GIRO DI SLOVENIA. POGACAR SIGNORE NELLE TERRE DI CASA, 3° CONCI

PROFESSIONISTI | 17/06/2022 | 14:47
di tuttobiciweb

Il castello di Celje ha un nuovo re: Tadej Pogacar. Lo sloveno della UAE Emirates ha messo il suo sigillo sulla terza tappa del Giro di Slovenia, la Žalec - Celje di 144,6 km ed è il nuovo leader della corsa. Alle sue spalle il suo fido scudiero Rafal Majka e l'ottimo Nicola Conci, alla prima gara con la maglia della Alpecin Fenix.


LA CORSA. Attacco in partenza di Polanc (UAE), Groenewegen (BikeExchange), Sevilla (Eolo), Zoccarato (Bardiani), Etxebarria (Euskaltel) , Brozyna (Adria Mobil) e Peltonen (Global 6 Cycling). Poi un continuo rimescolamento di carte finché in fuga restano Zoccarato, De Rossi (China Glory) e Banaszek (HRE Mazowsze).


Sulla salita di Svetina, l'affondo della coppia UAE composta da Rafal Majka e Tadej Pogacar che hanno salutato la compagnia sgretolanddo il gruppo e restando da soli al comando. Nella discesa, affrontata con molta cautela a causa dell'asfalto viscido e irregolare, i due battistrada non hanno forzato e ai piedi sono stati raggiunti dall'ottimo Conci. Attraversata la città di Celje, ai piedi dello strappo finale Majka ha fatto cenno a Pgacar che è scattato. Conci ha provato a tenere le ruote dello sloveno, poi si è arreso e alla fine ha chiuso al terzo posto, superato anche da Majka.

Pogačar: “Come squadra abbiamo lavorato alla perfezione per tenere la situazione sotto controllo. Sulla salita, Rafal e io abbiamo deciso di attaccare assieme ed è stato sufficiente per creare un margine sugli inseguitori. La discesa era molto scivolosa, anche a causa di un po’ di pioggia scesa in precedenza; sapevo che sarebbe stato difficile percorrerla forte, Conci è stato bravo a riprenderci e a quel punto sapevamo che avremo dovuto muoverci con intelligenza sull’ultima asperità. E’ andata bene, sono molto felice per aver centrato il bersaglio”.

ORDINE D'ARRIVO

1     Pogacar Tadej         UAE Team Emirates     03:27:09   
2     Majka Rafal         UAE Team Emirates     + 11   
3     Conci Nicola         Alpecin-Fenix + 14   
4     Mezgec Luka         Team BikeExchange-Jayco     + 36   
5     Albanese Vincenzo         EOLO-Kometa Cycling Team     + 36   
6     Mohoric Matej         Bahrain Victorious     + 36   
7     Gabburo Davide         Bardiani CSF Faizanè     + 37   
8     Barceló Fernando         Caja Rural-Seguros RGA     + 37   
9     Chirico Luca         Drone Hopper-Androni Giocattoli     + 41   
10     Nicolau Joel         Caja Rural-Seguros RGA     + 43

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Remco EVENEPOEL. 10 e lode. Gioca con gli avversari e si diverte anche. Ci diverte, eccome. Ci tiene svegli e ci riempie il cuore. Vince un mondiale alla sua maniera (parte a due giri dalla fine e arriva con più...


Un autentico capolavoro, una gara straordinaria, l'ennesima impresa di un corridore giovanissimo che non ha certo finito di stupire. Remco Evenepoel è il ritratto della felicità: «È la mia seconda maglia iridata, ma non si può paragonare questa vittoria al...


Daniele Bennati commenta il suo primo mondiale da commissario tecnico: «E' un bilancio sicuramente positivo per l'atteggiamento dimostrato. Purtroppo c'è il rammarico per il poco che abbiamo raccolto in rapporto a quanto seminato. Abbiamo avuto due volte la possibilità di...


Tadej Pogačar era considerato uno dei favoriti assoluti per vincere il Mondiale australiano ma qualcosa non ha funzionato e lo sloveno, con l’amaro in bocca, ha chiuso in diciannovesima posizione. Tadej in questa corsa cercava il riscatto dopo un Tour...


Soddisfazione e un pizzico di rimpianto: sono questi i sentimenti che albergano nel cuore degli azzurri al termine del campionato mondiale 2022. A caldo, queste le considerazioni dei nostri rappresentanti. Lorenzo Rota è stato protagonista di una bellissima corsa: «Nell’ultimo...


Van Aert oggi poteva conquistare una medaglia e salire sul podio con il suo connazionale Remco Evenepoel, che ha conquistato la maglia iridata, ma qualcosa non ha funzionato e il fiammingo si è dovuto accontentare del quarto posto. Poteva essere...


Julian Alaphilippe non ha vinto il suo terzo Mondiale consecutivo ma non c’è nessun rimpianto da parte sua. La vittoria è andata al suo compagno di squadra Remco Evenepoel, con il quale ha un forte legame: «Ha vinto il più...


La Francia ha animato la corsa in linea maschile dei Mondiali di Wollongong 2022. Alla fine Evenepoel è stato troppo forte, ma un argento in volata con Christophe Laporte è arrivato. Questo il commento a Eurosport di Romain Bardet: «Volevamo...


Alexey Lutsenko è stato il corridore che è andato più vicino a rimanere alla ruota di Remco Evenepoel nella corsa in linea maschile dei Mondiali di Wollongong. Alla fine però il kazako, vincitore iridato Under 23 dieci anni fa, è...


I 267 chilometri australiani incoronano Remco Evenepoel (Belgio) campione del Mondo 2022: dopo la Liegi-Bastogne-Liegi, dopo la Vuelta a España, il prodigio belga si veste d'iride, è l'annata della consacrazione!Beffardo finale per le altre due posizioni del podio: un quartetto che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach