BARDIANI CSF. Tutto pronto per l'esordio italiano

PROFESSIONISTI | 02/02/2016 | 13:24
Prima gara sulle strade Italiane per la Bardiani-CSF. Domenica 7 febbraio il #GreenTeam affronterà la 21ma edizione del Gran Premio Costa degli Etruschi, prova in linea di 190 km con partenza da San Vincenzo e arrivo a Donoratico (UCI Europe Tour, categoria 1.1). Nel 2015 la squadra ottenne il quinto posto con Sonny Colbrelli.

Il #GreenTeam sarà ai nastri di partenza con Stefano Pirazzi, Manuel Bongiorno, Edoardo Zardini, Luca Chirico, Simone Sterbini, Alessandro Tonelli e i neoprofessionisti Giulio Ciccone e Lorenzo Rota. In ammiraglia sederà Bruno Reverberi, coadiuvato da Claudio Cucinotta.

Gli otto atleti selezionati affronteranno il primo appuntamento dell’anno dopo un intenso lavoro di preparazione proprio sulle strade del GP Costa degli Etruschi, grazie ai ritiri collegiali di metà gennaio e di quello attualmente in corso che si concluderà alla vigilia della corsa.

“Il percorso è insidioso e aperto ad ogni soluzione, specialmente nel finale” ha commentato Reverberi. “Non lasceremo nulla di intentato per provare a vincere. Gli uomini per attaccare non ci mancano, ma sarà importante anche non lasciare troppo spazio alle fughe per evitare sorprese. E’ la corsa del debutto per i nostri, la condizione non può essere al top, ma non deve diventare un alibi. Voglio che tutti diano il massimo e facciano il possibile per iniziare la stagione nel migliore dei modi”.    

    photo credits @PaoloCodeluppi   
 


First race in home country for Italian Bardiani-CSF. On Sunday, February the 7th, the #GreenTeam will contend for the 21st edition of Gran Premio Costa degli Etruschi, 190 km road race in Tuscany starting from San Vincenzo and finishing in Donoratico (UCI Europe Tour, category 1.1). 2015 top result has been taken by Sonny Colbrelli who placed 5th.

Bardiani-CSF, leaded by Bruno Reverberi and team coach Claudio Cucinotta, will be at the start with Stefano Pirazzi, Manuel Bongiorno, Edoardo Zardini, Luca Chirico, Alessandro Tonelli and neo-professional riders Giulio Ciccone, Lorenzo Rota and Simone Velasco.

The eight riders will face their seasonal debut after two training camps on the route of GP Costa degli Etruschi - the first in middle in January and the second during the current week.

“It’s a tricky race with a very unpredictable finale” said Bruno Reverberi. “We won’t leave nothing untried to try winning. We have few riders with attacking features, but we have to be ready also to manage the race and to don’t leave any room to surprising breakaways. I know it’s the first race of the season for our guys but this is not an alibi. I want to see all the riders doing their bests to start the season in the best way possible”.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Emozioni forti a Rotselaar dove si è disputato oggi il GP Vermarc Sport, corsa di riapertura del calendario belga. Emozioni perché si trattava della ripartenza, perché c’era il pubblico delle grandi occasioni, perché ad assistere c’era anche Eddy Merckx, perché...


Parla francese la seconda tappa del Tour de France virtuale grazie a Julien Bernard. Il portacolori della Trek Segafredo ha avuto la meglio in volata su Ovett, Edet e Woods con Giulio Ciccone, comagno di squadra del vncitore, che ha...


Nessuna imperizia, nessuna violazione del codice della strada, nessuna distrazione. Roberta Agosti, la ciclista uccisa nella mattinata di ieri durante un allenamento sul Basso Garda, è deceduta per una tragica fatalità. Dopo le prime, approssimative ricostruzioni, la testimonianza diretta dei...


Si sono presentate in cinque, sulla linea del traguardo della seconda tappa del Tour de France virtuale ed il successo è andato a Lauren Stephens del Team TIBCO - Silicon Valley Bank che ha preceduto Joscelin Lowden della Drops e...


Si torna finalmente a correre e per la D'Amico UM Tools di Ivan De Paolis e Roberto Portunato arriva il primo prestigioso successo. Merito di Nicolò De Lisi il talentuoso ciclistica di Acqui Terme, classe 2001, poi emigrato in Svizzera...


"Il mio rammarico più grande in carriera? L'aver perso il Giro Baby del 2000. La concorrenza era tanta, ma io mi addormentai un attimo durante una tappa di montagna e non recuperai più il margine sui fuggitivi". Così parlò Franco...


Vi siete mai chiesti quanto valga una grande corsa a tappe, in questo caso la più importante, dal punto di vista economico? E' quello che hanno analizzato alcune società specializzate in marketing sportivo e di siti di settore, come Sporteconomy,...


Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Tra due settimane farà finalmente ritorno in Europa - il 19 luglio è in programma il volo che dalla Colombia porterà tutti i professionisti del Paese nel Vecchio Continente - e intanto Egan Bernal si allena sulle strade di Zipaquira...


"Potevo essere al mare, con un piatto di tagliolini, e invece scelgo di soffrire a quasi 400 watt..." Tra masochismo, speriamo sano, e piacere...  Questo video di Mario Cipollini merita i 3 minuti della sua durata. Guardalo! :-)


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155