TOUR. CAMBIO DI PERCORSO PER LA TAPPA DEL PAVE': IL PRIMO SETTORE SARA' AFFRONTATO AL CONTRARIO

PROFESSIONISTI | 22/06/2022 | 08:10
di Francesca Monzone

La tappa numero 5 del Tour de France subirà una lieve modifica. Si tratta di una delle frazioni più attese della corsa, quella del pavè che ci riporta immediatamente alle battaglie della Parigi-Roubaix. Aso, società organizzatrice della corsa, ha fatto sapere che a causa di alcuni lavori che hanno interessano il percorso di gara della frazione che porterà i corridori da Lille Metropole ad Arenberg Porte du Hainaut sarà apportata una modifica. Ad essere interessato sarà il primo settore di pavé della corsa, al quale però viene dato il numero 11,  tra Fressain e Villers-au-Tertre che sarà quindi modificato.


Aso ha fatto sapere che la scelta di modificare di poco il percorso nasce dall’esigenza di mantenere alta la sicurezza di corridori che in quel tratto specifico, il prossimo 6 luglio, arriveranno ad altissima velocità. Così il tratto sarà affrontato nel senso opposto porando i chilometri di gara a 157 invece dei 154 inizialmente previsti.


I settori di pavè sono numerati al contrario seguendo l’ordine dall’ultimo al primo, così come avviene alla Parigi-Roubaix e in questa tappa gran parte dei settori sono proprio quelli della Roubaix. Il Tour ama tornare sulle strade delle Classiche Monumento e nella storia della corsa altre volte è arrivato sulle strade della Roubaix.

L’ultima è stata nel 2018,quando la vittoria di tappa andò allo specialista delle corse di un giorno Degenkolb. Quella volta l’arrivo fu a Roubaix al termine della nona tappa, dopo 156 km di gara con partenza da Arras. Fu anche quella una tappa spettacolare dove la maglia gialla di Van Avermaet attaccò e prima ancora lo fece  Gilbert, mentre a terrà sul pavè cadde Froome. Era quello il Tour de France vinto da Geraint Thomas, davanti a Dumoulin e Froome con Roglic quarto. Thomas e Roglic si ritroveranno quest’anno sulle pietre della Roubaix e con loro ci sarà anche Pogacar, ma non saranno loro i favoriti per la vittoria di questa tappa e a stupire sulle pietre potrebbero essere i due  grandi rivali Van Aert e Van der Poel, due tra i migliori corridori di Classiche di sempre.

Copyright © TBW
COMMENTI
Poco male
22 giugno 2022 15:40 pickett
Tanto,se non pioverà,in quella tappa non succederà un beneamato nulla,come al solito.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dopo le apprensioni degli organizzatori per la bufera di vento e pioggia del mattino scatenatasi nella zona, si è svolta regolarmente la 60^ Coppa Pietro Linari-Memorial Moreno Luchi, Silvano Cinelli e Poldo Rosellini, gara nazionale juniores organizzata dal Ciclistica Borgo...


Capolavoro della Jumbo Visma nella terza tappa del Giro di Danimarca, la Otterup-Herning di 239, 3 km: all'ultima curva Christophe Laporte ha pilotato talmente bene Olav Kooij al punto che i due hanno letteralmente fatto il vuoto in volata. Primo...


Diego Ulissi va a segno nella terza tappa del Tour du Limousin, la Donzenac - Malemort di 181, 7 km regolando allo sprint un gruppetto di attaccanti che hanno fatto la differenza nella prima tappa impegnativa della corsa francese. Tanti...


Ottimo secondo posto dell'azzurro Matteo De Monte in Ungheria. Il velocista del Borgo Molino Vigna Fiorita ha sfiorato infatti il succcesso nella prima tappa del One Belt One Road, da Nyíregyháza a Ibrány, prova della Nations Cup per la categoria...


Un campionato del Mondo su strada, una Vuelta, quattro Liege-Bastogne-Liege, cinque Flèche Wallonne, sedici vittorie nei Grandi Giri e molto altro ancora per un totale di centotrentatré vittorie in carriera. Lui è Alejandro Valverde, uno dei più carismatici campioni del...


Tutto è pronto per la Vuelta di Spagna e Primoz Roglic, super favorito per la vittoria finale, vuole essere cauto e punta il dito su Remco Evenepoel. «Remco non deve dimostrare niente a nessuno – ha detto Roglic –, è...


Il Covid 19 è un nemico subdolo e continua ad insinuarsi nelle nostre vite. Oggi, alla vigilia della Vuelta, ha colpito l'esperto spagnolo Angel Madrazo che è risultato positivo e, pur non presentando alcun sintomo ed essendo in perfetta salute,...


E quindi, siamo di fronte ad uno scandalo? Ce lo dirà il tempo, ce lo dovranno spiegare il presidente e - sottolineo - amico Cordiano Dagnoni e il Segretario Generale Marcello Tolu. Dovranno chiedere spiegazioni i vicepresidenti tutti e i...


«Annuncio che non parteciperò alla Vuelta per far valere le mie ragioni davanti al Tribunale Arbitrale dello Sport (CAS), tornerò al calendario delle gare a fine stagione». Con un comunicato stringato Nairo Quintana annuncia la decisione presa in extremis di...


Il 26enne scalatore belga lascerà a fine stagione la Lotto Soudal per accasarsi alla TotalEnergies. «Sono veramente felice perché sin dai primi contatti con lo staff tecnico della TotalEnergies ho sentito la loro fiducia e mi hanno presentato un ottimo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach