«SONO PURITO, MA TI SEI VISTO SU TUTTOBICIWEB?»

TUTTOBICI | 21/07/2016 | 07:30
Ci sono piccole storie che meritano di essere raccontate. Come quello di un incontro fatto quando il Tour era sui Pirenei.
«Ciao Yuzuru, sono Purito. Ma ti sei visto su tuttobiciweb? C'è la tua foto?»
«Ma sei sicuro? Non ho fatto niente per far parlare di me!»
«Vai a vedere, ci sei tu da giovane, quando correvi».

E Yuzuru, che di cognome fa Sunada ed è uno dei più apprezzati fotografi del grande ciclismo, va su tuttobiciweb e trova la foto e la notizia - invero luttuosa, della scomparsa di patron Benito Volpes.

Poi il Tour ed il suo meccanismo tutto travolgono e solo a Berna Yuzuru incontra il nostro direttore e lo ringrazia commosso. «Ho visto la mia foto, era il 1985 e ho corso per un anno alla Cicli Di Lorenzo, avevo 24 anni, poi sono tornato in Giappone e dal ciclismo pedalato sono passato a quello fotografato. Pensa che è stato Purito Rodriguez ad avvertirmi, lui è uno dei corridori che vi legge sempre e, sinceramente, non so nemmeno come abbia fatto a riconoscermi... Grazie ancora».

Grazie a te, Yuzuru. Anzi, mettiti in posa per una foto che così raccontiamo questa piccola storia...


Copyright © TBW
COMMENTI
Il grande Yuzuru!!!
21 luglio 2016 12:08 MarcoF
Qui in Giappone è uno dei fotografi più quotati e amati. Bravo!!!

foto di Campioni
21 luglio 2016 13:47 drinn
Sicuramente Sunada è un campione del "clic" ma a sinistra c'è un giovane Campione che ha lasciato un segno indelebile nel ciclismo. " Mondiali, Giro, Sanremo, Fiandre Campionati Italiani e tanto ancora. Una piccola riflessione. Era ancora il tempo in cui una famiglia di meccanici della bicicletta poteva portare avanti una squadra di dilettanti, con grandi sacrifici, dando modo a questi ragazzi di crescere tranquillamente. Grande Sunada, grande Bugno e grandi i fratelli Di Lorenzo.
Roberto Damiani

Grande Yuzuru
21 luglio 2016 21:35 mrfc
Avversario nel 1985 ritrovato dopo 28 anni a casa Sua!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ultime ore di training camp per le ragazze del team Alé BTC Ljubljana, l’unica formazione UCI WorldTour femminile italiana, che dallo scorso 18 gennaio si trovano in Spagna, ospiti dell’Hotel Cap Negret di Altea, nei pressi di Alicante. Un passaggio...


Il sorriso, l'esperienza e le competenze di Diana Ziliute sono stati scelti da Silvio Martinello per rappresentare in Consiglio Federale i direttori sportivi italiani: la campionessa del mondo di Valkenburg, ha accettato la sfida candidandosi come consigliere federale in quota...


Il sorpasso di ciclisti su strada è una delle cause del maggior numero di morti tra questo gruppo vulnerabile. Per sorpassare gli utenti della bicicletta su strade convenzionali, farlo con attenzione, rispettando la distanza laterale (anche invadendo la corsia opposta...


Dovete acquistare una nuova bici? Allora Andrea Morelli e questo breve video fanno proprio al caso vostro. Per non sprecare denaro e assicurarvi un acquisto intelligente, ascoltiamo il referente per i servizi del settore ciclismo del Centro Ricerche Mapei Sport di Olgiate...


I campionati di ciclismo colombiani, in programma dal 4 al 7 febbraio, vengono rinviati a causa della pandemia da coronavirus. La Federazione colombiana ha preso la decisione in accorso con il sindaco di Pereira, nel dipartimento di Risaralda, dove avrebbe...


Per Alexander Konychev il nuovo anno non è sicuramente iniziato con il piede giusto. Il ventiduenne di Castion Veronese è risultato per la seconda volta positivo al Coronavirus - la prima gli era successo ad aprile - ma questa volta...


Ostenda è una città blindata e le misure adottate per il Mondiale saranno elevate al massimo livello di sicurezza. Bart Tommelein, il sindaco della città fiamminga ha lanciato un appello chiaro attraverso i media: «Tifosi, , non venite a Ostenda,...


  La 34^ Firenze-Empoli, gara di apertura della stagione dilettanti Under 23, ci sarà. Qualcuno si domanderà il perché di questa ufficializzazione ma in tempi come questi dove non è certo terminata l’emergenza sanitaria, nulla è facile e scontato. A...


Che cos’hanno in comune il ciclismo e il rugby? Un cognome: Adorni. Vittorio, vincitore del Giro d’Italia nel 1965 e campione del mondo nel 1968, e Luca, Andrea e Alice, che giocano o allenano a rugby. Vittorio, il nonno, e...


Ignazio Moser non ha certo bisogno di presentazioni: personaggio televisivo, influencer, appassionato ciclista ed ex professionista. Amante della vita all’aria aperta, dello sport e del fitness, attraverso i suoi post il celebre figlio di Francesco Moser lancia spesso messaggi legati...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155