CHAVES. «Una Vuelta da protagonista»

PROFESSIONISTI | 19/08/2016 | 07:56
Esteban Chaves affronta la Vuelta con la tranquillità di chi si è già messo in tasca un bel secondo posto al Giro d'Italia e ha ormai la consapevolezza di essere un uomo da grandi corse a tappe.
Dopo la corsa rosa, per lui solo la prova olimpica nella quale si è piazzato al ventunesimo posto.

Con quali sensazioni si presenta al via della Vuelta?
«Sono contento, tranquillo e consapevole di avere accanto a me una grande squadra. C'è fiducia, non lo nego».

Qual è il suo obiettivo?
«Fare la miglior classifica possibile. Quale posizione? Lo vedremo… D'altra parte questa domanda me la pongo io stesso. Sono fiducioso perché accanto a me avrò un altro giovane di talento come Simon Yates che è in buone condizioni, oltre a uomini di esperienza come Tuft e Gerrans. Possiamo davvero fare bene».

Cosa le ha lasciato il secondo posto al Giro?
«Mi ha dato tranquillità, ora ho meno pressione addosso. So di poter essere competitivo in una corsa di tre settimane e con questa certezza sono pronto ad affrontare la Vuelta».

Cosa pensa del percorso?
«Questa è una corsa sempre molto dura, già nella prima settimana propone arrivi impegnativi, con rampe che superano anche il 20 per cento- E ci sono solo 5 o 6 tappe per gli sprinter. Poi ci sarà il caldo, anche se per fortuna nei primi giorni in Galizia farà più fresco. A me il percorso piace, così come piaceva quello del Giro. Dicono che le salite italiane sono più adatte ai colombiani, ma per me è indifferente».

Come ha trascorso questi mesi?
«Dopo il Giro, per tre settimane mi sono riposato. Poi ho ripreso ad allenarmi per i Giochi e per la Vuelta. So già che nella prima settimana mi mancherà un po' di ritmo, ma spero di riuscire ad essere competitivo al più presto».
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La presentazione della nuova Grenadier - la jeep 4x4 ideata da Jim Ratcliffe e progettata e realizzata dal Gruppo Ineos - ha riportato alla ribalta la notizia del possibile cambio di maglia e di sponsor della formazione di Bernal, Thomas...


Pedalare e viaggiare attraverso le B-Road, le strade asfaltate secondarie e poco frequentate o nei tratti di fuoristrada, con le bici con la piega curva e le ruote grasse è un modo di pedalare che in Fulcrum conosciamo e pratichiamo da tempo....


Connor Swift correrà per altre due stagioni con la maglia della Arkea Samsic. Spiega il manager della formazione francese: «È un giovane che sta progredendo in maniera costante. È arrivato da noi nel 2019 a stagione in corso e ha...


  Maglietta bianca, pantaloni formali. Capelli corti. La mano destra, casualmente, all’altezza del cuore. Sguardo rivolto verso il basso, comunque inconsapevole dell’obiettivo, dello scatto, della foto. Un attimo rapito al tempo. Fausto Coppi, a Sabaudia, nel 1954. L’immagine fa parte...


Festeggiamenti rimandati al 2021 per Enervit, storico Main Partner della Maratona Dles Dolomites-Enel, che celebrerà i 20 anni di questo sodalizio davvero speciale, con la granfondo ciclistica amatoriale più famosa al mondo. La Maratona quest’anno vivrà in versione inedita ed Enervit ci sarà! per leggere...


Il 19 e 20 Settembre andrà in scena la prima edizione del Valtellina Ebike Festival. Un week-end dedicato alla mountain-bike elettrica con iniziative, gare ed escursioni sullo sfondo di un’area alpina ricca di bellezze naturalistiche e di una sentieristica incredibilmente...


Professionista prima e team manager poi per lunghi anni, Fabio Bordonali è un eterno innamorato del ciclismo e non lo nasconde nemmeno oggi che osserva il mondo delle due ruote dall'esterno. È lui che apre con i suoi pensieri la...


È cominciato il mese di luglio, manca sempre meno alla ripartenza della stagione professionistica e allora è tempo di rinfrescare la memoria, attrezzarsi e prepararci tutti a vivere in prima persona 100 giorni di spettacolo cislitico. Lo strumento ideale per...


L’Uci ed il suo partner Flanders Classic hanno ufficializzato il calendario della Coppa del Mondo 2020-2021 di Ciclocross, calendario ridisegnato alla luce delle esigenze degli organizzatori dopo lo stop del coronavirus. La stagione della Coppa del mondo si aprirà il...


Dal 1à luglio il Team femminile Bigla Katusha ha cambiato ufficialmente nome e pelle: si chiama Team Paule Ka e ha scelto il colore bianco per la sua livrea e i suoi mezzi. «Siamo lieti di presentare il nuovo design...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155