Japan Cup - Giappone
1992
REDANT Henrik (Bel)
BOWEN Bart (Usa)
MADOUAS Laurent (Fra)
1993
CHIAPPUCCI Claudio (Ita)
ZBERG Beat (Sui)
NELIUBINE Dimitri (Rus)
1994
CHIAPPUCCI Claudio (Ita)
MACHLER Erich (Sui)
CHECCHIN Stefano (Ita)
1995
CHIAPPUCCI Claudio (Ita)
ZANINI Stefano (Ita)
GIANETTI Mauro (Sui)
1996
GIANETTI Mauro (Sui)
HERVE Pascal (Fra)
PERON Andrea (Ita)
1997
ABE Yoshiyuki (Gia)
TAFI Andrea (Ita)
GIANETTI Mauro (Sui)
1998
DE WAELE Fabien (Bel)
NARDELLO Daniele (Ita)
RUBIERA Jose-Luis (Spa)
1999
BARBERO Sergio (Ita)
CELESTINO Mirko (Ita)
DEMARBAIX Sébastien (Ita)
2000
CODOL Massimo (Ita)
MISSAGLIA Gabriele (Ita)
SERPELLINI Marco (Ita)
2001
SIMONI Gilberto (Ita)
EVANS Cadel (Aus)
BRANDT Christophe (Bel)
2002
BARBERO Sergio (Ita)
ASTARLOA Igor (Spa)
SACCHI Fabio (Ita)
2003
BARBERO Sergio (Ita)
SINKEWITZ Patrik (Ger)
TRENTIN Guido (Ita)
2004
SINKEWITZ Patrik (Ger)
CUNEGO Damiano (Ita)
QUINZIATO Manuel (Ita)
2005
CUNEGO Damiano (Ita)
MANCEBO Francisco (Spa)
MORENI Christian (Ita)
2006
RICCO’ Riccardo (Ita)
MARZOLI Ruggero (Ita)
GUSEV Vladimir (Rus)
2007
MORI Manuele (Ita)
WEGMANN Fabian (Ger)
GAVAZZI Francesco (Ita)
2008
CUNEGO Damiano (Ita)
VISCONTI Giovanni (Ita)
BASSO Ivan (Ita)
2009
SÖRENSEN Chris Anker (Dan)
MORENO FERNANDEZ Daniel (Spa)
SANTAROMITA Ivan (Ita)
2010
MARTIN Daniel (Irl)
MCDONALD Peter (Aus)
HATANAKA Yusuke (Gia)
2011
HAAS Nathan (Aus)
NISHITAN Taiji (Gia)
SANO Juniya (Gia)
2012
BASSO Ivan (Ita)
MARTIN Daniel (Irl)
MAJKA Rafal (Pol)
2013
ROGERS Michael (Aus)
BAUER Jack (Aus)
CUNEGOo Damiano (Ita)
2014
HAAS Nathan (Aus)
BOASSON HAGEN Edvald (Nor)
BOLE Grega (Slo)
2015
MOLLEMA Bauke (Ola)
ULISSI Diego (Ita)
ARASHIRO Yukiya (Gia)
2016
VILLELLA Davide (Ita)
JUUL JENSEN Chrisopher (Dan)
POWER Robert (Aus)
2017
CANOLA Marco (Ita)
PRADES Benjamin (Spa)
AMEZAWA Takeaki (Gia)
2018
POWER Robert (Aus)
TOLHOEK Antwan (Ola)
BRESCHEL Matti (Dan)
2019
MOLLEMA Bauke (Ola)
WOODS Michael (Can)
SMITH Dion (Nzl)
Nel 1996 è stata prova di Coppa del Mondo.
Copyright © TBW
TBRADIO

00:00
00:00
Tadej POGACAR. 10. “Gna fà”, non ce la fa a regalar tappe. È un agonista e come tale si comporta. Non è qui per fare le pierre, è qui per vincere il Tour de France, a viso aperto. I saggi...


Ancora una volta UAE Development Team conquista una Top 5 e ancora una volta la velocista Sara Fiorin ha ottenuto un buon risultato. Dopo il terzo posto conquistato nella seconda tappa del Baloise Ladies Tour oggi è andata in scena...


In questo Tour de France non ce n'è per nessuno, anche sulle Alpi Marittime Tadej Pogacar (UAE) va a prendersi il suo trionfo vincendo l'ennesimo duello di questa edizione con Jonas Vingegaard (Visma Lease a Bike). A completare il podio della...


Dopo 17 anni è tornato il ciclismo dilettanti sul circuito collinare empolese di Corniola ed al termine di una gara selettiva con soli 23 arrivati sui 94 partenti, è stato il valdarnese di Incisa Matteo Regnanti ad aggiudicarsi il Gran...


La legge della salita è una sola: chi ha le gambe vince. E questa è anche la legge di Jarno Widar (Lotto Dstny Development) che a Champoluc si prende tappa e maglia gialla di leader. Il belga, già vincitore del...


Doppio colpo per Erazem Valjavec al Giro del Veneto juniores. Il figlio d'arte della Autozai Contri trionfa nell'arrivo in salita a Passo Croce d'Aune dove lo sloveno si scatena rifilando 40" ad Andrea Bessega (Borgo Molino Vigna Fiorita) e 43"...


Questa settimana Radiocorsa va in onda oggi, sabato 20 luglio, alle 18 su Raisport. Per celebrare due donne, due cicliste, che hanno fatto grande il movimento azzurro negli ultimi tempi. La piemontese Elisa Longo Borghini, con la sua vittoria al...


Era un pistard e con la maglia gialloblu della nazionale ucraina aveva partecipato a diverse edizioni dei campionati europei stabilendo anche dei record nazionali nel km da fermo e nella velocità a squadre. Andreyi Kutsenko aveva studiato all'università di Leopoli,...


Le lacrime e il lungo abbraccio con la moglie Trine: questa è l’immagine di Jonas Vingegaard dopo il traguardo a Isola 2000. Il danese che il Tour lo ha vinto già due volte, nella diciannovesima tappa si è arreso, ammettendo...


Qualcuno lo ha definito il nuovo Cannibale, perché non ha lasciato vittorie a nessuno. Lo sloveno domenica a Nizza salirà sul podio del vincitore e per lui questo sarà il terzo successo finale al Tour de France. «Quando Simon Yates,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi