FRECCIA E LIEGI, ECCO LE SQUADRE INVITATE PER LE CLASSICHE DELLE ARDENNE. GALLERY

PROFESSIONISTI | 18/01/2022 | 12:04

Le Classiche delle Ardenne lanciano una nuova sfida. Mercoledì 20 e domenica 24 aprile 2022, le edizioni maschile e femminile della Flèche Wallonne e della Liegi-Bastogne-Liegi accoglieranno le più grandi stelle del gruppo sulle strade che hanno fatto la storia di questi eventi.


Per il 40° anniversario del primo passaggio sul Mur de Huy, il comune vallone sarà vivace come mai prima d'ora. Dopo un primo anello di 70 km con partenza dalla Grand-Place, le pretendenti al trono di Anna van der Breggen (vincitrice dal 2015 al 2021 prima di assumere un ruolo di tecnico in questa stagione) saliranno il Mur tre volte, una novità per loro. Con le salite di Cherave ed Ereff inserite nel circuito finale, esattamente come per gli uomini (31,2 km da percorrere due volte), il menu della 25a Flèche Wallonne Femmes è simile a quello che ha consacrato Julian Alaphilippe tre volte dal 2018.


Prima della grande battaglia del Chemin des Chapelles, il gruppo maschile e il due volte campione del mondo si misureranno sulle salite di Tancrémont e Les Forges. La partenza sarà senza precedenti, da Blegny, dove ha sede il club di ciclisti reali Pesant Liegi, co-organizzatori della Liegi-Bastogne-Liegi dal 1892.

Domenica, la 108aedizione della Doyenne des Classiques presenterà sfide ben note, a partire dalla tetralogia Mont-le-Soie - Wanne - Stockeu - Haute-Levée, prima di dirigersi verso il Col du Rosier e la Côte de Desnié. Tra La Redoute e La Roche-aux-Faucons, la battaglia continuerà sulle pendici di Sprimont, prima di arrivare nelle strade di Liegi dove gli sloveni Primoz Roglic e Tadej Pogacar hanno conquistato la vittoria negli ultimi due anni. Il gruppo maschile dovrà affrontare un vero e proprio anello di 254,7 km, con partenza e arrivo sul Quai des Ardennes.  

All'inizio della mattinata, le donne partiranno come di consueto da Bastogne, per 142,1 km di corsa senza fiato verso Liegi, dove Van der Breggen ha pilotato la sua giovane compagna di squadra Demi Vollering a trionfare lo scorso anno. Nel 2022, i corridori affronteranno la salita del Mont-le-Soie, inedita per la Liegi-Bastogne-Liegi Femmes, prima di Wanne, Haute-Levée e un finale esplosivo.

PARTECIPANTI. Alla Freccia Vallone maschile parteciperanno le 18 formazioni del WorldTour, le ammesse di diritto Alpecin Fenix, Arkea Samsic e TotalEnergies e le quattro invitate B&B Hotels KTM, Bingoal Pauwels Sauces WB, Sport Vlaanderen Baloise e Uno X-Pro Cycling Team. Alla Liegi una sola novità: esce di scena la B&B Hotels KTM ed entra la spagnola Equipo Kern Pharma.

Per la Freccia Vallone e la Liegi Femminili sono state selezionate Canyon // Sram racing, EF Education Tibco - SVB, FDJ Nouvelle Aquitaine Futuroscope, Human Pwered Health, Liv Racing Xstra, Movistar Team Women, Prhotel Valkenburg, Roland Cogeas Edelweiss Squad, Time BikeExchange Jayco, Tam DSM, Team Jumbo Visma, Team SD Worx, Trek Segafredo, UAE Team ADQ, Uno-X Pro Cycling Team e Valcar Travel & Service.

A queste squadre si aggiungono le invitate Andy Schleck CP Nvst, Arkea Pro Cycling Team, Bepink, Bingoal Casino Chvalmeire, Cofidis Women Team, Le Col Wahoo, Lotto Soudal Ladies e Platur Pra.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Arnaud DEMARE. 10. Alé! Non è solo il logo del produttore di maglie, ma è l’ennesimo grido di battaglia del velocista transalpino, prima dell’urlo finale: olé! Terzo squillo di tromba del ragazzo in maglia ciclamino, terzo acuto rossiniano di uno...


Non capisco ma mi adeguo, dicevano una volta in casa Arbore. Qui al Giro 2022 si va avanti così. Bisogna andare avanti così per forza, alternative non ce ne sono. Dicono tutti, sempre, in continuazione, che bisogna aspettare la terza...


Disagi per l’ingorgo stradale provocato dal Giro E, che ha bloccato buona parte del seguito autorizzato: è la conferma che in questo Giro il principale problema resta il tappo. Sta bene il tecnico che ha oscurato la Rai in sala...


Tris di Arnaud Demare al Giro 2022. Il francese maglia ciclamino,   già vincitore a Messina e Scalea, si è imposto a   Cuneo al temine di una tappa (150 km)  che ha tenuto col fiato sospeso perché il gruppo ha...


Da qualche settimana Egan Bernal è tornato in Europa, per allenarsi e proseguire il suo lento cammino di recupero dop il bruttissimo incidente del quale è stato vittima nello scorso mese di gennaio. Ieri sera era a Cuneo, dove ha...


Lo straordinario 2022 del ciclismo femminile italiano continua e soprattutto porta alla ribalta nuovi nomi. Oggi gli applausi sono per Matilde Vitillo, portacolori della Bepink; che ha vinto la seconda tappa Vuelta a Burgos, la Sasamón - Aguilar de Campoo...


Dopo 35 km il colpo di scena: Romain Bardet scende di bicicletta, si accascia, poi si siede sul marciapiede. Pochi minuti e arriva la notizia clamorosa del ritiro del francese, capitano della DSM. Marco Saligari, motocronaca di RaiDue, era al...


Domani col Gran Premio Santa Rita scatta la Due Giorni Marchigiana 2022. Le due competizioni unite da una challenge a punti si svolgeranno con partenza e arrivo nel territorio comunale di Castelfidardo, attiva cittadina adagiata sulle colline dell’entroterra di Ancona....


La puntata di Velò andata in onda ieri sera su TvSei è stata particolarmente interessante, si è parlato di Giro d'Italia con Luciano Rabottini, Riccardo Magrini e Valentino Sciotto: sotto riflettori la seconda settimana della corsa rosa. Se la volete vedere o rivedere, potete...


Imprenditori e amministratori pubblici uniti per collaborare attivamente con gli organizzatori della tappa del Giro Donne in programma il 7 luglio con partenza da Prevalle e arrivo al Maniva dopo 112 chilometri abbondanti. Prima, durante e dopo la presentazione svolta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach