L'ORA DEL PASTO. RICCIONE, IL GIRO E I CAMPIONI DI SORO

GIRO D'ITALIA | 10/05/2023 | 08:08

Possiedono l’istantaneità di un fotogramma, ma anche l’eternità di un ritratto. Respirano l’aria vissuta di un cartellone stradale, ma anche quella inedita di un’opera d’arte. E rivelano quelle espressioni un po’ così, e quei gesti un po’ così, e quei dettagli un po’ così che solo chi ha corso in bici conosce e può tradurre e valorizzare in immagini.


Diciotto tele di Miguel Soro a Riccione per celebrare il Giro d’Italia. C’è Marco Pantani, la smorfia di chi in salita sta cercando di abbreviare la propria agonia (ma anche di allungare quella degli avversari, e soprattutto dei poveri gregari). C’è Ercole Baldini, la potenza di chi è stato subito paragonato a un treno, che con il tempo aumentava di cilindrata, velocità, classe, oggi sarebbe un pendolino. C’è Fausto Coppi, che non è più il ricordo-omaggio a un corridore, seppure il più grande di sempre, ma la rappresentazione, l’impersonificazione, il simbolo di un ciclismo letterario e romantico e di una narrazione storica e cinematografica. C’è Jacques Anquetil, il primo a dimostrare – erano gli anni Sessanta - come il ciclismo non fosse solo fame e fatica, sudore e lacrime, ma anche eleganza e stile, raffinatezza e fascino. E c’è pure Filippo Ganna, perché il ciclismo è un romanzo, una passione, un’arte senza fine, da Ganna (Luigi, che vinse il primo Giro d’Italia, nel 1909) a Ganna (Filippo, appunto, la cometa del ciclismo italiano, e non solo, di adesso), e già oltre.


Soro ha il pregio dell’originalità: le sue opere si riconoscono al volo. Soro ha il dono della immediatezza: non comunica ma folgora, non trasmette ma fulmina, non c’è bisogno di interpretare, semmai soltanto di difendersi dalle scariche, elettriche eppure umane, dei suoi collage pittorici. Soro ha la fortuna di giocare sempre in casa: perché la bicicletta ha una grammatica silenziosa, gioiosa, planetaria.

La mostra di Soro si tiene a Villa Franceschi, viale Gorizia 2, Riccione: l’inaugurazione sabato 13 maggio, alle 18, con una performance dello stesso artista spagnolo, poi l’apertura fino al 4 giugno, da martedì a domenica ore 10-13 e 15-19, lunedì chiuso, ingresso libero. E’ promossa e realizzata dall’assessorato alla Cultura e dall’assessorato allo Sport del Comune di Riccione in collaborazione con il Consorzio Riccione Bike Hotels, e con il patrocinio di Visit Romagna e del Comune di Savignano sul Rubicone

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La EF Education Easypost ha scelto i suoi otto uomini per il Tour de France: saranno Alberto Bettiol, Neilson Powless, Ben Healy, Marijn van den Berg, Rui Costa, Sean Quinn, Stefan Bissegger e Richard Carapaz. Particolarmente emozionato il neotricolore Alberto...


Shimano, leader globale nelle tecnologie e nei componenti per ciclismo presenta la sua nuova aggiunta alla famiglia di componenti SHIMANO E-BIKE SYSTEMS. Le unità di assistenza alla pedalata EP5 ed E5100 rappresentano un passo significativo verso una nuova era delle e-bike, consentendo ai ciclisti...


Mancano oramai poche ore all’apertura di BECYCLE, l’innovativo dedicato al nuovo lifestyle della bicicletta con cui Firenze rende omaggio alla partenza dell’111.simo Tour de France. L’evento ideato e realizzato da Pitti Immagine, in programma alla Stazione Leopolda di...


Una squadra che allinea Jasper Philipsen e Mathieu Van Der Poel cosa può fare se non andare a caccia di vittorie di tappa? Il belga e l'olandese, che insieme hanno dimostrato più volte di essere una coppia formidabile - vedi...


L'obiettivo della Groupama FDJ per il Tour de France è chiaro: « Vogliamo vincere ancora al Tour! La nostra strategia è diversa dal nostro modello operativo tradizionale, quando avevamo un intero team al servizio di un leader. Ci stiamo evolvendo...


Un mix di attaccanti e finalizzatori, quello che il Team dsm-firmenich PostNL schiera per il Tour de France numero 111: al via da Firenze ci saranno Romain Bardet, Warren Barguil, John Degenlolb, Nils Eekhoff, Fabio Jakobsen, Oscar Onley Frank van...


I tecnici della Cofidis hanno completato la loro scelta e annunciato la formazione che prenderà parte al Tour de France. Erano già state confermate le presenze di Guillaume Martin, Bryan Coquard, Ion Izagirre, Simon Geschke, Jésus Herrada e Alexis Renard....


Carlos Rodríguez ed Egan Bernal guideranno una squadra esperta al 111° Tour de France con due vincitori del Tour in passato e cinque vincitori di tappa. Gli otto corridori della Ineos Grenadiers hanno corso ben 39 edizioni della Grande Boucle...


Anche la TotalEnergies ha ufficializzato la formazione per il Tour de France. Nessuna ambizione per la classifica generale, ma certamente la volontà di essere protagonisti praticamente ogni giorno. Al via ci saranno Mathieu Burgaudeau, Steff Cras, Anthony Turgis, Jordan Jegat,...


Tante ruote veloci nella Astana Qazaqstan per il Tour de France a sostegno di Mark Cavendish che va alla ricerca del record assoluto di vittorie di tappa, che attualmente condivide con Eddy Merckx. Accanto al velocista britannico ci saranno infatti...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi