EPO, FABIO MAZZUCCO POSITIVO AD UN CONTROLLO FUORI COMPETIZIONE

DOPING | 12/04/2023 | 08:00
di tuttobiciweb

EPO, rieccola. Fabio Mazzucco, ventitreenne corridore della MG.K Vis - Colors for Peace è risultato positivo all’Epo ad un controllo fuori competizione effettuato lo scorso 18 gennaio.


Il corridore è stato sospeso da regolamento Uci e può richiedere l’esame del campione B. In questa stagione Mazzucco ha accumulato fino ad ora otto giorni di corsa gareggiando tra i professionisti alla Per Sempe Alfredo, alla Settimana Coppi&Bartali e al Gp  Industria & Commercio di Larciano. Per lui nessun risultato di rilievo, il miglior piazzamento è l’82esimo posto ella quarta tappa della Coppi&Bartali.


Copyright © TBW
COMMENTI
Dispiace per i Sponsor
11 aprile 2023 21:40 SERMONETAN
Si caricano anche i parracarri per finire 80esimi le corse facili ,andate a lavorare uomini senza midollo spinale.

Doping e non parlarne mai
11 aprile 2023 22:59 Bullet
Brutto dover prendere epo per finire in fondo. Dovrebbe far riflettere un po' il sistema anziché negare sempre tutto o chi ha più soldi ha sempre molte possibilità in più, esempio semplice le camere ipobariche che l'effetto poi quanto è diverso dall'epo chi lo sa, ma è lecito e allo stesso tempo non alla portata di tutti.

Camere ipobariche
11 aprile 2023 23:50 emig72
Le camere ipobariche sono vietate solo in Italia,simulano la scarsità d'ossigeno come stare in altura. Non c'entrano con farmaci e pratiche pericolose alla salute.

Il giusto spirito col quale seguire il ciclismo
12 aprile 2023 00:05 pickett
Come si guarda un film.Sappiamo benissimo che é tutto finto;sappiamo che tutti i banditi fatti secchi da John Wayne, finite le riprese, si rialzavano,si cambiavano d'abito e tornavano a casa,ma ci divertiamo lo stesso.Dispiace per quei poveracci che si fanno ancora beccare.

Bullett
12 aprile 2023 07:05 VERGOGNA
hai centrato il vero problema... chi spende può tutto

Mah
12 aprile 2023 08:32 Ruggero
Sul fatto sopra citato non è nemmeno il caso di sprecare parole, sul fatto di cambiar mestiere si potrebbe aprire un libro, basta guardare ieri la prima tappa del Sicilia per vedere che ci sono intere squadre che dovrebbero cambiare mestiere e invece faranno anche il giro, e ho detto giro di Sicilia non Tour de France...... Con tutto rispetto ci mancherebbe

camere iporbariche
12 aprile 2023 11:01 fransoli
in Italia sono vietate, pertanto anche se in una squadra con budget faraonico un italiano "non potrebbe" utilizzarle salvo il rischio di incorrere in guai giudiziari, quindi in teoria non è neanche vero che chi spende tutto può

X Ruggero
12 aprile 2023 11:08 SERMONETAN
Sono pienamente d'accordo con te credo che andrà sempre peggio per la qualità dei ciclisti qui da noi.sto parracarro che si è fatto beccare a gennaio era a 100 metri da casa mia vedevo le sue uscite andava il 40 % in meno rispetto 2019/20 sulle Crocette saliva a spinte ,pensa una donna che fa canottaggio le saliva con 30sec in meno .

Emig
12 aprile 2023 11:18 Bullet
Io parlavo di effetto cioè la capacità di ossigenazione del sangue, l'epo ovviamente è per via chimica mentre la camera ipobarica è una simulazione di condizioni reali anche se per la salute passare tutte le notti come a 2000 e oltre mslm e di giorno magari allenarsi sul livello del mare non so se faccia sempre bene sarebbe da studiare. Poi ci sarebbe da aprire una discussione sul fatto che l'epo acceleri e ricrei una condizione che si può fare naturalmente andando in altura e che non dovrebbe far male ma è una sostanza quindi di regola vietata.

Fransoli
12 aprile 2023 11:41 Bullet
Ad ampio spettro chi ha più soldi, cioè investe milioni in una squadra, si può permettere di fare ritiri continui all'estero dove ci sono ormai da anni hotel con camera ipobarica inclusa come in Spagna e poi in ogni caso non si vanno a fare le pulci a chi mette per dire 20 e passa milioni di euro l'anno perché gli stessi soldi potrebbe di colpo metterli in un altro sport per cui diciamo quelli pizzicati sono sempre di squadre di seconda o terza fascia che fanno quello che possono con questa disparità di investimenti e non è una giustificazione perché non va bene in ogni caso.

Non era un brocco
12 aprile 2023 11:43 GiorgioDF
Mazzucco è stato un buon under 23, nel 2019 ha vinto Poggiana e una tappa al giro, da juniores ha fatto 15o ad un mondiale.....negli ultimi anni è calato tantissimo e ha fatto fatica a trovare un contratto con una continental. Certo che se un ragazzo di 23 anni con un discreto palmares deve prendere EPO solo per stare in gruppo, forse c'è qualcosa su cui meditare (vedi le medie record che si fanno ora in tutte le gare più importanti).

Ok Giorgio DF
12 aprile 2023 12:55 Fondente
Negli ultimi 4-5 anni avevamo dei bravi Under 23 che si facevano valere nelle gare internazionali vedi tour dell'avvenire mondiale eccetera dove c'era un certo Pogacãr Abbiamo vinto due mondiali su strada un mondiale cronometro secondi e terzi al Tour dell’avvenire e non abbiamo un ragazzo di questi che vince le corse fatevi una domanda sapientoni

epo
12 aprile 2023 13:07 mandcu
un buon prospetto che aveva già assaggato il professionismo. c'è qualcuno così fesso da credere che le velocità attuali del wt siano fatte da vergini? solo che sono sempre avanti, l'EPO è roba da poveracci

epo2
12 aprile 2023 13:08 mandcu
grande @pickett! ottimo commento con il paragone su Wayne! è tutto FALSO e non è mai cambiato nulla.

Sprovveduto
12 aprile 2023 14:21 Pocopocopianopiano
Ma non gli conveniva prendere un po di MICOREN? Andava sul sicuro.. perchè ormai all' ACQUACETOSA hanno buttato via tutti i reagenti e mica lo avrebbero beccato

Peccato
12 aprile 2023 19:52 blardone
Tutti parlate senza capire nulla .. io vorrei capire se questo povero ragazzo e solo una vittima di questo sport ... Forza ragazzo la vita continua... Però aiuta a migliorare questo sistema ... Non sei codardo se parli sei solo un uomo che sei stato usato .... Forza e un grosso in bocca al lupo per la tua vita .. per me rimarrai sempre un grande Atleta .. Blardone Andrea

Eh..
13 aprile 2023 22:47 Carbonio67
Eh, ma poi l'importante e' fare gli articoli puntando il dito sul calcio. Avvisate Gatti, grazie

DUBBIO.
27 aprile 2023 08:04 herve111

DUBBIO.
Se chi assume EPO non vince una corsa cosa prendono i vincenti?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Antonio Tiberi non si è nascosto nella quarta tappa del Tour of the Alps. Quarto stamani, alla partenza da Laives, il corridore nostrano della Bahrain-Victorious ha infatti attaccato con decisione sull’ultima ascesa di Col San Marco e, pur non riuscendo...


Successo dell'olandese Senna Remijn nella seconda semitappa della prima tappa dell'Eroica juniores. Il 18enne di Zuid-Beveland si è imposto al traguardo di Castiglione della Pescaia dove ha superato lo spagnolo Hector Alvarez e il francese Aubin Sparfel (campione europeo di...


È notizia di oggi: Time ha completamente rivisto e semplificato la gamma dei pedali da strada e da mtb, rendendo più facile ed intuitivo  il confronto tra i modelli e la scelta del pedale perfetto per ogni eventuale esigenza. I cinque modelli...


Con un'azione molto simile a quella offerta lo scorso anno a Brunico, Simon Carr domina e vince la quarta tappa del Tour of the Alps 2024, che ha portato i corridori da Laives a Borgo Valsugana per 140 km. Il...


Anche quest’anno Mapei Sport ha scelto di sostenere la Varese Van Vlaanderen, manifestazione cicloturistica inserita nella Due Giorni Cittigliese, che permetterà a tanti cicloamatori di mettersi alla prova sui “muri” del Varesotto che ricordano quelli del Giro delle Fiandre dominati di...


Tutti pronti per la sfida Tadej Pogacar – Mathieu van Der Poel alla Liegi – Bastogne – Liegi di domenica: a Radiocorsa su Raisport oggi alle 19 se ne parlerà con Beppe Saronni, consulente UAE Emirates, la formazione del campione...


Ieri sera ci siamo immersi nella Design Week di Milano, zona Brera, con un obiettivo ben preciso: il lancio ufficiale di un progetto che esempifica la filosofia di sperimentazione e pionierismo della storica Bianchi. Attraverso un visore Apple Vision Pro,...


Nell’incantevole scenario di Punta Ala con la cronosquadre ed arrivo a Castiglione della Pescaia, si è aperta la gara a tappe “Eroica Juniores” gara di Coppa delle Nazioni 2024, la cui prima prova si è svolta il 7 aprile in...


Tanti i temi nella puntata numero 8 di Velò, la rubrica settimanale di TVSEI interamente dedicata al mondo del ciclismo. Insieme al Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, l’analisi del Giro d’Abruzzo appena andato agli archivi e lo sguardo già...


Ventuno squadre, 126 atlete al via, tutti i continenti rappresentanti: la seconda edizione del Giro Mediterraneo in Rosa, la competizione internazionale di ciclismo femminile promossa dall'associazione Black Panthers di Francesco Vitiello e dal Gruppo Biesse di Salvatore Belardo, è pronta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi