GP DE NARDI. Assolo di Affini a Castello Roganzuolo

DILETTANTI | 28/02/2016 | 16:45
Il Team Brilla ha festeggiato la prima affermazione stagionale al GP De Nardi di Castello Roganzuolo (Treviso), grazie a uno dei punti di forza della campagna rafforzamento 2016, il mantovano Edoardo Affini. Alla seconda gara con la maglia della Selle Italia-Cieffe-Ursus, il 19enne mantovano, al secondo anno tra gli Under 23, ha centrato il primo successo nella categoria con una splendida azione in solitaria, scattata quando mancavano una ventina di chilometri alla conclusione.

Il Campione Europeo della categoria Juniores nel 2014 ha preceduto sul traguardo il gruppo dei più immediati inseguitori, regolato da Marco Maronese (Zalf Desirèe Fior) davanti a un altro atleta del Team Brilla, Mirco Sartori, anch’egli, come il compagno di squadra Affini, alla seconda uscita stagionale con la compagine trevigiana.

“Ce l’ho fatta - ha esordito un raggiante Affini - questa vittoria ci voleva. La mia prima stagione tra gli Under 23 è stata difficile ma questo inverno sono riuscito a prepararmi bene e a dimostrarlo sin dalla seconda gara. Assieme a Nicola (Rossi) e Mirco (Sartori) abbiamo cercare di far valere la superiorità numerica ed è andata al primo tentativo. Il mio ringraziamento va a tutta la squadra il cui aiuto è stato fondamentale per arrivare a un risultato come questo in così poco tempo”.

In una giornata caratterizzata da pioggia e freddo intenso, la Selle Italia-Cieffe-Ursus, diretta nell’occasione da Marco Gemin, ha vivacizzato la gara sin dai primi chilometri con i tentativi nell’ordine di Mirco Sartori, Leonardo Basso, Alex Bondavalli e Filippo Rudi.

Il gruppo è tornato compatto attorno a metà percorso, ma un altro attacco di sette corridori, con tre portacolori della Selle Italia-Cieffe-Ursus protagonisti, Affini, Sartori e Nicola Rossi, ha costretto nuovamente il plotone all’inseguimento. A quel punto il Team Brilla ha provato a capitalizzare la superiorità numerica con l’attacco in solitaria del mantovano che è riuscito a resistere al ritorno del gruppo inseguitore, tirato da Marchiol e Zalf Desirèe Fior.

“Questo successo premia un ragazzo di talento che dopo una prima stagione tra gli Under 23 in chiaroscuro è riuscito a regalarci subito una grande gioia”, ha dichiarato Gian Pietro Forcolin. Ha fatto eco al Team Manager della Selle Italia-Cieffe-Ursus il Direttore Sportivo Marco Gemin: “Sono felicissimo per Edoardo, la sua azione è stata bellissima, ma tutta la squadra oggi è stata incredibile. Ci siamo sempre trovati in una situazione di superiorità numerica, questo significa che la condizione generale è buonissima e che siamo sulla strada giusta per toglierci numerose soddisfazioni”.

Ordine d'arrivo
km.101 in 2h 23’ media/h 42.383

1. Edoardo Affini (Selle Italia Cieffe Ursus)
2. Marco Maronese (Zalf Euromobil Désirée Fior)
3. Mirco Sartori (Selle Italia Cieffe Ursus)
4. Michele Zanon (Cyberteam Vc Breganze)
5. Christian Raileanu (Gaiaplast Bibanese)
6. Marco Gaggia (Zalf Euromobil Désirée Fior)
7. Riccardo Donato (Selle Italia Cieffe Ursus)
8. Alex Bondavalli (Selle Italia Cieffe Ursus)
9. Daniele Cazzola (Cipollini Iseo Rime)
10. Diego Morzenti (Sc Valle Seriana)


Copyright © TBW
COMMENTI
28 febbraio 2016 19:52 cannonball
non è mai facile vincere, complimenti ad Affini, ma bisogna dire che lui aveva una condizione di un altro tipo rispetto a tutti gli altri visto che ha corso già con i professionisti diverse gare.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Voce e immagini arrivano via zoom da Gran Canaria e portano nelle sale dell'Hotel Principe di Savoia il volto sorridente e la voce squillante di Pippo Ganna. «Peccato non poter essere con voi stasera, ma Marco Villa ci ha spedito...


Anche il mondo del grande ciclismo internazionale ha voluto essere protagonista nella Notte degli Oscar tuttoBICI. Brent Copeland, general manager del Team BikeExchange, ha voluto premiare in prima persona Cristian Rocchetta, miglior élite della stagione, consegnandogli il Gran Premio Bike...


Elisa Longo Borghini è ormai una presenza abituale alla Notte degli Oscar tuttoBICI e ieri sera ha ritirato ben due riconoscmienti, avendo vinto il Gran Premio Alé tanto nel 202 quanto nel 2021. «La medaglia olimpica di Tokyo è stata...


La campionessa europea e del mondo Lucinda Brand e Toon Aerts brindano al successo nel classico Urban Cross che stamane si è svolto a Kortrijk in Belgio nel contesto della challenge X2O Trofee. Ennesimo trionfo dunque per l'olandese Brand che...


Filippo Baroncini è salto visibilmente emozionato sul palco della Notte degli Oscar per essere premiato da Mauro Gianetti, general manager della UAE Emirates. «Ringrazio tuttoBICI per questo riconoscimento che a va ad arricchire e a chiudere idealmente quella che per...


Sappiamo che la legge lo permette, ma porsi qualche domanda è comunque lecito. Sappiamo che non è questa la sede deputata, che il nostro è un sito di ciclismo, ma il pensiero chiede spazio e merita una riflessione. Il camionista...


Diego Ulissi sale sul palco degli Oscar tuttoBICI con evidente emozione: non è la prima volta, per lui, ma il premio come miglior professionista del 2020 gli dà brividi speciali. «Il 2020 per me è stata un'annata davvero buona, iniziata...


Ho ancora negli occhi i suoi, lucidi e carichi di emozione, per quel raccontare raccontandosi con “Coppiebartali”, tutto attaccato, quasi a sancirne l’impossibilità di parlare di uno senza narrare dell’altro. Una storia di due campioni assoluti, sullo sfondo di un’Italia...


Sonny Colbrelli è lì, in albergo a Udine, pronto al collegamento con la Notte degli Oscar e tiene ben stretto tra le mani l'Oscar tuttoBICI che ha conquistato come miglior professionsita della stagione: «È un premio di cui vado orgogloso....


Cresce il gruppo dei corridori sudamericani alla Drone Hopper Androni Giocattoli. Nel 2022, infatti, nel  team arriveranno tre nuovi giovani corridori colombiani. Si tratta di Didier Merchan, Brandon Rojas e Juan Diego Alba. I tre rappresentano una volta di più la...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI