VILLA. «SAN JUAN, ESPERIENZA POSITIVA»

PROFESSIONISTI | 30/01/2017 | 16:58
“Una trasferta positiva”. E’ così che viene definita la Vuelta San Juan 2017 dal CT Marco Villa, che ha guidato la Nazionale pista per tutta la durata della competizione. “L’intento di quest’esperienza era quello di proseguire il lavoro del ritiro di Valencia col fondo su strada. Abbiamo potuto svolgere e completare un blocco di lavoro che ci permetterà di avvicinarci al meglio alle sfide internazionali di pista. Ringrazio gli organizzatori per l'invito e l'opportunità dataci”.
 
Un’esperienza diversa dal solito, grazie alla quale gli azzurri “hanno avuto anche l’onore di lavorare per un leader come Elia Viviani, soprattutto i primi giorni, assieme alle grosse squadre Pro-Tour. Il nostro obiettivo principale era quello di permettere ad Elia di fare più sprint possibili. E dal canto suo lui è stato bravissimo a farli sentire protagonisti”. Così è stato: Attilio Viviani, Federico Sartor, Francesco Lamon, Michele Scartezzini e Davide Plebani hanno fatto un ottimo lavoro di gruppo, permettendo al campione olimpico dell’Omnium di arrivare per tre volte al secondo posto, dietro a campioni del calibro di Fernando Gaviria e Tom Boonen (Quick-Step Floors).  La fortuna non è stata dalla parte di Elia, che ha dovuto abbandonare il circuito alla quinta tappa per forti dolori addominali. Viviani voleva vincere almeno una delle sette prove, ma non torna a casa del tutto insoddisfatto. La Nazionale è volata in Argentina con l’obiettivo di raccogliere esperienza e trovare la condizione migliore in vista dei Mondiali pista, dando il 100% e onorando la maglia azzurra. E questo, di bersaglio, è stato centrato in pieno.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Perché la bicicletta va veloce ma mai di fretta. Perché la bicicletta è più libera di quel che ci si aspetta. Perché la bicicletta è forte e ti porta fin sulla vetta. Perché la bicicletta è umana, democratica, sostenibile e...


Uno scricchiolio, l'implosione improvvisa e tanta paura. Si è sfiorata la tragedia domenica sera a Oropa. La gigantesca bicicletta realizzata dall'artista Ivano Munarin è crollata su sé stessa travolgendo le persone che satavo posando per una foto ricordo. Tra loro...


Si conoscono i percorsi dei Campionati Italiani a cronometro organizzati dall’Unione Ciclistica Larcianese in programma a Grosseto il 19 e 20 giugno. Partenza ed arrivo in Viale della Repubblica e percorso interamente pianeggiante che tocca le zone di Principina a...


Tadej Pogačar ha vinto il Giro d’Italia ma ha stravinto anche il FantaGiro d’Italia. Il progetto lanciato da RCS Sport, a fronte di una poderosa promozione, ha riscosso notevole interesse, sfiorando gli 80 mila utenti iscritti e le 108 mila...


Il 16 giugno si avvicina e se molti di voi hanno messo nel mirino la quinta edizione della BERGHEM#molamia, sappiate che la presentazione ufficiale della manifestazione è stata fissata per venerdì 31 maggio alle ore 20:30 al Neuchatel 1928 di...


La bici con le sue emozioni e i suoi colori ha trasportato anche quest’anno gli istituti primari del comprensorio spoletino in occasione di “Pedalando nei Sogni: Bambini e Bicicletta…un Amore Infinito”. La seconda edizione del concorso di disegno tematico, promosso...


Il demone in bicicletta è un insegnante di Storia e Filosofia con la passione (necessità?, bisogno?, urgenza?, istinto?, ispirazione?) dello scrivere. Saggi, critiche, memorie. All’anagrafe risulta Luigi Antonio Pedretti, in copertina compare Pierluigi Pedretti, lui si firma Luigi Pedretti. Uno...


Pedalare è il modo migliore per scoprire le bellezze del nostro Paese e la Romagna è una delle zone che per prime ha creduto nel cicloturismo. In questo meraviglioso angolo d'Italia Ciao Bellezza ha selezionato l'Hotel Il Villino, che troneggia...


Dopo il Giro della Bolghera, salta anche il Trofeo Degasperi. Il ciclismo trentino ha perso le sue due grandi classiche nella stagione 2024, con la viva speranza di poterle riabbracciare nel 2025. Se a mettere in difficoltà la Bolghera sono...


JonnyMole, studio internazionale di design e comunicazione con sede a Cittadella (Padova),  ha celebrato il suo 25º anniversario lo scorso giovedì 23 maggio 2024, in occasione della tappa padovana del Giro d’Italia. Punto di riferimento per il design del settore ciclistico, Jonny...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi