CF. Ok al velodromo coperto di Treviso

FCI | 29/01/2014 | 11:09
Il Consiglio Federale doveva tra l’altro deliberare sulla scelta del secondo velodromo coperto dopo quello di Montichiari.  Due i Project Financing diretti alla realizzazione di un velodromo in provincia di Treviso, rispettivamente proposti dalla costituenda ATI composta da Aqvuasport SSD srl – Imoco Volley srl SSD SSL – Velo Club San Vendemiano e dal raggruppamento composto dalla Soc. Pool Engineering srl – Mosole spa.
Il Consiglio ha ritenuto, anche se sotto differenti profili, entrambe le proposte di rilevante interesse per la FCI, ma nel contempo ha rilevato come il progetto architettonico proposto dal raggruppamento Pool Engineering srl–Mosole spa sia più consono alle esigenze federali di poter usufruire di un impianto prevalentemente dedicato al ciclismo, anche se predisposto ad un’ipotesi di polivalenza e di utilizzo commerciale.

Pertanto il Consiglio Federale ha ritenuto di preferire la proposta presentata dal Raggruppamento Pool Engineering srl–Mosole spa, condizionando la scelta all’accettazione da parte dell’offerente, nella successiva fase procedurale di dialogo cooperativo, di adeguare il progetto ad alcune richieste tecniche formulate dalla Federazione e di precisare la proposta gestionale, in particolare in relazione alla durata, agli oneri  di manutenzione, al costo bloccato dell’opera ed all’assunzione da parte del concessionario delle spese di gara e degli oneri fiscali attinenti alla proprietà dell’area.
Copyright © TBW
COMMENTI
gira e rigira
29 gennaio 2014 12:59 sonoqua
sicuramente gli i8mprenditori interessati troveranno il modo di farsi finanziare e alla fine non tirar fuori nulla, intanto raccolgono gloria e consensi. Ci credo poco nella buonafede, solo politicanti meschini

A chi mi precede
29 gennaio 2014 18:02 foxmulder
...e allora meglio non fare mai un ca##o e tornare poco a poco all'etá della pietra...
Ma vi rendete conto che a livello di infrastrutture siamo diventati noi il terzo mondo?

x i soliti criticoni
29 gennaio 2014 19:19 frect
Le solite persone che saranno foraggiate come dite voi, sono anche le stesse persone che per una vita hanno sponsorizzato il ciclismo cacciando fior di quattrini, tipo Mosole, e che secondo me meritano questo riconoscimento, e chi ve lo dice un abbruzzese, quindi ogni tanto non dite le solite stronzate

ohh poverini
30 gennaio 2014 01:32 sonoqua
allora con i NOSTRI soldi costruiamo una struttura a poco più di 150 km da quella esistente di Montichiari.... sarebbe meglio far funzionare bene quella invece di rimpinguare le casse a persone che tutto sono fuorchè quello che vogliono dimostrare.... e non dico altro.

Tanto noi di Bergamo non ci andremo sicuramente la.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Lo confessa candidamente: «Se me l'avessero detto un mese fa che avrei guidato la nazionale in un mondiale su queste strade, mi sarei messo a ridere...». Davide Cassani non nasconde le sue emozioni prima di presentarci il campionato mondiale, descrivercelo...


A Tour de France appena conclusio, è già tempo di guardare oltre perché in questa stagione animala gli altri grandi giri incombono. In casa Cofidis sonos tate prese decisioni importanti circa le formazioni per Giro e Vuelta: Elia Viviani sarà...


L'incontro delle vecchie glorie del Triveneto a Ca’ del Poggio ha riservato una curiosa e certamente gradita sorpresa per Mario Beccia. Autore, manco a dirlo, lo scatenato Dino Zandegù che è tornato a vestire per un attimo i panni del...


L’Emilia-Romagna ospita la 93ª edizione dei Mondiali di ciclismo sulle strade che, nel 1968, consegnarono a Vittorio Adorni la maglia iridata. Di ritorno a Imola sette anni dopo Firenze 2013, sarà il tredicesimo Mondiale in Italia e sarà Eurosport a...


DAZN e Discovery annunciano l'estensione del loro accordo di distribuzione per offrire agli utenti DAZN in cinque paesi la fruizione dei canali Eurosport 1 HD e Eurosport 2 HD. Con il rafforzamento di questa partnership, i contenuti di Eurosport saranno...


Sono stati rilasciati nella notte il medico e il massaggiatore fermati nei giorni scorsi su ordine della procura di Marsiglia nell'ambito di un'inchiesta su un sospetto uso di doping al Tour de France all'interno della Arkea-Samsic, team del campione colombiano...


Sono cinque le atlete di Alé BTC Ljubljana che, con le rispettive Nazionali si apprestano ad affrontare i Campionati del Mondo di ciclismo su strada assegnati in extremis ad Imola dopo la rinuncia della Svizzera. Domani, giovedì 24 settembre, con partenza...


La pioggia improvvisa, l’umidità che cresce e la nebbia che ci circonda sono i nemici dei ciclisti che pedalano in autunno. Per non farsi cogliere impreparati, è importante scegliere capi che proteggano dalla acqua e che mantengano il corpo asciutto....


Rohan Dennis è già al lavoro sulle strade imolesi per preparare la difesa del suo titolo mondiale. L'australiano, che alla prima stagione con la Ineos Grenadier non ha ottenuto finora grandi risultati, ha dimostrato in carriera di essere molto bravoa...


Alexander Vinokourov non ha esitato a comunicarlo: «Il budget del team non ci consente di continuare a lavorare insieme. Sono sicuro che López non avrà difficoltà a trovare una nuova squadra»;  «Probabilmente il Giro sarà l'ultima gara di López con l'Astana». E...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155