FIDANZA D'ORO E TANTE MEDAGLIE PER GLI AZZURRI

PISTA | 14/05/2022 | 09:10

Dopo l’oro e l’argento conquistati dai quartetti femminili e maschili, nella notte dal Canada arrivano altri importanti risultati. Al Velodromo canadese di Milton, spicca il successo di Martina Fidanza che, nello scratch, torna ad alzare le braccia per di più con la maglia iridata. Per la bergamasca un grandissimo finale che l’ha portata a battere l’olandese Lonneke Unekenm, e l’americana Lily Williams. Al momento il medagliere azzurro dopo le 5 del 2° giorno (1 oro, 2 argenti e 2 bronzi) conta 7 medaglie.


Subito il commento di Marco Villa, raggiante per la sua atleta: “Un bell’esordio in maglia iridata di Martina, soprattutto se consideriamo che arriva a 10 giorni dal rientro alle gare, dopo lo stop per l’infortunio alle vertebre. Segno che ha lavorato molto bene nei mesi scorsi”.


Sono ancora le donne a regalare soddisfazioni nell’inseguimento individuale. Vittoria Bussi sfiora l’oro, giungendo 2^ (3:32.210), battuta dall’australiana Maeve Plouffe (3:29.324). A completare la buona prestazione di squadra ci pensa Silvia Zanardi (3:31.924), che si aggiudica la finale per il bronzo contro l’australiana Amber Pate (3:36.241).

La piacentina Zanardi in evidenza anche nell’eliminazione dove è 2^ alle spalle della campionessa olimpica Jennifer Valente (oro nell’omnium pochi mesi fa).

Al maschile arrivano il 3° posto di Mattia PInazzi nello scratch, gara vinta da Rhys Britton. Il britannico ha dominato la prova doppiando gli avversari.

Giù dal podio, per poco, il veneto Davide Boscaro: 4° con 1:01.105. Per lui un distacco di 0.379 dal cinese Xue Chenxi. Bene pure Carloalberto Giordani, 5° nell’eliminazione. Nella da fare invece per Miriam Vece fuori.

“Sono soddisfatto della prova di Boscaro nel chilometro – continua Villa - purtroppo gli manca la medaglia. Ci arriva sempre vicino. Belle medaglie invece per Bussi e Zanardi”.

Arriva anche il commento del Presidente Federale, Cordiano Dagnoni, che in questi giorni non ha mai smesso di seguire, dall’Italia, gli azzurri in giro per il mondo.

“La stagione è iniziata bene e, seppur con la coscienza che sia ancora lunga, i risultati sono la conferma che le scelte tecniche effettuate lo scorso anno si sono rivelate appropriate. In questi giorni mentre le strade italiane sono percorse dal Giro d’Italia, dalla pista della Nations Cup in Canada le prime due giornate hanno portato ottime notizie, così come dalla coppa del mondo di paraciclismo, dove abbiamo già ottenuto un nuovo record di medaglie. Gli occhi sono già puntati a Parigi2024, inutile nasconderlo. I nostri tecnici, di tutte le discipline, sono esempio di professionalità e passione oltre che di umanità e collaborazione. Da Tokyo 2020 in fondo non è cambiato nulla, ognuno di noi, nel proprio ruolo, prosegue nel proprio lavoro con dedizione e determinazione rispecchiando in pieno ciò che mi auspicavo: il lavoro di squadra, per una vittoria di squadra dove l’asticella si è ulteriormente alzata”.

 

PROGRAMMA ODIERNO:

Men's Individual Pursuit - Qualifying 
Men's Keirin - First Round 
Women's 500m Time Trial - Qualifying 
Men's Keirin - First Round Repechage
Women's Omnium - Scratch Race 1/4 
Women's 500m Time Trial - Final
Men's Keirin - Second Round
Women's Omnium - Tempo Race 2/4
Men's Individual Pursuit - Finals
Women's Omnium - Elimination Race 3/4
Men's Madison
Men's Keirin - Finals
Women's Omnium - Points Race 4/4

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Arnaud DEMARE. 10. Alé! Non è solo il logo del produttore di maglie, ma è l’ennesimo grido di battaglia del velocista transalpino, prima dell’urlo finale: olé! Terzo squillo di tromba del ragazzo in maglia ciclamino, terzo acuto rossiniano di uno...


Non capisco ma mi adeguo, dicevano una volta in casa Arbore. Qui al Giro 2022 si va avanti così. Bisogna andare avanti così per forza, alternative non ce ne sono. Dicono tutti, sempre, in continuazione, che bisogna aspettare la terza...


Disagi per l’ingorgo stradale provocato dal Giro E, che ha bloccato buona parte del seguito autorizzato: è la conferma che in questo Giro il principale problema resta il tappo. Sta bene il tecnico che ha oscurato la Rai in sala...


Tris di Arnaud Demare al Giro 2022. Il francese maglia ciclamino,   già vincitore a Messina e Scalea, si è imposto a   Cuneo al temine di una tappa (150 km)  che ha tenuto col fiato sospeso perché il gruppo ha...


Da qualche settimana Egan Bernal è tornato in Europa, per allenarsi e proseguire il suo lento cammino di recupero dop il bruttissimo incidente del quale è stato vittima nello scorso mese di gennaio. Ieri sera era a Cuneo, dove ha...


Lo straordinario 2022 del ciclismo femminile italiano continua e soprattutto porta alla ribalta nuovi nomi. Oggi gli applausi sono per Matilde Vitillo, portacolori della Bepink; che ha vinto la seconda tappa Vuelta a Burgos, la Sasamón - Aguilar de Campoo...


Dopo 35 km il colpo di scena: Romain Bardet scende di bicicletta, si accascia, poi si siede sul marciapiede. Pochi minuti e arriva la notizia clamorosa del ritiro del francese, capitano della DSM. Marco Saligari, motocronaca di RaiDue, era al...


Domani col Gran Premio Santa Rita scatta la Due Giorni Marchigiana 2022. Le due competizioni unite da una challenge a punti si svolgeranno con partenza e arrivo nel territorio comunale di Castelfidardo, attiva cittadina adagiata sulle colline dell’entroterra di Ancona....


La puntata di Velò andata in onda ieri sera su TvSei è stata particolarmente interessante, si è parlato di Giro d'Italia con Luciano Rabottini, Riccardo Magrini e Valentino Sciotto: sotto riflettori la seconda settimana della corsa rosa. Se la volete vedere o rivedere, potete...


Imprenditori e amministratori pubblici uniti per collaborare attivamente con gli organizzatori della tappa del Giro Donne in programma il 7 luglio con partenza da Prevalle e arrivo al Maniva dopo 112 chilometri abbondanti. Prima, durante e dopo la presentazione svolta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach