MARCO AURELIO FONTANA. L'iridato che sta per diventare padre

INTERVISTA | 30/08/2013 | 13:32
Questione di giorni è Marco Aurelio Fontana diventerà padre: "E' la cosa più bella che ti possa capitare. La scadenza è fra una settimana esatta, spero che mia moglie Elisabetta non anticipi troppo i tempi, altrimenti rischio di non arrivare in tempo". In attesa di poter abbracciare il nascituro, una cosa bella al biker azzurro gli è già capitata: quella di vincere il titolo mondiale nel Team Relay (staffetta) di mountain bike a Pietermaritzburg, Sud Africa, dove si stanno disputando i campionati del mondo di cross country, che si concluderanno domenica con la gara in linea di Mountain Bike degli elite, la categoria di Marco Aurelio. E' la terza volta che a Fontana, 28 anni di Cesano Maderno (ora vive a Castell'Arquato nel Piacentino), riesce l'impresa di indossare la maglia iridata con il quartetto azzurro: 2012 a Saalfelden (Austria) e 2009 a Canberra (Australia) i suoi precedenti trionfi. "Sono nella forma migliore e domenica punterò al podio - spiega la medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012, che rischia di passare alla storia per il sellino rotto-. La vittoria nella prova del Team Relay mi ha dato la spinta giusta per crederci ancora di più. Se ascolto e faccio quello che mi dice di fare il mio istinto posso solo migliorare". In Sud Africa, Fontana ci è arrivato dopo aver messo in bacheca il terzo posto nel tricolore di Nemi (Roma), il 17simo a Vallnord (Spagna) e l'ottavo a Mont Saint Anne (Canada) prove di Coppa del Mondo. Mentre, prima di conquistare il suo terzo titolo iridato, nel cassetto dei trionfi targati 2013 già si trovano la medaglia d'oro nel campionato Europeo nel Team Relay (ottenuta a Berna, Svizzera) e la maglia tricolore di Ciclocross vinta in provincia di Treviso. Classe 1984, considerato tra i bikers più forti al mondo, Fontana non hai smesso di stupire tifosi e appassionati del fuoristrada. Temperamento e notevole attitudine per il rampichino sono l'essenza delle sue imprese, in giro per il pianeta. Domenica sfiderà ancora una volta il mondo della mountain bike in quello che è considerato l'appuntamento più importante della stagione: il mondiale. Conquistare il titolo nella prova individuale sarebbe una grande soddisfazione in attesa di un traguardo della vita che ha un significato più importante di qualsiasi altra cosa... . 

da Il Giorno, Danilo Viganò
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Lampi d'Italia sul Giro Under 23 grazie al bel trionfo coloto ieri da Fabio Mazzucco a Gaiole n Chianti. Un trionfo solitario, per il portacolori della Sangemini Team Trevigiani, che si è impadronito anche della maglia rosa di leader della...


  La quarta ed ultima tappa delle Ronde de l'Oise, la Laigneville - Pont Sainte Maxence di 183 chilometri, si è chiusa con una volata nella quale ha la meglio il transalpino Bryan Alaphilippe davnti al belga Castrique e a...


Va all'australiano Samuel Hill la terza tappa del Giro delle Filippine. Il portacolori del Team Nero Bianchi ha preceduto per distacco i corridori locali Perez e Galedo. L'olandese Jeroen Meijersconserva la maglia di leader della classifica generale. ORDINE D'ARRIVO 1...


È di Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Club) la ruota più veloce nel II Trofeo Città di Rieti - Trofeo Sant'Antonio. Alle sue spalle nell'ordine hanno chiuso Manuel Pesci della Malmantile e Matteo Rotondi del Team Cinelli. ORDINE D'ARRIVO 1. Filippo...


  Ciao popolo che pedala, come vi avevo anticipato quella delle Strade Bianche è stata una tappa particolare ma, come per incanto , a tappa odierna si è accesa subito dalla partenza.  Pronti via, si è abbassata la bandierina davanti...


Sprint vincente di Leonardo Marchiori nel Gran Premio Roncolevà per dilettanti. Il corridore in maglia Zalf Euromobil Deisree Fior ha superato Taborra e Stefano Gandin, della Delio Gallina Colosio Eurofeed. Ordine d'arrivokm 153 in 3h 26'23 media/h 44.6841 MARCHIORI Leonardo...


L'atleta bresciana, classe 1988, ha conquistato il 1° Trofeo Città di Prato per Donne Elite imponendosi nello sprint a ranghi ristretti andato in scena sulla linea bianca, dove la stradista e pistard ha fatto valere il proprio spunto veloce lasciandosi...


Volata vincente di Attilio Viviani sul traguardo del Memorial Gianni Biz di Brugnera, a conclusione di uno splendido weekend di ciclismo in terra friulana. Il corridore della Arvedib Cycling ha superato il colombiano Gomez Jaramillo (Colpack), che proprio 24 ore...


Continua la grande stagione della Astana che conquista con Luis Leon Sanchez il successo nella seconda tappa del Giro di Svizzera. Il team kazako ha voluto la corsa dura ed è stato premiato con il 28esimo successo della stagione. Alle...


Doppietta del Team Ineos sulle strade del Delfinato: dopo il successi di Poels ieri, orggi arriva quello dell'altro olandese Dylan Van Baarle che ha battuto allo sproint il compagno di fuga Jack Haig della Mitchelton Scott. Anche oggi tra i...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy