NETTARINE. La Petroli Firenze devolve i premi ai terremotati

| 30/05/2012 | 11:20
La Petroli Firenze, che ha conquistato il Giro Pesca e Nettarina di Romagna Igp con Davide Formolo e anche la classifica dell’intergiro con Dario Mantelli, ha deciso, in accordo con l’Asc di Romagna che ha organizzato il Giro, di devolvere tutto il montepremi alle comunità colpite dal terremoto in Emilia Romagna.

Il montepremi conquistato al Giro ciclistico Pesca e Nettarina Igp verrà devoluto alle comunità colpite dal terremoto in Emilia Romagna. Mentre la terra continua a tremare, provocando ulteriori danni dopo la prima forte scossa del 20 maggio e causando altri morti e feriti, la società del vincitore del "Nettarine" Davide Formolo, la Petroli Firenze, si è attivata insieme agli organizzatori dell'Asc di Romagna per devolvere il proprio montepremi a questa causa.

"Non possiamo fare altro che ribadire il nostro cordoglio per quanto sta accadendo nella nostra regione - ha ripetuto Marco Selleri, presidente dell'Asc di Romagna che organizza il Giro Pesca e Nettarina di Romagna Igp -. Questa decisione ci trova d'accordo e ora ci attiveremo per devolvere il montepremi a chi può aiutare gli sfollati e le comunità che vivono nelle aree maggiormente colpite dal sisma. Ci eravamo posti molte domande nei giorni prima dell'inizio della corsa, ma annullare tutto a quattro giorni dal via non sarebbe stato possibile perché la macchina organizzativa per una gara a tappe di questo tipo si mette in moto molti mesi prima; in questo modo invece, nel nostro piccolo, possiamo dare una mano concreta a chi ne ha davvero bisogno".

La Petroli Firenze ha lasciato il montepremi vinto al "Nettarine" (oltre alla classifica generale, la formazione biancoblu ha vinto anche la classifica dell'intergiro con Dario Mantelli) alla società organizzatrice della corsa, che avrà il compito di attivarsi per devolvere la somma a disposizione.  

"Abbiamo deciso di lasciare tutto il montepremi alla società organizzatrice per devolverlo ai terremotati - aveva detto Davide Formolo domenica al "processo alla tappa", pochi minuti dopo la fine del Giro, rendendo pubblica la decisione presa insieme ai compagni e al diesse Daniele Tortoli -. E' la cosa più giusta perchè loro ne hanno più bisogno: noi siamo qui a divertirci e loro, invece, devono ricostruire una casa in cui andare a vivere con le proprie famiglie".
Copyright © TBW
COMMENTI
grazie
30 maggio 2012 11:46 claudino
complimenti davvero un bel gesto! eeee i calciatori truffatori?

Un esempio
30 maggio 2012 20:47 Bartoli64
L'ho già detto e voglio ripeterlo, la Petroli Firenze è una squadra di bravi ragazzi, al cui capo ci sono degli autentici galantuomini.

Un esempio, per tutto.

Bartoli64

31 maggio 2012 08:48 anonimus90
non solo la petroli firenze ma anche tutte le altre squadre hanno deciso di devolvere i premi hai terremotati

x anonimus
31 maggio 2012 10:38 ciba
...... sei MALE INFORMATO..... la coda al Camper x ritirare i premi era LUNGHISSIMA.....

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Deceuninck non lascia ma rilancia. Dopo aver annunciato un anno fa che al termine del 2021 avrebbe cessato il suo impegno come primo sponsor del team di Patrick Lefevere, la Deceuninck annuncia oggi il nuovo impegno assunto per il...


E’ stata una serata che non ha lesinato emozioni forti quella che ieri al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (Tv) ha segnato il ritorno del “Premio Radicchio d’oro” dopo lo stop forzato a causa dell’emergenza Covid. Ad accendere la kermesse...


Alberto Contador è una figura cardine della Eolo Kometa, ma il team manager della squadra, colui che tiene le redini della struttura, è il fratello maggiore Francisco.   Queste sono le impressioni di Fran Contador al termine della prima stagione...


Se fosse per lui sarebbe già in strada a pedalare, ma l’ortopedico non gli ha ancora dato il via libera e il 9 dicembre lo attende una serie di radiografie che potrebbero finalmente liberarlo. Davide Rebellin, classe ’71, da tre...


Settimana ricca di appuntamenti importanti per l'Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani che domani darà il benvenuto ufficiale nella massima categoria ai giovani che affronteranno il grande salto nel 2022 e dopodomani si riunirà in assemblea elettiva. Mercoledì 1° dicembre...


È davvero un grande colpo di mercato quello messo a segno dalla Ceratizit-WNT che si è assicurata la straordinaria campionessa britannica Katie Archibald per le prossime tre stagioni. La 27enne britannico, pluricampionessa olimpica e mondiale in pista, ha firmato...


Domani a Milano, poi giovedì mattina da Malpensa il volo per Nur-Sultan (dal 2019 nuovo nome di Astana, ndr) via Francoforte. Incomincerà così la nuova stagione di Vincenzo Nibali che torna a vestire la maglia dell’Astana Qazaqstan, la casacca celestina...


Ecco la prima maglia indoor del Giro d'Italia, progettata in collaborazione con Technogym e Castelli, che sono entrambi partner anche del Giro d'Italia Virtual. Il Giro d'Italia Virtual è un progetto di indoor cycling sviluppato da RCS Sport in collaborazione...


La Bardiani CSF Faizanè e Briko continueranno a pedalare insieme, direzione stagione 2022. La partnership tra la squadra guidata da Bruno e Roberto Reverberi e Briko, storico brand italiano di attrezzatura e accessori sportivi, del gruppo Basic.Net si...


Si chiama Nixon Rosero, ha 19 anni, e vuole diventare come Carapaz. Ecco il nuovo talento ecuadoriano che secondo gli esperti ha tutte le carte in regola per diventare un buon professionista.Il giovane Rosero ha studiato presso la scuola educativa...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI