCKER Robbie IsoWhey Sports SwissWellness team 0:02
5 PRADES Benjamin Team UKYO
6 GARCIA CORTINA Ivan Bahrain Merida Pro Cycling Team
7 LEBAS Thomas Kinan Cycling Team
8 DOI Yukihiro Matrix Powertag
9 PUJOL Oscar Team UKYO 
10 TORIBIO José Vicente Matrix Powertag 

CLASSIFICA GENERALE

1 CANOLA Marco Nippo - Vini Fantini in 5:59:09
2 ABERASTURI Jon Team UKYO 0:15
3 GARCIA CORTINA Ivan Bahrain Merida Pro Cycling Team 0:27
4 HAEDO Lucas Sebastian UnitedHealthcare Pro Cycling Team
5 PUJOL Oscar Team UKYO 0:30
6 EARLE Nathan Team UKYO
7 OKA Atsushi Utsunomiya Blitzen
8 HUCKER Robbie IsoWhey Sports SwissWellness team
9 PRADES Benjamin Team UKYO 0:31
10 SANTAROMITA Ivan Nippo - Vini Fantini  0:33

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Sante Giovanni Gaiardoni, “Gianni” per gli amici, è un’eccellenza assoluta delle due ruote, sia in ambito italiano, sia in quello internazionale. L’attribuzione di eccellenza travalica comunque il settore ciclismo per fissarsi, a pieno titolo, in quello più ampio dello sport...


  Il Tour de Suisse è una corsa molto particolare, è un po’ lo spartiacque della stagione, ma sicuramente un importante occasione per testare se stessi in vista dei grandi appuntamenti come il Tour de France. Erano molti gli italiani...


Maximilian Sciandri ha da poco concluso il suo primo Grande Giro con la Movistar. E l’ha vinto. Dopo otto anni in BMC, il direttore sportivo italo-britannico si è tolto la soddisfazione di vedere un suo corridore trionfare al Giro d’Ita­lia....


  Nel nome di Coppi. Nei pedali, nel manubrio, nella sella di Coppi. Nel ricordo, nell’omaggio, nell’esempio di Coppi. Nelle terre, sulle montagne, sulle strade di Coppi. Nei paesaggi, nell’atmosfera, con la gente di Coppi. La Fausto Coppi e La...


Manca poco più di una settimana al via ufficiale del “Giro Rosa Iccrea”, la gara a tappe più lunga e prestigiosa del panorama ciclistico internazionale, inserita tra le prove dell’U.C.I. Women’s World Tour 2019. 144 le atlete al via della...


Tutta colpa di Imerio. Che giocava a pallone come il fratello maggiore Damiano e poi a 8 anni scelse la bicicletta, trascinando con sé il fratellone. Tutto merito di Imerio, che nel 2018 a soli 21 anni è passato professionista...


  La vicentina Caterina Cornale (Ciclismo Insieme) e le trevigiane Elisa Tottolo (Industrial Forniture Moro) e Anna Testolina (Conscio Pedale del Sile), rispettivamente tra le Allieve e le Esordienti del Secondo e del Primo anno sono le nuove campionesse venete...


Vasil Kiryenka si esalta sulle strade di casa e conquista la medaglia d'oro nella prova a cronometro degli European Games. Il bielorusso del Team Ineos ha vinto precedendo il portoghese Nelson Oliveira di 28" e il ceco Jan Barta di...


È la svizzera Marlen Reusser a salire sul gradino più alto del podio della prova a cronometro degli European Games. L'elvetica ha nettamente sbaragliato il campo precedendo l'olandese Chantal Blaak e la britannica Hayley Simmonds. Non brillante la prestazione di...


La Lotto Soudal ha ufficializzato la sua formazione per il prossimo Tour de France: al via da Bruxelles ci saranno Tiesj Benoot, Jasper De Buyst, Thomas De Gendt, Caleb Ewan, Jens Keukeleire, Roger Kluge, Maxime Monfort e Tim Wellens. Il...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy