LIBERAZIONE. Il momento dei ringraziamenti

DILETTANTI | 29/04/2016 | 14:59
Desidero rivolgere un sentito GRAZIE a coloro che hanno reso possibile il successo del 71° Gran premio della Liberazione.

Ringrazio la Presidenza della Repubblica e della Camera dei Deputati per le medaglie concesse alla nostra società e dai noi assegnate al corridore più combattivo e alla oscietà del vincitore.
Ringrazio il presidente FCI Renato Di Rocco e i commissari tecnici Davide Cassani, Marino Amadori, Dino Salvoldi, Fausto Scotti e Mario Valentini. Mauro Antonio Pirone presidente del comitato FCI del Lazio e Mauro Tanfi  presidente del comitato FCI della provincia di Roma: tutti presenti alle Terme di Caracalla.
Ringrazio le altre istituzioni che ci sono state vicine: il CONI nelle persone del presidente Giovanni Malagò e del segretario generale Roberto Fabbricini;  Marta Bonafoni consigliere della Regione Lazio e Roberto Tavani (segreteria politica della presidenza); la presidente del Municipio Roma Uno Centro Sabrina Alfonsi.
Ringrazio Alessandra Bomboni, figlia di Eugenio, e la mamma Antonella; Marie Claude compagna di Marco Troiani, la sorella di Marco, Tullia per l’affetto e la disponibilità dimostrateci in questo periodo e la loro presenza il 25 aprile;
 Ringrazio Alessandra Bomboni, figlia di Eugenio, e la mamma Antonella; Marie Claude compagna di Marco Troiani; Tullia sorella di Marco per l’affetto e la disponibilità dimostrateci in questo periodo e la loro presenza il 25 aprile. Donato Rapito venuto anche quest’anno dalla sua Puglia per essere vicino a noi; Franco Baldella e Peppino Battistoni, storici angeli custodi di Primavera Ciclistica, e il fotografo Tonino Giuliani, testimone con i suoi scatti fotografici di tanti anni del Gran Premio della Liberazione.
Ringrazio Angelo Zomegnan e la sua società InnovAction11: senza la sua caparbietà e le esperienze organizzative, non avremmo neanche fatto un giro del circuito.
Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione: Michael Massa che ha organizzato la sicurezza del percorso e l’area ospitalità; Stefano Bertolotti, Albertino e Marco Cavallo che hanno reso briosa l’attesa dell’arrivo della corsa; Cicli Lazzaretti con Mario e Simone Carbutti per il Liberazione Pink e il campionato italiano amatori; l’AS Roma Ciclismo con il presidente Lorenzo Baldesi in testa, Tony Vernile e i genitori che hanno portato tanti bambini alla gimkana loro riservata; il medico di gara e gli infermieri; il personale delle scorte tecniche e organizzative affinché tutto funzionasse alla perfezione; i commissari di giuria, giornalisti, fotografi, operatori radio e tivù, Salvatore Belardo e il suo personale per l’allestimento e i volontari tutti: se questa due giorni di ciclismo ha saputo attrarre un bel numero di gente appassionata è anche merito della loro alacrità.
Un grazie ai nostri sponsor: LaClassica; Lampre Merida, Fsa, Cardiac Science che hanno reso per la prima volta in Italia il circuito cardioprotetto con i loro defibrillatori, l’Agenzia Regionale del Turismo Promozione Puglia, Valtellina, Alpiq, Himoving Sport e, ultima ma non meno importante, Bike Channel che trasmette le fasi salienti della manifestazione.
Un grazie soprattutto ai corridori , ai loro tecnici e ai loro dirigenti: senza di loro e senza lo spettacolo che hanno offerto lungo i 23 giri del circuito per quasi tre ore e mezzo, il Gran Premio della Liberazione non sarebbe possibile.

Il presidente Primavera Ciclistica Andrea Novelli

Copyright © TBW
COMMENTI
Grazie
29 aprile 2016 23:17 Bicitunder
anche alla Primavera Ciclistica che organizza questa bella gara! Bravi!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nuovo doppio colpo di mercato per la AG2r: il belga Greg Van Avermaet, 35 anni, campione olimpico in carica, e lo svizzero Michaël Schär, 33 anni, entrambi attualmente in forza alla CCC, crreranno per i prosssimi tre anni con la...


Anche la Movistar annuncia il suo primo rinforzo in vista della prossima stagione: Ivan Garcia Cortina ha infatti firmato un contratto triennale con la formazione di Eusebio Unzue. «Sono molto contento di approdare alla Movistar a partire dal 2021. Arrivo...


Il ciclismo di alto livello perde altre due corse: la Cina annuncia infatti la doppia cancellazione del Tour of Guangxi per uomini e donne e il Tour of Chongming Island per donne.. Queste partite sono state sulle rocce...


Eva Lechner, trentacinque anni lo scorso 1 luglio, non è stata molto fortunata per un problema alla forcella della sua mountain bike, ma ha lo stesso sfiorato il podio nella prima gara internazionale post Covid-19 di cross country disputata in...


Sono sempre migliori le notizie che arrivano dall'Olanda su Fabio Jakobsen, il 23enne ciclista prtagonista di una terribile caduta al Giro di Polonia mercoledì scorso. Le ultime novità le ha raccontate Yvan Vanmol, il medico della Deceuninck Quick Step ai...


Sarà una tappa spettacolare e piena di emozioni, la terza della Tirreno-Adriatico. Organizzata in collaborazione con Gran Tour Events, la frazione partirà da Follonica per arrivare a Saturnia dopo 217 km. Al centro dell'attenzione e delle emozioni ci sarà il...


Una settimana di gare, la determinazione di sempre. I primi appuntamenti del post lockdown non hanno perso le caratteristiche di sempre per l’Androni Giocattoli Sidermec che, per un primo mini bilancio, può dirsi soddisfatta. Nei due appuntamenti World Tour -...


La 104° edizione del Gran Piemonte si svilupperà su di un percorso più duro rispetto alle ultime edizioni, che da molti big sarà sfruttato come test finale prima de Il Lombardia. La Bardiani CSF Faizanè vuole essere protagonista,...


Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo anno. In cabina di regia c’è la solita lente Prizm™, una vera garanzia e per il resto c’è tanto stile...


Il Team Nibali festeggia la prima affermazione stagionale a Monterosso Almo, sede del 18° Memorial Giovanni Cannarella. Vittoria firmata da Alessandro Greco, categoria Juniores, protagonista sabato nella cronoscalata d'apertura del Memorial con il secondo posto finale. Ieri in programma c'era...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155