Del nuoto, dei primati, delle ragazzine, dei costumi e...

| 29/07/2009 | 15:41
La nota attenta e circostanziata di Paolo Broggi, osservatore leale di sport, relativa alla manfrina del “doppio body” per un miglior scivolamento in acqua ai Mondiali di Nuoto in corso a Roma, merita un plauso.
Ed un controcanto. Anzi, un controtitolo. In relazione alla morìa dei primati mondiali, europei, nazionali, dei Campionati... Ed al clamoroso abbassarsi della età media di recordmen e recordwomen: fino ai 15 anni della svedesina Sjostrom, 'disegnata per il nuoto'.
C'è qualcosa che dalla Comaneci ginnasta in qua, crescita bloccata o crescita esaltata, sulla anagrafe biografica e sulla anagrafe biologica delle campioncine cui dedicare aperture da fiaba (?) in prima pagina, non ci sta bene. Da genitori e da medici.
Prima di perdere in una corsia i connotati di una figlia adolescente, non sarebbe innanzitutto giusto - 'eticamente', in accordo con Broggi - che FINA e CIO stabiliscano un limite di età - i 18 anni, ad esempio - perchè si possa partecipare alle competizioni internazionali di primo livello ?
Con il parallelo tacito augurio che sotto il secondo costume non si nasconda davvero, di anomalo, niente altro.
 
Gian Paolo PORRECA
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Guidone Bontempi è stato grande corridore ma anche tecnico apprezzato: atleta scrupoloso e metodico, da tecnico non riusciva ad accettare che ci fossero corridori che sprecavano il loro talento: «Dario Pieri è uno di quelli che hanno butatto la carriera....


Sabato 18 luglio si comincerà a fare sul serio con una cronoscalata su una delle salite più rappresentative della città scaligera, che dalla mattina al pomeriggio vedrà coinvolte diverse tipologie di ciclisti dalle categorie dei più giovani con gli Esordienti, Juniores...


Chi promette che si allenerà di più e chi meglio. Chi promette che non mangerà più la cioccolata e chi i gelati. Chi promette che non berrà più vino e chi birra. Chi promette che appena tornato a casa laverà...


  Un libro per lui che parla di Ennio Doris attraverso amici e persone davvero care, che hanno seguito da vicino la sua parabola di uomo e imprenditore… Uno scrigno di sentimenti pieno zeppo di ricordi e aneddoti, fatti e...


Purito Rodriguez è ricoverato all'ospedale Nostra Senyora de Meritxell ad Andorra dove è stato trasportato in seguito ad una caduta di cui è stato vittim amentre pedalava in sella alla sua mountabin bike al Bike Park del Vallnord. Riserbo sulle...


È un appuntamento davvero specialde quello in programma questa sera alle ore 20.30 con «Ciclismo Oggi», lo storico programma dedicato alle due ruote in onda su Teletutto (canale 12). La puntata odierna è infatti dedicata al Trofeo Città di Brescia...


Scratch M5 è la sella che sto testando per voi e posso già anticiparvi che si tratta di un prodotto davvero speciale nato dalla collaborazione di Prologo con il Politecnico di Milano. Ora questa sella, insieme ad altre della gamma stradale, sarà disponibile...


E’ il 1985 quando esce nelle sale cinematografiche il primo episodio della trilogia di “Ritorno al futuro”. Nel film, lo stravagante scienziato “Doc” costruisce una macchina per viaggiare nel tempo, usando una DeLorean DMC-12, automobile semi-sconosciuta e improvvisamente catapultata nell’olimpo...


Dall’11 al 18 luglio 2020 Paola Gianotti pedalerà per oltre 1500 km attraversando 80 comuni piemontesi con l’obbiettivo divalorizzare il  territorio e installare una decina di cartelli per ogni comune, che invitano a dare attenzione ai ciclisti sulla strada. L’atleta...


Quando le cose stavano al loro posto, insieme alle stagioni, c'era il Giro di Lombardia (e c'è ancora, non vi allarmate, anche se quest'anno non si sa bene): una delle cinque classiche Monumento, per gli amici la Classica delle foglie...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155