ADRIATICA IONICA 2021. LORENZO FORTUNATO CONQUISTA CIMA GRAPPA
Segui il live della seconda tappa della corsa
Copyright © TBW
16:12
Per oggi è tutto, grazie di essere stati con noi! A domani con la giornata conclusiva dell'Adriatica Ionica Race sullo sterrato emiliano
16:07
Fortunato è anche il nuovo leader della corsa!
16:06
Quarto Carboni, poi Covili
16:06
Che beffa per l'Astana-PremierTech
16:06
Secondo Kudus e solo terzo Pronsky
16:06
Grande rimonta del bolognese negli ultimi metri
16:05
Vince LORENZO FORTUNATO!
16:05
Lo riprendono proprio negli ultimi metri!
16:04
Ultimo sforzo per Pronsky, ma dietro accelerano!
16:03
600 metri all'arrivo per Pronsky, che mantiene 12"
16:02
Fortunato prova a chiudere, ma non è facile
16:01
10" per il terzetto all'inseguimento
16:01
ULTIMO KM!
16:00
Attenzione perché sta guadagnando Pronsky. Non riescono a reagire dietro
15:59
9" di vantaggio per il kazako che prova a dare il tutto per tutto!
15:59
Qualche metro di vantaggio per Pronsky. Dietro di lui Carboni, Fortunato e Kudus
15:58
2 km al traguardo
15:57
Pagano Covili e Monaco
15:57
Ci riprova allora Pronsky
15:57
Grande prova dei ragazzi dei Reverberi
15:56
Meno di 3 km al traguardo
15:56
Tornano in testa anche Zana, Monaco e Fortunato!
15:56
6 uomini al comando
15:56
Rientra davanti anche Covili
15:56
Ben 4 uomini della Bardiani tra i 7 davanti!
15:54
Tra gli inseguitori invece perde contatto Covili
15:54
Non molla però il corridore della Bardiani-CSF-Faizanè che torna sotto
15:54
Pronsky sta provando a sbarazzarsi di Carboni davanti. Anche Kudus tiene le ruote
15:52
Forcing di Fortunato ora, che vuole provare a chiudere il gap coi corridori davanti
15:51
Zana viene raggiunto da Monaco, Covili e Fortunato. Questi 4 inseguono i 3 di testa
15:50
A 30" c'è un gruppetto con Fortunato, a 50" un altro con Rebellin
15:50
15" il ritardo di Zana dai 3 di testa
15:49
4 km all'arrivo!
15:49
Accelera Pronsky, alla sua ruota Carboni e Kudus
15:47
4 uomini al comando
15:46
Si selezione il gruppo davanti
15:46
Su Kudus rientrano il suo compagno Pronsky e il duo della Bardiani-CSF-Faizanè Carboni e Zana
15:45
Attenzione perché Kudus ha guadagnato qualche metro sul resto dei fuggitivi
15:43
Intanto è finito a terra Munoz dell'Androni-Sidermec per una distrazione
15:43
Aumenta il ritmo in gruppo: Kudus a fare l'andatura
15:43
In difficoltà anche Romano della Nazionale Italiana
15:42
Si staccano Orrico, Petrucci e Lipowitz
15:41
Questi gli uomini di testa: Kudus, Pronski (Astana-PremierTech), Romano (Italia), Merchan (Colombia), Sepulveda, Chirico, Munoz, Tesfatsion (Androni-Sidermec), Carboni, Covili, Garosio, Monaco, Zana (Bardiani-CSF-Faizanè), Ropero, Fortunato (Eolo-Kometa), Velasco, Nekrasov (Gazprom-Rusvelo), Orrico (Vini Zabù), Petrucci (CT Friuli), Lucca (General Store), Lipowitz (Tirol-KTM), Rebellin (Work Service Dynatek Vega)
15:34
Dietro il trenino della Gazprom ci sono gli uomini dell'Astana-PremierTech e dell'Androni-Sidermec
15:30
Sono 25 gli uomini nel gruppo di testa
15:28
C'è anche Denis Nekrasov per la Gazprom nelle prime posizioni
15:27
13 km al traguardo. Situazione invariata
15:23
Alla ruota di Cherkasov ci sono Simone Velasco e Christian Scaroni
15:22
Non è un vero e proprio scatto quello del russo, che ora si è messo in testa a tirare il gruppo
15:20
Prova ad accelerare Nikolay Cherkasov (Gazprom-Rusvelo)
15:20
15 km al traguardo
15:18
Ora sono gli uomini dell'Androni-Sidermec a condurre. Il capitano dovrebbe essere Eduardo Sepulveda
15:15
Si riduce ancora il gruppo. Sono rimasti in circa 20
15:10
40 uomini rimasti in gruppo
15:07
In testa al gruppo ci sono un uomo della Gazprom-Rusvelo e uno della Eolo-Kometa
15:06
Ha già perso tantissimi pezzi il gruppo
15:05
Il gruppo torna compatto sulle prime rampe!
15:04
Comincia la salita del Monte Grappa (19 km all'8,1%)
15:02
Aumenta l'andatura del gruppo in avvicinamento all'imbocco della salita
15:02
Il vantaggio dei battistrada crolla a soli 20"
14:58
24 km al traguardo, meno di 5 all'inizio della salita finale
14:53
In classifica generale i 6 di testa sono tutti a dieci secondi da Viviani
14:53
Zandri transita per primo al TV
14:52
30 km all'arrivo. 1'27" per i battistrada
14:40
Ci avviciniamo al traguardo volante di Mussolente
14:38
Rimangono solamente 1'15" ai battistrada
14:30
Superfluo dire che sarà il Monte Grappa a decidere le sorti non solo della tappa, ma anche di tutta l'Adriatica Ionica Race
14:30
1'50" a 45 km dall'arrivo
14:26
L'arrivo a Rifugio Bassano a Cima Grappa
14:12
57 km all'arrivo
14:11
2'38" il distacco ora
14:11
Sono tornati gli uomini dell'Astana-PremierTech in testa al gruppo
14:07
42,1 km/h la media dopo due ore di gara
14:03
Nelle prime posizioni del gruppo si vedono anche gli uomini della Gazprom-Rusvelo e della Nazionale Italiana
13:55
I fuggitivi viaggiano con 3'10" sul gruppo
13:55
70 km all'arrivo
13:52
La situazione al momento è comunque invariata
13:51
Linea internet ballerina in cima al Grappa
13:23
Ecco il passaggio del gruppo al GPM di Combai
12:55
111 km all’arrivo
12:55
Zandri transita per primo al GPM, seguito da Rastelli e Tosin
12:54
Siamo sulla salita del Combai
12:46
C’è l’Astana-PremierTech a dettare il ritmo in gruppo
12:43
Sfiora i due minuti il vantaggio dei fuggitivi
12:33
Ci sono Mattia Bais (Androni-Sidermec), Luca Rastelli (Colpack Ballan), Andrea Debiasi (CT Friuli), Ricardo Tosin (General Store), Francesco Zandri (Work Service Dynatek Vega), Riccardo Verza (Zalf Euromobil Fior)
12:31
Si forma un drappello di corridori in testa
12:27
Scenari splendidi oggi, con le Colline del Prosecco sullo sfondo
12:24
Il piemontese arrivava da un ottimo terzo posto al Giro di Slovenia
12:24
Stamattina non è partito Matteo Sobrero (Astana-PremierTech)
12:20
Gruppo compatto quando comincia lo strappo di Ca’ del Poggio
12:19
Continuano gli scatti, ci sono gli uomini dell’Astana-PremierTech in controllo
12:10
Subito molto attivi gli uomini della Colpack Ballan
12:09
PARTITI!
12:02
I corridori sono in movimento verso il Km 0. Sono 4 i km di trasferimento
11:54
IMMAGINI. Ricordiamo che alle 16.30 su questa stessa pagina potrete vedere le immagini della corsa grazie all'impegno di PMG Sport e tuttobiciweb.
11:53
Oltre che impegnativa, è una tappa carica di significati storici poiché tocca in pratica tutti i luoghi principali della Grande Guerra.
11:52
È evidente che Elia Viviani, leader della corsa dopo aver vinto la frazione di ieri, non potrà difendere la sua maglia.
11:51
Buongiorno amici e ben trovati alla seconda tappa della Adriatica Ionica Race: oggi si va da Vittorio Veneto a Cima Grappa.
11:50
DIRETTA A CURA DI CARLO MALVESTIO

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Continua più appassionante che mai la lotta in vetta alla classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Aude Kitchen riservato agli juniores. Al giro di boa di metà settembre al comando si è portato Alessandro Pinarello della Borgo Molino Rinascita Ormelle che...


Si preannunciano settimane di fuoco, le ultime per la stagione degli Allievi: la classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Nove Colli è infatti ancora aperta e c'è spazio per andare all'assalto della leadership detenuta in questo momento da Juan David Sierra...


Pescara farà da palcoscenico per la 74a volta al Trofeo Matteotti. Un traguardo, questo, che è il frutto di tanta dedizione e della professionalità da parte dell’Unione Ciclistica Fernando Perna con la regia del patron Daniele Sebastiani, coaudivato dal direttore...


Linda Sanarini viaggia verso il trionfo nell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Androni Giocattoli: il vantaggio della ragazza della Scuola Ciclismo Vo' sembra ormai rassicurante anche se le avversarie, naturalmente, non hanno intenzione di demordere. Le ultime settimane di corsa per la...


l Piccolo Principe oggi raggiunge quota 40. Damiano Cunego è nato il 19 settembre 1981 (una grande leva per il ciclismo) e abita a Cerro Veronese, tra i monti scaligeri. E’ il paese in cui ha vissuto anche la popolare...


Dal ciclismo, suo amore da sempre e per sempre, Fabrizio Iseni ha imparato a guardare avanti, a pensare sempre al prossimo traguardo, ad una nuova sfida. Con questa filosofia Fabrizio ha impostato la sua attività imprenditoriale e si appunta oggi...


Nonostante le incerte condizioni atmosferiche ha riscosso grande successo la 28^ edizione della Pedalata dell'Amicizia che ha visto impegnati giornalisti e ciclisti professionisti svoltasi in provincia di Verona e partenza dal capoluogo scaligero. A dare il via all'attesissimo e immancabile...


  Si disputa oggi la la 71^ Targa Crocifisso, classico appuntamento per dilettanti in quel di Polignano a Mare, provincia di Bari. Sono 138 gli atleti iscritti alla gara nazionale - riservata a elite e under 23 - organizzata dalla...


Due juniores toscani che non avevano ancora vinto in categoria, il pisano di Migliarino, Federico Savino ed il mugellano di Borgo San Lorenzo Jacopo Militello, i due protagonisti finali del Gp Città di Lajatico-Memorial Mario Rifiuti, una corsa viva e...


Era in Belgio per raccontare i campionati del mondo come opinionista di Tv2: Chris Anker Sørensen è morto oggi dopo essere stato investito da un furgoncino mentre si concedeva un giro in bicicletta. Ex professionista di lungo corso, aveva 37...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI