TRITTICO LOMBARDO. FONTANA: «GRANDI EVENTI, PROMOZIONE STRAORDINARIA PER LA REGIONE»

PROFESSIONISTI | 22/09/2022 | 15:10

Il grande ciclismo torna protagonista sulle strade lombarde. È stata presentata oggi a Palazzo Lombardia l'edizione 2022 del 'Trittico Regione Lombardia', evento che racchiude tre corse storiche e prestigiose del calendario italiano: la Coppa Agostoni (29 settembre), la Coppa Bernocchi (3 ottobre) e la Tre Valli Varesine (4 ottobre).


Alla presentazione hanno partecipato, tra gli altri, il presidente di Regione Lombardia Attiiio Fontana, il sottosegretario regionale con delega allo Sport e Grandi Eventi Antonio Rossi e l'assessore regionale all'Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo. Presente anche l'ex campione lombardo di ciclismo Giuseppe Saronni.


IL SOSTEGNO DI REGIONE - Il governatore ha sottolineato il sostegno concreto di Regione Lombardia: "Si tratta - ha detto il presidente - di tre gare storicamente importanti per il ciclismo e per i lombardi in particolare. Abbiamo scelto di sostenere il 'Trittico' perché i grandi eventi sportivi sono uno strumento straordinario per promuovere il territorio, per valorizzarlo e attirare turismo. I numeri e l'interesse verso queste gare sono in crescita, dunque proseguiamo convintamente in questa direzione. Non dimentichiamo che i lombardi manifestano una grandissima vicinanza e amore per il ciclismo. E queste tre corse fanno appunto parte della storia di questo sport".

“Sono davvero tre grandi corse”, commenta Beppe Saronni, vincitore del Mondiale 1982, di due Giri d’Italia e di due Agostoni, nel 1978 e ’82. “Per un corridore lombardo, vincere queste gare di casa era un sogno. Io sono riuscito a coronarlo più volte. Sono corse di casa nostra, belle e importanti. E poi, diciamo la verità: la Lombardia è la zona più bella per il ciclismo. Nel 1982 ho vinto l’Agostoni. L’Agostoni era una gara durissima, con un percorso importante, una delle pre-mondiali in grado di dare indicazioni chiare sulla forma dei corridori. Si sapeva che chi vinceva una delle tre gare del Trittico, ma soprattutto l’Agostoni, aveva grandi possibilità al Mondiale. Infatti queste gare erano dei campionati del mondo veri e propri, perché c’erano tutti. Le nazionali venivano a correre da noi sia per allenarsi sia capire come si sarebbe comportata la squadra azzurra”.

“È per noi un onore rappresentare la città di Lissone dando sostegno a una gara di portata internazionale tanto attesa come la Coppa Agostoni”, afferma Laura Borella, sindaco di Lissone. “Nel mese di settembre la città si è preparata ad accogliere questo grande evento mettendo lo sport in primo piano e coinvolgendo la cittadinanza, allo scopo di creare e rafforzare quel senso di appartenenza al territorio che con la tradizionale Coppa Agostoni si fa ancora più forte. Per questo ringrazio lo Sport Club Mobili Lissone che ogni anno organizza la gara con grande professionalità e dedizione. Una menzione speciale è doverosa nei confronti dei Trofei d’autore, che sono il fiore all’occhiello della nostra città: rappresentano la maestria artigiana dei nostri laboratori lissonesi e sono il frutto dell’ingegno progettuale e realizzativo di designer e imprese locali. Non può mancare dunque il mio grazie ad APA Confartigianato Lissone per il minuzioso lavoro svolto in sinergia con i professionisti e le ditte del territorio”.

“Banco BPM anche quest’anno è presente al fianco delle gare del Trittico Lombardo”, dichiara Marco Aldeghi, Responsabile della Direzione Territoriale Milano e Lombardia Nord di Banco BPM. “Da 46 anni a Legnano, da 12 a Lissone e da 4 anni a Varese: abbiamo coronato il sogno di sostenere tutto il Trittico e continuiamo a farlo. Unire il brand Regione Lombardia e quello di Banco BPM ci rende orgogliosi, perché siamo la banca più presente in questo territorio. Vedere i nostri striscioni durante queste corse ci infonde una grande soddisfazione, è un modo di colorare le citta, di sostenere lo sport e i suoi valori, di essere al fianco della gente, vicini alle nostre comunità e alle nostre aree di riferimento”.

La Coppa Agostoni quest’anno festeggia la 75esima edizione.Giovedì 29 settembre 2022la partenza è prevista alle 11.30 e l’arrivo verso le 16.00, a Lissone.Giàconfermate 9 squadre World Tour. Il percorso quest’anno è stato modificato e ha un nuovo profilo altimetrico che rappresenta un record per la corsa:oltre 3.000 metri di dislivello positivo. Cuore della prova sarà, come da tradizione, il Circuito del Lissolo, che verrà percorso quattro volte. La lunghezza tornaquella classica:193 chilometri. Tra le asperità più significativeSirtori, Colle Brianza e appunto Lissolo, un saliscendi secco che è la cifra dell’Agostoni. Dal 1996 al titolo “Coppa Agostoni” si è aggiunto quello di “Giro delle Brianze”, perché è l’unica gara con percorso interamente brianzolo-monzese e lecchese.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L'UAE Tour ha perso oggi il grande favorito, il corridore più atteso anche sul traguardo di Jebel Jais. Adam Yates, è di lui che stiamo parlando, è rimasto coinvolto in una caduta a 46 chilometri dalla conclusione. Tratto di strada...


Australiani protagonisti in cima a Jebel Jais dove oggi si  è conclusa la terza tappa della UAE Tour. Ben O'Connor, 28enne della Decathlon AG2R La Mondiale Team, già vincitore a Murcia, ha conquistato la seconda vittoria stagionale attaccando ad un chilometro dal traguardo assieme...


Ancora un arrivo allo sprint per un nutrito gruppo di protagonisi, anora un successo firmato Soudal Quick Step Devo Team: la Karongi - Rubavu di 93 km, quarta tappa del Tour du Rwanda, ha visto infatti la vittoria di William...


Spider è la gravel secondo De Rosa, un prodotto esclusivo che oggi vi presentiamo nella nuova colorazione Ocean. Spider è un modello completo con cui potete competere ad ogni livello e su ogni percorso, quindi se siete impavidi agonisti o viaggiatori...


Patrick Lefevere non le ha mai mandate a dire a Julian Alaphilippe e ancora una volta punta il dito contro il due volte campione del mondo. In una intervista concessa a HUMO, il general manager della Soudal Quick Step è...


E' iniziata ufficialmente da San Vincenzo nei pressi di Cecina, in Toscana, la stagione 2024 della Petrucci Parkpre Team Aries. La formazione piemontese è in collegiale sul territorio livornese per ultimare la fase di preparazione in vista del debutto ufficiale in...


La prima corsa del 2024 per Primoz Roglic sarà in Francia, quando il 3 marzo lo vedremo al via della Parigi-Nizza. La stagione dello sloveno proseguirà poi con i Paesi Baschi e poi il Giro del Delfinato, prima di volare...


Alla presentazione degli eventi primaverili RCS la scorsa settimana c'era pure Moreno Moser, vincitore nel 2013 della Strade Bianche. Dalla corsa senese giovane ma già mitica, e rinnovata quest'anno con doppio circuito finale e distanza complessiva di 215 chilometri, parte...


Il mese di marzo è alle porte e si comincia a sentire profuno di primavera, almeno per quel che riguarda il ciclismo. E la primavera, come preambolo alle grandi classiche, porta con sé l'appuntameto con le prime gare a tappe...


Q36.5 introduce Elemental: la nuova collezione per la primavera e l’estate del 2024. La nuova collezione si compone di due linee capisaldo del marchio bolzanino: Dottore Pro e Gregarius Pro. Nei prodotti Dottore Pro, Q36.5 utilizza un tessuto tridimensionale caratterizzato da un tempo di asciugatura più...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi