GIOCHI EUROPEI. Trionfo dello spagnolo Sanchez: 5° Nizzolo

PROFESSIONISTI | 21/06/2015 | 13:21
Spagna, Ucraina e Repubblica Ceca. Questo il podio della prova in linea dei professionisti ai Giochi Europei di Baku. Vince Luis Leon Sanchez allo sprint su Andriy Grivko e Petr Vakoc. Quarto l'altro iberico Jesus Lopez Herrada che contribuisce al trionfo del connazionale nella decisiva fuga a quattro. L'azzurro Giacomo Nizzolo è quinto davanti a Boonen, Saramotins, Terpstra e Turgis con i quali aveva cercato di chiudere lo strappo dai battistrada. Elia Viviani è dodicesimo, Pozzatto 13simo, Boaro 24simo e Cataldo 44simo. Ritirato Vanotti.

ARRIVO


1º Luis León Sánchez (España) 5:27:25
2º Andriy Grivko (Ucrania) m.t.
3º Petr Vakoc (Rep. Checa)  m.t.
4º Jesús Herrada (España) m.t.
5º Giacomo Nizzolo (Italia) a 4"
6º Tom Boonen (Bélgica) m.t.
7º Alekseys Saramontis (Letonia) m.t.
8º Niki Terpstra (Países Bajos) m.t.
9º Anthony Turgis (Francia) m.t.
10º Kevin Ledanois (Francia ) a 8"


Copyright © TBW
COMMENTI
Altra delusione, avanti così
21 giugno 2015 14:31 venetacyclismo
Ma povera maglia azzurra, schiaffi da tutte le parti , ma avanti va bene così , chi visse sperando morì.........

pozzato
21 giugno 2015 15:47 colt
dai pozzato c'e sempre il mondiale...........con il permesso del ct cassani!!!

Però!!!
21 giugno 2015 15:58 Bastiano
Un 5° posto non è da buttar via, pensavo sinceramente che facessero peggio e pertanto non la vedo male.

Bè visto i partecipanti
21 giugno 2015 16:46 discesaesalita
Si un quinto.....ottimo medaglia di carta non di cartone, ma visto chi partecipava? pierino, peppone e camillo , insomma , una strigliata per questi CT , ritiri e ritiri , corse , visionare percorsi , programmi , ma di chè ? Questi si fanno vacanze e allenamenti per conto suo alle spese della FCI naturalmente da tutti noi che siamo tesserati .

xveneta ciclismo
21 giugno 2015 17:01 siluro1946
Fossimo in quinta posizione in altre categorie, sportive e non, sarebbe da sottoscrivere immediatamente. Possiamo "consolarci" siamo in testa in altre classiche, che evito di elencare per carità di patria.

21 giugno 2015 20:43 cannonball
siete proprio dei fenomeni della tastiera, non mi sembra che i partecipanti fossero cosi scarsi vedi Terpstra Boonen ecc, ma anche gli altri...

Se Pozzato avesse vinto avreste detto "beh era una garetta"...Pozzato non vince e subito le accuse pesanti...


x cannonball
22 giugno 2015 09:10 The rider
Su Pozzato si è discusso fin troppo, e non solo DOPO la fine delle gare, ma soprattutto prima.........
Se ci si stupisce quando il ct lo convoca in nazionale c'è un motivo, e guardando i risultati il motivo è evidente!!!!!
Pontimau.

Cassani
22 giugno 2015 09:25 antony
Per vedere il risultato devo guardare qui. la Gazzetta e tutti i giornalisti amici di Cassani si sono dimenticati di scrivere della gara perché non vogliono scrivere che il CT , i suoi raduni, le sue \"squadre\" alle varie gare durante l\'anno(ormai i DS delle squadre vere si sono stancati di questo suo protagonismo), sono solo un BLUFF. E intanto lui scorazza gratis per il mondo e fa il professore. Adesso va a fare una relazione persino al convegno dei calciatori.E\' proprio in terra, in cielo e in ogni luogo.....finchè dura

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
  Un Gran Premio Industria e Artigianato con al via diverse stelle del ciclismo internazionale. Non è cosa da tutti i giorni e per questo è giustificata la soddisfazione dell’U.C. Larcianese e del presidente Gabriele Varignani. Peccato solo che essendo...


Scatta oggi la Parigi-Nizza, tradizionale appuntamento dell'inizio di primavera. La Corsa del Sole propone una prima tappa non scontata, con partenza e arrivo a Sant-Cyr L'École, 166 km. Siamo a sud di Parigi e il percorso propone due giro di...


È una scelta interessantissima, ancor di più se consideriamo le parti in gioco. POC e MIPS® inaugurano una nuova fase del loro rapporto con una notizia bomba, infatti, tutti i nuovi caschi POC saranno equipaggiati dal 2021 con il nuovo...


  Ivo Luigi Bensa, molto prossimo alle ottantacinque primavere, imperiese di nascita e residenza, commendatore della Repubblica, Stella d’oro CONI (per 39 anni è stato presidente del CONI di Imperia), Commissario F.C.I. dal 1970 al 1993, con un palmarès di...


Dopo la Strade Bianche di ieri, si scrive oggi a Montignoso - sempre in Toscana- un'altra pagina di ciclismo femminile. Si corre infatti il Trofeo Oro in Euro che vedrà al via un lotto di atlete di tutto riguardo, tanto...


Mercoledì 12 maggio la città di Cattolica si tingerà di rosa grazie al ritorno del Giro d’Italia sulle sue strade a oltre 40 anni dall’ultima volta. Sulla carta si tratta di una tappa completamente pianeggiante, disegnata su misura per le...


Sottrarre rifiuti alle discariche, dare vita a nuove materie prime seconde, fare corretta informazione e sensibilizzazione sul tema dell’economica circolare e sviluppare nuove tecnologie. Il progetto Esosport prende ufficialmente forma grazie alla collaborazione tra Regione Marche, Legambiente Marche e le Federazioni regionali...


Dopo aver vinto la Strade Bianche nel 2019 al suo debutto ed essere stato messo fuori dai giochi per una serie di forature lo scorso anno, il francese Julian Alaphilippe è tornato sul podio della classica toscana, arrivando secondo alle...


Dopo la vittoria dello scorso anno, Wout van Aert oggi a Siena si è accomodato ai piedi del podio. Un quarto posto per il corridore della Jumbo-Visma che certamente si aspettava un risultato migliore. «Abbiamo preso il controllo della gara,...


Mi pare proprio che non ci si possa più confondere: in tema di corse in linea, l'Italia ha il ciclismo più fiacco del mondo, ma ha la corsa più bella del mondo. Questa sì “La corsa più dura del mondo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155