GP DE NARDI. Assolo di Affini a Castello Roganzuolo

DILETTANTI | 28/02/2016 | 16:45
Il Team Brilla ha festeggiato la prima affermazione stagionale al GP De Nardi di Castello Roganzuolo (Treviso), grazie a uno dei punti di forza della campagna rafforzamento 2016, il mantovano Edoardo Affini. Alla seconda gara con la maglia della Selle Italia-Cieffe-Ursus, il 19enne mantovano, al secondo anno tra gli Under 23, ha centrato il primo successo nella categoria con una splendida azione in solitaria, scattata quando mancavano una ventina di chilometri alla conclusione.

Il Campione Europeo della categoria Juniores nel 2014 ha preceduto sul traguardo il gruppo dei più immediati inseguitori, regolato da Marco Maronese (Zalf Desirèe Fior) davanti a un altro atleta del Team Brilla, Mirco Sartori, anch’egli, come il compagno di squadra Affini, alla seconda uscita stagionale con la compagine trevigiana.

“Ce l’ho fatta - ha esordito un raggiante Affini - questa vittoria ci voleva. La mia prima stagione tra gli Under 23 è stata difficile ma questo inverno sono riuscito a prepararmi bene e a dimostrarlo sin dalla seconda gara. Assieme a Nicola (Rossi) e Mirco (Sartori) abbiamo cercare di far valere la superiorità numerica ed è andata al primo tentativo. Il mio ringraziamento va a tutta la squadra il cui aiuto è stato fondamentale per arrivare a un risultato come questo in così poco tempo”.

In una giornata caratterizzata da pioggia e freddo intenso, la Selle Italia-Cieffe-Ursus, diretta nell’occasione da Marco Gemin, ha vivacizzato la gara sin dai primi chilometri con i tentativi nell’ordine di Mirco Sartori, Leonardo Basso, Alex Bondavalli e Filippo Rudi.

Il gruppo è tornato compatto attorno a metà percorso, ma un altro attacco di sette corridori, con tre portacolori della Selle Italia-Cieffe-Ursus protagonisti, Affini, Sartori e Nicola Rossi, ha costretto nuovamente il plotone all’inseguimento. A quel punto il Team Brilla ha provato a capitalizzare la superiorità numerica con l’attacco in solitaria del mantovano che è riuscito a resistere al ritorno del gruppo inseguitore, tirato da Marchiol e Zalf Desirèe Fior.

“Questo successo premia un ragazzo di talento che dopo una prima stagione tra gli Under 23 in chiaroscuro è riuscito a regalarci subito una grande gioia”, ha dichiarato Gian Pietro Forcolin. Ha fatto eco al Team Manager della Selle Italia-Cieffe-Ursus il Direttore Sportivo Marco Gemin: “Sono felicissimo per Edoardo, la sua azione è stata bellissima, ma tutta la squadra oggi è stata incredibile. Ci siamo sempre trovati in una situazione di superiorità numerica, questo significa che la condizione generale è buonissima e che siamo sulla strada giusta per toglierci numerose soddisfazioni”.

Ordine d'arrivo
km.101 in 2h 23’ media/h 42.383

1. Edoardo Affini (Selle Italia Cieffe Ursus)
2. Marco Maronese (Zalf Euromobil Désirée Fior)
3. Mirco Sartori (Selle Italia Cieffe Ursus)
4. Michele Zanon (Cyberteam Vc Breganze)
5. Christian Raileanu (Gaiaplast Bibanese)
6. Marco Gaggia (Zalf Euromobil Désirée Fior)
7. Riccardo Donato (Selle Italia Cieffe Ursus)
8. Alex Bondavalli (Selle Italia Cieffe Ursus)
9. Daniele Cazzola (Cipollini Iseo Rime)
10. Diego Morzenti (Sc Valle Seriana)

Copyright © TBW
COMMENTI
28 febbraio 2016 19:52 cannonball
non è mai facile vincere, complimenti ad Affini, ma bisogna dire che lui aveva una condizione di un altro tipo rispetto a tutti gli altri visto che ha corso già con i professionisti diverse gare.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Parla rumeno la seconda tappa del Giro di Slovacchia grazie a Eduard-Michael Grosu. Il portacolori della Delko Marseille Provencesi è imposto sul traguardo di Ruzomberok precedendo nell'ordine il belga Lampaer ed il francese Demare. Prorpio Lampaert si consola comunque strappando...


Alberto Bettiol era uno dei corridori più attesi oggi alal Coppa Sabatini, soprattutto in chiave mondiale. Il toscano, vincitore quest'anno del Giro delle Fiandre, racconta così sui social la sua giornata: «Correre con la maglia azzurra è sempre una grande...


Bellissima notizia per tutta la Arvedi cycling: Attilio Viviani è stato promosso tra i professionisti, l'anno prossimo correrà con la maglia della Cofidis, solutions crédits, a fianco del fratello Elia. Un salto di categoria più che meritato, dopo le vittorie...


Nel segno del tricolore si è aperta la seconda edizione Giro delle Marche in Rosa sulle strade dell’entroterra marchigiano a San Severino Marche: a segno l’ex campionessa d’Italia Marta Cavalli (Valcar Pbm) sulla compagna di fuga Soraya Paladin (Alè Cipollini...


Hanno portato due piazzamenti nella top ten le due corse in Toscana di questa metà settimana per l’Androni Giocattoli Sidermec. Il protagonista per i campioni d’Italia è stato Andrea Vendrame (che è tra i preselezionati dal commissario tecnico Cassani per...


È un Alexey Lutsenko che manda a tutti un segnale importante in vista del mondiale, quello che ha dominato oggi la Coppa Sabatini a Peccioli: «Dopo il secondo posto della Coppa Agostoni, inseguivo un risultato importante in queste gare italiane...


Un grande numero, una vera impresa, una fuga vincente di 73 km quella firmata da Alexey Lutsenko sulle strade della 67esima Coppa Sabatini - Gran Premio Peccioli. Il campione del Kazakhistan è entrato nella fuga del mattino scatatta al km 20...


Si annuncia una puntata davvero ricca, quella di Radiocorsa in onda questa sera alle 19 su RaisportHD. Si parlerà del caso di Fabio Aru con Beppe Saronni, del futuro di Vincenzo Nibali alla Trek Segafredo con Luca Guercilena e della...


È stata presentata oggi presso la Sala Stampa della Regione Piemonte in Piazza Castello a Torino la 103esima edizione del GranPiemonte NamedSport. La corsa organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Piemonte è in programma giovedì...


Il Piccolo Giro di Lombardia, classica del ciclismo internazionale per la categoria Under 23, in programma ad Oggiono (Lecco) domenica 6 ottobre 2019, propone un percorso affascinate e molto impegnativo. Un tracciato disegnato dal Velo Club Oggiono che ormai da diversi anni è...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy