LAMPRE MERIDA. Ecco la formazione per il Giro d'Italia

PROFESSIONISTI | 05/05/2014 | 12:05
Lo staff tecnico del Team LAMPRE-MERIDA, in accordo con il consulente tecnico Michele Bartoli e con la dirigenza della squadra, ha definito la selezione dei 9 corridori che prenderanno parte al Giro d’Italia.

Ecco l’elenco degli atleti che hanno guadagnato la convocazione:

Winner Andrew Anacona Gomez, 25 anni, scalatore, professionista dal 2012, esordiente al Giro

Matteo Bono, 30 anni, completo, professionista dal 2006, 4 partecipazioni al Giro

Mattia Cattaneo, 23 anni, passista scalatore, professionista dal 2013, 1 partecipazione al Giro

Damiano Cunego, 32 anni, scalatore, professionista dal 2002, 8 partecipazioni al Giro, 1 Giro vinto, 4 tappe vinte

Roberto Ferrari, 31 anni, velocista, professionista dal 2007, 3 partecipazioni al Giro e 1 vittoria di tappa

Przemyslaw Niemiec, 34 anni, scalatore, professionista dal 2002, 3 partecipazioni al Giro, 6° nel 2013

Manuele Mori, 33 anni, completo, professionista dal 2004, 5 partecipazioni al Giro

Jan Polanc, 21 anni, passista scalatore, professionista dal 2011, esordiente al Giro

Diego Ulissi, 24 anni, passista scalatore, professionista dal 2010, 2 partecipazioni al Giro, 1 vittoria di tappa

L’età media della squadra è di 28 anni, risultato della combinazione tra alcuni giovani di prospetto (saranno due gli esordienti) e un nucleo di atleti esperti, capaci di conquistare, in carriera, una classifica generale (Cunego) e sei successi di tappa (Cunego, Ferrari e Ulissi).
Quattro le Nazioni rappresentate: Italia (6 atleti), Colombia (1), Polonia (1) e Slovenia (1).

In ammiraglia, siederanno i ds Orlando Maini e Daniele Righi, coadiuvati da Marco Marzano.
Lo staff della squadra che opererà in occasione della partenza nord-irlandese sarà composto dai meccanici Pengo, Viganò, Bortoluzzo e Tiede, dai massaggiatori Capelli, Chiodini, Del Gallo, Redaelli e dai dottori De Grandi e Pollastri.
Per la parte italiana del Giro, lo staff sarà composto da meccanici Baron, Pengo, Romanò e Tiede, dai massaggiatori Capelli, Del Gallo, Della Torre, Negri e Santerini, da dottori De Grandi, Guardascione e Pollastri, dall’autista Bozzolo, dal responsabile dell’ufficio stampa Carlo Saronni, dal coordinatore Appiani e dal team manager Copeland.

 

The technical staff from Team LAMPRE-MERIDA, together with the technical advisor Michele Bartoli and the management of the team, selected the 9 cyclists of the team that will take part in Giro d’Italia.

The athlete that deserved to be in the selection are:

Winner Andrew Anacona Gomez, 25 years old, climber, pro since 2012, debut in Giro

Matteo Bono, 30 years, all terrain rider, pro since 2006, 4 participations in Giro

Mattia Cattaneo, 23 years old, rouleur climber, pro since 2013, 1 participation Giro

Damiano Cunego, 33 years old, climber, pro since 2002, 8 participations in Giro, 1 Giro victory, 4 stages victories

Roberto Ferrari, 31 years old, sprinter, pro since 2007, 3 participations in Giro and 1 stage victory

Przemyslaw Niemiec, 34 years old, climber, pro since 2002, 3 participations in Giro

Manuele Mori, 33 years old, all terrain rider, pro since 2004, 5 participations in Giro

Jan Polanc, 21 years old, rouleur climber, pro since 2011, debut in Giro

Diego Ulissi, 24 years old, rouleur climber, pro since 2010, 2 participations in Giro, 1 stage victory


The average age of the team is 28 years old, a mix of experience (1 overall classification victory by Cunego, 6 stages successes thanks to Cunego, Ferrari, Ulissi) and of youth (two debuts).
Riders are from four different Countries: Italy (6 athletes), Colombia (1), Slovenia (1) and Poland (1).

Team will be directed by Orlando Maini and Daniele Righi, who’ll receive the support by Marco Marzano.
In the team staff for Northern Ireland departure there will be mechanics Pengo, Viganò, Bortoluzzo and Tiede, masseurs Capelli, Chiodini, Del Gallo, Redaelli and by doctors De Grandi and Pollastri.
For the Italian part, in the staff there will be mechanics Baron, Pengo, Romanò and Tiede, masseurs Capelli, Del Gallo, Della Torre, Negri and Santerini, physicians De Grandi, Guardascione and Pollastri, driver Bozzolo, press officer Carlo Saronni, coordinator Appiani and team manager Copeland.
Copyright © TBW
COMMENTI
...
5 maggio 2014 21:19 FrancoPersico
Mi piace. Sono tifoso di Bonifazio ma il ragazzo dopo le convocazioni nelle classiche del Nord (per fare esperienza, come correttamente dichiarato dal Team) conviene salvaguardarlo e di anno davanti a sè ne ha molti. Quindi W Bonny per il futuro. Per il presente mi pare che le volate saranno quansi in toto nelle "mani" di Ferrari. Una grande occasione per lui. In bocca al lupo a tutti...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Parla francese la seconda tappa del Tour de France virtuale grazie a Julien Bernard. Il portacolori della Trek Segafredo ha avuto la meglio in volata su Ovett, Edet e Woods con Giulio Ciccone, comagno di squadra del vncitore, che ha...


Nessuna imperizia, nessuna violazione del codice della strada, nessuna distrazione. Roberta Agosti, la ciclista uccisa nella mattinata di ieri durante un allenamento sul Basso Garda, è deceduta per una tragica fatalità. Dopo le prime, approssimative ricostruzioni, la testimonianza diretta dei...


Si sono presentate in cinque, sulla linea del traguardo della seconda tappa del Tour de France virtuale ed il successo è andato a Lauren Stephens del Team TIBCO - Silicon Valley Bank che ha preceduto Joscelin Lowden della Drops e...


Si torna finalmente a correre e per la D'Amico UM Tools di Ivan De Paolis e Roberto Portunato arriva il primo prestigioso successo. Merito di Nicolò De Lisi il talentuoso ciclistica di Acqui Terme, classe 2001, poi emigrato in Svizzera...


"Il mio rammarico più grande in carriera? L'aver perso il Giro Baby del 2000. La concorrenza era tanta, ma io mi addormentai un attimo durante una tappa di montagna e non recuperai più il margine sui fuggitivi". Così parlò Franco...


Vi siete mai chiesti quanto valga una grande corsa a tappe, in questo caso la più importante, dal punto di vista economico? E' quello che hanno analizzato alcune società specializzate in marketing sportivo e di siti di settore, come Sporteconomy,...


Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Tra due settimane farà finalmente ritorno in Europa - il 19 luglio è in programma il volo che dalla Colombia porterà tutti i professionisti del Paese nel Vecchio Continente - e intanto Egan Bernal si allena sulle strade di Zipaquira...


"Potevo essere al mare, con un piatto di tagliolini, e invece scelgo di soffrire a quasi 400 watt..." Tra masochismo, speriamo sano, e piacere...  Questo video di Mario Cipollini merita i 3 minuti della sua durata. Guardalo! :-)


Dopo due stagioni alla corte dell’Astana il cambio di casacca: dal Kazakistan alla Spagna nella Movistar Team dove il faro da anni è uno dei campioni che ha scritto la storia del ciclismo: Alejandro Valverde. Stiamo parlando di Davide Villella,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155