NIZZOLO. "Ho la convinzione di quello che posso fare"

PROFESSIONISTI | 05/05/2016 | 17:14

Ha rotto il ghiaccio giusto in tempo per arrivare al Giro d'Italia con il morale a mille. Giacomo Nizzolo, il brianzolo classe 1989 della Trek-Segafredo, ha due obiettivi: riconfermarsi leader della classifica a punti e indossare per la seconda volta di fila la maglia rossa, e cogliere il primo trionfo di tappa alla corsa rosa dove ha collezionato la bellezza di sette piazze d'onore nelle quattro partecipazioni. Al recente Giro di Croazia ha messo in fila due volte il gruppo, superando tra gli altri un velocista che risponde al nome di Mark Cavendish, ed è quindi pronto a fare a spallate con gente del calibro dei tedeschi Marcel Kittel e André Greipel, il francese Arnaud Demare vincitore dell'ultima Milano-Sanremo, l'australiano Caleb Ewan, e gli italiani Elia Viviani, Sacha Modolo e Jakub Mareczko. Nizzolo ha le idee ben chiare, i secondi posti non sono mai stati un “macigno” da rimuovere, anzi un buon punto di partenza per migliorarsi e scalare l'ultimo gradino.

Ho avuto un buon inverno e ho lavorato bene, sono partito meglio degli altri anni e vado al Giro d’Italia con il morale alto e la voglia di vincere una tappa e fare il bis nella classifica a punti. Anche quando ho fatto tanti secondi posti in me la convinzione è sempre rimasta alta: se ho dato il massimo lo so e quindi anche un bel piazzamento lo considero positivo. La vittoria dà morale ma non cambia il mio atteggiamento nei confronti della gara, l'approccio alla corsa per me resta sempre lo stesso: ho la convinzione dei miei mezzi e di quello che posso fare”.


 


Serio, corretto, professionista in tutto e per tutto, Giacomo Nizzolo ha le carte in regola per cancellare quello zero che è assolutamente bugiardo nella casellina delle vittorie al Giro. Lo merita per capacità e comportamento, e arriverà presto il giorno del trionfo. Magari nella tappa di Cassano d'Adda, vicino alle sue strade... “Sarebbe bello: il giorno dopo si parte da Muggiò, in Brianza, davanti a tutti i miei tifosi, arrivarci con la vittoria avrebbe un sapore del tutto speciale”.

Valerio Zeccato

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Da Lido di Camaiore a San Benedetto del Tronto per un totale di oltre 1000 chilometri divisi in sette tappe. La 56ª edizione della Tirreno-Adriatico è pronta a scattare domani nel segno di Tadej Pogacar. L’uomo di riferimento dell’UAE Emirates...


I servizi della Croce Rossa Italiana viaggiano anche in eBike. Il gruppo FIVE (Fabbrica Italiana Veicoli Elettrici) ha iniziato infatti a consegnare le prime biciclette a pedalata assistita commissionate dalla CRI, che da un anno ormai sta portando avanti il progetto “Il...


La Trek-Segafredo e Giulio Ciccone continueranno a pedalare insieme: lo scalatore abruzzese ha firmato infatti il rinnovo del contratto fino al 2024. «Siamo molto felici di poter contare su Giulio per il futuro - ha dichiarato Luca Guercilena, General Manager di...


«Vaccino fatto». A scriverlo sui suoi profili social è Marta Bastianelli, atleta della Alè BTC Ljubljana e delle Fiamme Azzurre. La 33enne, campionessa mondiale a Stoccarda nel 2007 e vincitrice del titolo nazionale nel 2019, nel suo messaggio postato nella...


 In provincia di Varese domenica 21 marzo sono in programma il ventiduesimo trofeo Alfredo Binda, secondo appuntamento della stagione World Tour donne elite e l’ottavo Piccolo Trofeo Binda – Valli del Verbano, valido per l’assegnazione della Coppa delle Nazioni 2021...


A due settimane dal debutto stagionale fervono i preparativi in casa Gottardo Giochi Caneva. Confermato lo sponsor principale, Gottardo Giochi del patron Massimo Raimondi che affianca i gialloneri da più di due lustri.  «A Caneva ho trovato degli amici con...


Il trevigiano Matteo Tosatto, 46 anni, è a giudizio generale uno dei migliori direttori sportivi del World Tour. E’ diesse all’Ineos-Grenadiers, squadra numero del mondo uno come budget e parco atleti. Tosatto ha corso tra i professionisti per 20 stagioni...


È quasi in dirittura di arrivo la Tirreno-Adriatico professionisti numero 56, sette le tappe nel Centro Italia tra il 10 e il 16 marzo per una sfida di alto livello che annovera i più forti corridori al mondo del momento....


Nascono per il cross-country e per il ciclocross, ma trovano spazio anche nel gravel, ecco a voi le fi’zi:k Infinito X1, calzature dalle grandi prestazioni. Vestibilità perfetta, ventilazione e materiali di altissima qualità, a voi la ricetta per primeggiare nello...


Miche è lieta di annunciare la definizione di un nuova accordo di sponsorizzazione con il prestigioso Cento Sportivo Carabinieri - Olympia, squadra italiana di mountain bike e ciclocross che vanta nel suo organico alcuni dei migliori esponenti dell’off-road in Italia...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155