BARDIANI CSF. Per il recupero c'è Revitalife

PROFESSIONISTI | 01/02/2016 | 07:43
Nuovo innesto tra i partner tecnici della Bardiani-CSF per il 2016. Il #GreenTeam ha stretto un accordo con Revitalife, startup made in italy creata dal padovano Antonio Simioni e specializzata in magnetoterapia.

Gli atleti potranno avvalersi di un sistema terapeutico notturno per la magnetoterapia in alta frequenza (HF 300/27 Mhz), certificato dal Ministero della Salute (CERMET 0476). Il dispositivo, che si presenta sottoforma di una stuoia non invasiva da posizionare sotto il lenzuolo, porterà notevoli e riconosciuti benefici ai corridori sia in fase di riposo che in fase di recupero da traumi. La praticità d’uso consentirà il trasporto anche durante le corse.

“Siamo una realtà giovane ma pienamente consapevole di portare una tecnologia di grande utilità per gli atleti” ha spiegato Antonio Simioni, fondatore di Revitalife. “I benefici della magnetoterapia sono un ottimo rimedio alle fatiche dei ciclisti. La Bardiani-CSF sarà un banco di prova importante e una vetrina di ottimo livello. Il suo animo italiano e giovane, poi, è una caratteristica che si sposa appieno con la nostra filosofia”.

“Con Revitalife abbiamo completato il quadro dei partner per la stagione, certi di aver inserito un validissimo supporto per migliorare l’aspetto dopo-sforzo dei ragazzi” ha affermato il team manager del #GreenTeam Roberto Reverberi. “Il nostro intento è sempre quello di rimanere al passo con lo sviluppo e la scelta di Revitalife va in questa direzione. Nel ciclismo moderno, faticoso sia in corsa che fuori, un dispositivo come questo si dimostrerà essenziale”.    

    www.revitalife.it    

   

New addition in Bardiani-CSF official partners group.  Revitalife, Italian startup in magnetotherapy technology founded by Antonio Simioni, will be with the #GreenTeam in 2016.

Team riders will be supported by a therapeutic night system for magnetotherapy at high frequency (HF 300/27 Mhz), certified by Italian Health Minister (CERMET 0476). The device, composed by a thin mat under the bed sheet ,will bring recognised benefits both for resting both for traumatic recovering. Its practicality and easy-move will allow to be used also during racing transfers.

“We are a startup company but we know we’re bringing a very useful technology to the riders” said Antonio Simioni, Revitalife CEO and founder. “Magnetotherapy benefits are an excellent relief for cyclists after their efforts. Bardiani-CSF will be an important test bench, as well as a great choice in cycling panorama. Last but not least, its young and Italian soul is perfect marketing feature for our brand”.

“With Revitalife we completed our partners structure for 2016. We’re sure we have added a really efficient support to improve the after-effort and recovering phase of the riders” added #GreenTeam manager Roberto Reveberi. “ We always search the best solutions to keep up with the progress , to improve our way to work. In modern cycling  Revitalife’s choice follow this direction. In modern hectic cycling, Revitalife relief support will be more and more essential”.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Emozioni forti a Rotselaar dove si è disputato oggi il GP Vermarc Sport, corsa di riapertura del calendario belga. Emozioni perché si trattava della ripartenza, perché c’era il pubblico delle grandi occasioni, perché ad assistere c’era anche Eddy Merckx, perché...


Parla francese la seconda tappa del Tour de France virtuale grazie a Julien Bernard. Il portacolori della Trek Segafredo ha avuto la meglio in volata su Ovett, Edet e Woods con Giulio Ciccone, comagno di squadra del vncitore, che ha...


Nessuna imperizia, nessuna violazione del codice della strada, nessuna distrazione. Roberta Agosti, la ciclista uccisa nella mattinata di ieri durante un allenamento sul Basso Garda, è deceduta per una tragica fatalità. Dopo le prime, approssimative ricostruzioni, la testimonianza diretta dei...


Si sono presentate in cinque, sulla linea del traguardo della seconda tappa del Tour de France virtuale ed il successo è andato a Lauren Stephens del Team TIBCO - Silicon Valley Bank che ha preceduto Joscelin Lowden della Drops e...


Si torna finalmente a correre e per la D'Amico UM Tools di Ivan De Paolis e Roberto Portunato arriva il primo prestigioso successo. Merito di Nicolò De Lisi il talentuoso ciclistica di Acqui Terme, classe 2001, poi emigrato in Svizzera...


"Il mio rammarico più grande in carriera? L'aver perso il Giro Baby del 2000. La concorrenza era tanta, ma io mi addormentai un attimo durante una tappa di montagna e non recuperai più il margine sui fuggitivi". Così parlò Franco...


Vi siete mai chiesti quanto valga una grande corsa a tappe, in questo caso la più importante, dal punto di vista economico? E' quello che hanno analizzato alcune società specializzate in marketing sportivo e di siti di settore, come Sporteconomy,...


Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Tra due settimane farà finalmente ritorno in Europa - il 19 luglio è in programma il volo che dalla Colombia porterà tutti i professionisti del Paese nel Vecchio Continente - e intanto Egan Bernal si allena sulle strade di Zipaquira...


"Potevo essere al mare, con un piatto di tagliolini, e invece scelgo di soffrire a quasi 400 watt..." Tra masochismo, speriamo sano, e piacere...  Questo video di Mario Cipollini merita i 3 minuti della sua durata. Guardalo! :-)


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155