FCI LUCCA. CASTELLANI: «IN UN 2024 "TRICOLORE" VOGLIAMO RECUPERARE I RAGAZZI PERSI CON LA PANDEMIA»

INTERVISTA | 01/03/2024 | 07:58
di Stefano Fiori

Pierluigi Castellani presiede il Comitato Provinciale di Lucca della Federciclismo dal 2021, dopo avervi ricoperto il ruolo di vice presidente per una decina di anni. In gioventù ha anche gareggiato tra i dilettanti, trovandosi a battagliare con big del calibro di Chioccioli, Cesare Cipollini, Gradi e Morandi. Da due anni è responsabile della Federciclismo toscana per il settore Amatoriale. Mentalità decisionista e dotato di notevole intraprendenza organizzativa a favore del ciclismo, lo abbiamo intervistato nell'ottica di questa stagione agonistica 2024 al via.


Come valuta il 2023 per il ciclismo lucchese?


«Un'annata buona, con il GS Gragnano Sporting Club di patron Carlo Palandri che ha dominato tra i dilettanti. .Nicolò Garibbo ha vinto sei gare e si è classificato primo nella graduatoria nazionale e ovviamente anche in quella Toscana, dove il GS Gragnano ha primeggiato con 10 vittorie e molti piazzamenti».

Relativamente al ciclismo giovanile come è andata?

« Il GS Capannori, che quest'anno schiererà una nuova formazione di Esordienti femminile, ha vinto 11 gare, mentre US Montecarlo e Pedale Pietrasantino hanno avuto molte soddisfazioni e nel 2024 intendono sviluppare la categoria Giovanissimi».

I tesseramenti e le novità?

«Nel 2023 abbiamo affiliato 40 società e quest'anno siamo già a quota 42, delle quali una quindicina svolgono attività agonistica con i loro tesserati. La Cicli Poli compie 90 anni ma abbiamo perso un'altra società decana, la Pozzese, mentre l'UC Piano di Mommio ha festeggiato i 50 anni di attività. La Cicli Carube nel 2024 schiererà due Juniores, inoltre si affacciano alcune nuove società: la Wild Billy Goat di Pietrasanta con una trentina di ragazzini per il fuori strada e la multidisciplina, la MB Academy gestita da Michele Bartoli e il GS Ruota a Ruota di Lucca, con una quarantina di Amatori. Purtroppo abbiamo registrato una flessione di tesserati per la categoria Giovanissimi, mentre gli Amatori restano la categoria record, con 500/550 tesserati ed un aumento del 40% delle gare organizzate».

Novità per questa categoria?

«Gli Amatori si sono già cimentati in diverse gare a tappe da gennaio ad ora e i primi tre di ogni categoria andranno ai campionati italiani del 2 giugno. Il 17 di febbraio si è svolto con grande successo – quasi 200 iscritti - il tradizionale Memorial intitolato a Marco Pantani, che ricordava anche il centenario della nascita di Giacomo Puccini.

Altri appuntamenti da sottolineare per il ciclismo lucchese?

«Per il 2024 siamo già a 50 gare da organizzare. Come clou avremo i campionati italiani Esordienti e Allieve femminili il 6 luglio a Monte San Quirico e quelli maschili delle stesse categorie il 7 luglio a Marginone. Il 27 e 28 luglio si svolgerà il campionato italiano Master Juniores fuori strada al Ciocco. Sottolineato in rosso anche l'otto maggio, con l'arrivo della tappa del Giro d'Italia a Lucca».

Un panorama soddisfacente, altri propositi?

«Da tempo sto lavorando per costituire una scuola di ciclismo al campo Henderson qui a Lucca. La scuola dovrebbe essere inaugurata ad aprile e sarà aperta un giorno alla settimana solo per i Giovanissimi. Il mio intento è di recuperare i tanti ciclisti in erba persi a causa della pandemia, una ferita ancora aperta per il nostro sport. Infine ripristineremo il Trofeo Iridato per Giovanissimi in zona Tagliate».

 

Principali gare ciclistiche provincia di Lucca 2024

- 4 marzo 2a crono Versilia (GS Poli), in concomitanza con la Tirreno-Adriatico Pro

- 24 marzo Coppa Cei a Monte San Quirico Allievi e 4a Trofeo Torre Guinigi Esordienti

- 14 aprile Classica Gran Fondo città di Lucca sulle Mura (GS Gragnano)

- 16 giugno campionato toscano Allievi maschile a Pieve di Compito

- 6 luglio campionati italiani Esordienti e Allieve femminili a Monte San Quirico

- 7 luglio campionati italiani Esordienti e Allievi maschili a Marginone

- 21 luglio Juniores a Sillicagnana

- 27 e 28 luglio campionato italiano Juniores Master giovanile al Ciocco (fuori strada)

- 24 agosto Vinaria a Montecarlo

- 25 agosto 34°Trofeo Corsanico nazionale Elite e Under 23

- 29 agosto/1 settembre Giro Toscana/Memorial Michela Fanini internazionale femminile premondiale a tappe

- 29 settembre 53°Trofeo Città di Lucca nazionale Elite Under 23

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Non sono arrivate medaglie per la nazionale italiana nella seconda giornata di gara della prova di Nation's Cup che si sta disputando a Milton, in Canada.  Il miglior risultato è stato il quarto posto di Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini...


L’Amstel Gold Race è la più importante corsa dei Paesi Bassi ed è anche la prima corsa del famoso Trittico delle Ardenne, che dopo la classica olandese prosegue con Freccia Vallone e Liegi-Bastogne-Liegi. E’ questa una gara in cui i...


Una famiglia francese nata per correre e destinata a lasciare segni importanti nella storia del ciclismo. L'ultimo rampollo di casa Martinez è Lenny, che a soli 20 anni sta bruciando le tappe e punta a diventare uno fra i più...


La VF Group Bardiani-CSF Faizanè ha scelto i 7 uomini per il Tour of the Alps, in programma dal 15 al 19 aprile. Con i suoi 13, 250 metri di dislivello complessivi per 5 tappe, è la corsa per eccellenza...


Da Maastricht alla periferia di Valkenburg, 157 chilometri, 21 côtes da superare, 140 corridori che promettono spettacolo: ecco a voi l’Amstel Gold Race. La gara della birra, unica classica che si svolge nei Paesi Bassi, festeggia quest’anno la sua decima...


Nell’ultimo decennio il rapporto dei corridori italiani con il Tour of the Alps non è stato particolarmente idilliaco, anzi. L’ultima vittoria risale al 2013, neanche a dirlo con Vincenzo Nibali, quando la corsa si chiamava ancora Giro del Trentino (l’odierna...


Due figli d'arte che sono anche due padri d'arte, due famiglie legate a filo doppio - meglio dire, indissolubile - allo sport del ciclismo. Sulle strade del Giro d'Abruzzo Juniores, corsa a tappe che si concluderà proprio oggi, abbiamo incontrato...


1974-2024: sono passati 50 anni da quando dei baldi quindicenni si cimentavano nella Categoria Esordienti. Quei ragazzi di ieri si sono ritrovati in 16 intorno ad un tavolo nelle sale della trattoria Stefan, grazie al lavoro di Stefano al quale...


Dagli specialisti del settore CST Tires arriva una bella novità che farà gola agli appassionati di DH, infatti, è ora disponibile il nuovo pneumatico Gravateer, il prodotto giusto per sfidare la gravità per proseguire nella lettura vai su tuttobicitech.it  


Un appuntamento da segnare in agenda e, se siete in zona, da non perdere. Sabato 20 aprile a Crescentino, in provincia di Vercelli, la Trattoria “da Ricky“, conosciuta come il ritrovo dei ciclisti, ospiterà due grandi campioni. Alle 18, infatti,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi