Juniores. Il Team Aurea Zanica pronto per stupire

| 27/02/2011 | 14:01

Si è svelata ufficialmente ieri pomeriggio la squadra 2011 del Team Imm. Aurea Zanica la formazione Juniores presieduta da Massimo Persico. La cerimonia, che si è svolta nell’Auditorium della Casa  dello Sport di Bergamo, si è incentrata soprattutto sulla presentazione degli atleti: 11 ragazzi di buona prospettiva che lasciano ben sperare per una stagione da protagonisti. Sono 5 gli atleti confermati dalla passata stagione: Mattia Baiguini, Davide Manzoni, Alberto Tocchella, Stefano Bertoli e Diego Brasi. Rampante la pattuglia dei 6 nuovi arrivati del primo anno con Michael Abitante proveniente dalla Sc Pagnoncelli, il trio ex Vallecamonica composto da Nicholas Belingheri, Nicolò Baiguini e Giorgio Casalini, l’ex Paladina Dennis Valsecchi e Simone Consonni che lo scorso anno tra gli Allievi, con la maglia della Pol. Marco Ravasio Brembate Sopra, è risultato il miglior atleta di categoria a livello lombardo con 6 successi all’attivo.  Lo staff tecnico diretto dal team manager Riccardo Ferrari conta, per la guida tecnica, sempre sull’esperienza e l’entusiasmo di altri due ex professionisti bergamaschi come Paolo Lanfranchi ed Alessandro Paganessi. Racchiude nelle sue dichiarazioni il momento della squadra il direttore sportivo Paolo Lanfranchi: “Stiamo crescendo. Ci siamo allenati bene. Rifiniremo la nostra condizione con il ritiro di 6 giorni che svolgeremo nella settimana di Carnevale sul lago di Garda. Dopo il ritiro torneremo pronti per affrontare al meglio la gara inaugurale del 13 marzo in casa nostra, a Zanica. Ho visto i ragazzi molto motivati – ci confessa Lanfranchi – ho notato un cambio di mentalità soprattutto negli atleti del secondo anno e ho trovato il gruppo molto affiatato. E questo aspetto sarà molto importante soprattutto quando si dovrà aiutarsi l’un l’altro in corsa. Come dico sempre ai ragazzi a me interessa che corrano da squadra poi i risultati saranno una conseguenza”. Non può che essere entusiasta Massimo Persico, il presidente del Team Aurea che per il terzo anno consecutivo propone una squadra Juniores: “Abbiamo lavorato a livello societario per allestire una buona squadra, abbiamo confermato tutto lo staff tecnico ed ora ci aspettano i test per vedere se abbiamo lavorato bene e se abbiamo fatto le scelte giuste. Non possiamo ancora porci obbiettivi definiti perché siamo una realtà giovane, ma certamente proveremo a migliorare quello che abbiamo fatto lo scorso anno”. Importante la precisazione fatta dal team manager Riccardo Ferrari: “Gli elementi su cui fin dall’inizio si è basato il nostro progetto erano sicuramente uscire insieme in bicicletta, insegnare il mestiere del ciclismo, fornire ai ragazzi gli strumenti per poterlo fare in un certo modo, ma soprattutto trasmettere dei valori che sono il rispetto, la determinazione e l’educazione che sono le cose che insegna il ciclismo, che noi abbiamo imparato praticando il ciclismo, sono le cose che cerchiamo di trasmettere ai ragazzi e che poi rimangono per la vita”. Oltre a tutti gli esponenti della dirigenza del Team Aurea e agli sponsor, tra gli ospiti, presenti anche il presidente del Coni provinciale bergamasco Valerio Bettoni, il due volte vincitore del Giro d’Italia Ivan Gotti – che ha dispensato un particolare augurio a tutti i ragazzi – e il presidente di Promoeventi Sport, l’organizzazione che da anni porta proprio il Giro d’Italia in terra bergamasca, Giovanni Bettineschi con il cui ente il Team Aurea ha istaurato una particolare partnership ed il cui logo comparirà quest’anno anche sulle maglie della squadra.


La rosa 2011 del Team Imm. Aurea Zanica:


Michael Abitante (1° anno)

Mattia Baiguini (2° anno)

Nicolò Baiguini (1° anno)

Nicholas Belingheri (1° anno)

Stefano Bertoli (2° anno)

Diego Brasi (2° anno)

Giorgio Casalini (1° anno)

Simone Consonni (1° anno)

Davide Manzoni (2° anno)

Alberto Tocchella (2° anno)

Dennis Valsecchi (1° anno)

Team Manager: Riccardo Ferrari

Direttori sportivi: Paolo Lanfranchi e Alessandro Paganessi

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sarà per i 214 cm che ne tradiscono il passato cestistico, ma Tomas Van den Spiegel è chiaramente un uomo che vola alto. L’ex pivot di Fortitudo Bologna e Virtus Roma è dal 2018 CEO di Flanders Classics, la società...


L’annunciata perturbazione ha innevato Brinzio nella giornata di oggi, 8 dicembre, tradizionalmente dedicata alla Pedala con i Campioni – Memorial Michele Scarponi. Uno scenario tipicamente invernale che però non ha scoraggiato alcuni appassionati di ciclismo che si sono ritrovati con...


Sono avversarie, ma sono sempre sorelle. Elisa e Arianna Bianchi sono le nuove promesse del ciclismo bresciano e non solo. Spaziano con facilità dal ciclocross alla mountain bike e sono brave anche su strada. Entrambe tricolori con due titoli a...


Chi è la più spericolata in gruppo? La più simpatica? La più brontolona? Meglio un tecnico uomo o donna? Cosa non tolleri nelle persone? Sei fidanzata? Sono solo alcune delle tante domande a cui sono state sottoposte Maria Giulia Confalonieri...


Il nuovo lupetto invernale di SIXS sfrutta l’innovativo materiale BLAZEFIT, un portento che con l’aiuto del Rame va a definire nuovi standard termici per combattere il freddo invernale durante l’attività sportiva. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Il 13 dicembre, a Madrid, si alzerà ufficialmente il sipario sulla Drone Hopper-Androni Giocattoli. Nuovo sponsor e nuovi colori, ma a guidare il team ci sarà il caro vecchio entusiasmo di Gianni Savio. 22 corridori, con età media di 24...


Mathieu van der Poel vuole continuare a sorprendere ancora e tra i suoi obiettivi, oltre a un Mondiale su strada e su Mountain bike, adesso ci sarebbe l’idea di conquistare il titolo iridato Gravel. L’olandese negli Stati Uniti a gennaio...


La più reale è W VERDI: significa Viva Vittorio Emanuele Re D’Italia, e comparve sui muri di Milano e Venezia durante il Risorgimento. La più comica è W LA FOCA: il titolo di un film italiano del 1982, con Bombolo,...


Ieri pomeriggio l'annuncio della rescissione del contratto con il Team DSM, poche ore più tardi Tiesj Benoot ha ufficializzato che correrà per il Team Jumbo-Visma nelle prossime due stagioni. Il 27enne corridore fiammingo, già vincitore delle Strade Bianche, spiega:...


Una scorpacciata di ciclismo, con l’unico successo del 2021 – quello colto da Riccardo Santamaria proprio sul traguardo di Cantù – rilanciato più e più volte sul maxischermo e le squadre 2020, 2021 e 2022 a fare bella mostra di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI