CONTADOR. «Al Tour sarà tutto diverso»

PROFESSIONISTI | 22/06/2015 | 09:12
Alberto Contador è rientrato alla grande dopo il Giro d'Italia e ha subito centrato il successo alla Route du Sud. «Sono davvero contento del risultato ottenuto, anche perché venendo qui non pensavo alla vittoria ma solo a far bene la tappa di sabato. Sono contento ma anche consapevole del fatto che il vero livello dei rivali lo vedremo solo tra tredici giorni a Utrecht. Il mio intento è quello di restare concentrato al massimo in questi giorni, rifinire la preparazione e riposarmi. Il grosso del lavoro è stato fatto, ora l'importante è non sprecare inutili energie».
Per cominciare, oggi Contador ne approfitterà per una nuova ricognizione sulle montagne dei Pirenei che il Tour affronterà nella seconda settimana di corsa.
«Questa vittoria è stata importante, vincere è sempre bello ma ogni corsa fa storia a sé e al Tour de France sarà davvero tutto diverso».
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Egan Bernal vince il derby di casa Ineos, supera Mas e torna a indossare la maglia bianca e con grande calma racconta la sua giornata: «Oggi abbiamo avuto sorprese a raffica e il risultato di questa salita è una bella...


Vincenzo Nibali taglia il traguardo a venti minuti da Pinot, nel gruppo d Bardet. L'ultima salita l'ha fatta risparmiando ogni goccia di energia dopo essere andato all'attacco sin dall'inizio della tappa: «Stavo meglio, era giusto provarci. La fuga era decisamente...


Fabio Aru torna a respirare aria di grande montagne: il sardo si è difeso bene sul Tourmalet, difendendosi fino a metà Tourmalet e salendo poi con il suo buon passo: «Quando ho visto Daniel Martin in difficoltà, mi sono fermato...


Centodiciassette chilometri di emozioni allo stato puro. Con Vincenzo Nibali che va all'attacco da lontano con Peter Sagan, con Bardet che salta per aria già sul Col du Soulor, con Adam Yates che conferma di avere limiti notevoli e molla...


Stranieri al potere al Giro della Valle d'Aosta che oggi ha vissuto la quarta tappa in terra elvetica da Orsieres a Champex di 128 km. Protagonisti lo spagnolo Juan Pedro Lopez (Kometa Cycling Team) e il piccolo etiope Mulu Kinfe...


Emmanuel Macron, il presidente della Repubblica francese, è arrivato oggi al Tour de France. Dopo l'assenza dello scorso anno, dovuta al caso Benalla, l'uomo più importante di Francia è tornato alal Grande Boucle: appuntamento prima a Pau, poi a Tarbes...


Sono ormai in Gippone da qualche giorno i quattro azzurri che domani, domenica 21 luglio, prenderenno il via al test event di ciclismo Dario Cataldo, (Astana Pro Team), il campione italiano Davide Formolo (Bora Hansgrohe), Fausto Masnada (Androni Giocattoli Sidermec)...


Clement Champoussin, francese della Chambery Formation Cyclisme squadra satellite della Ag2r La Mondiale, ha vinto la Ciriè-Pian della Mussa anticipando Andrea Cacciotti del Team Casillo Maserati, e il connazionale Prodhomme. Ordine d'arrivokm 111 in 3h 03'50 media/h 36, 2281 CHAMPOUSSIN...


Mentre in Cina prosegue l’intenso Tour of Qinghai Lake, in Giappone questa domenica 21 luglio si svolgerà il test event di Tokyo 2020. Presenti molte selezioni nazionali ma anche team, tra i quali la squadra Italo-Giapponese con due dei migliori...


Non è una novità, anzi questa è una delle poche trattative già definite e cominicate: Andrea Bagioli, 20 anni, passerà professionista il prossimo anno con la Deceuninck Quick Step. Il valtellinese della Colpack, che quest’anno ha vinto la Ronde de...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy