UAE EMIRATES. RICHEZE SOSTITUISCE L'INFORTUNATO HODEG, AL GIRO IL GRANDE ADDIO

MERCATO | 18/01/2022 | 09:00

Maximiliano Richeze farà il suo ritorno all’UAE Team Emirates con un accordo temporaneo, che gli consentirà di andare a coprire il buco in organico lasciato da Alvaro Hodeg, fermo per i primi mesi della stagione 2022 a causa di un infortunio al polso e alla caviglia.


Come avevamo anticipato, il noto corridore argentino vestirà la maglia della formazione emiratina fino al termine del Giro d’Italia, momento in cui è in previsione il ritorno alle competizioni di Hodeg. La conclusione della Corsa Rosa vedrà Richeze salutare definitivamente le competizioni ciclistiche.


Mauro Gianetti, CEO & Team Principal: “L’assenza di Hodeg ci ha lasciati con un tassello vuoto in organico: Richeze è il profilo giusto per colmare questa lacuna. Conosce infatti l’atmosfera e la struttura della squadra, senza bisogno di altre informazioni. Le recenti prestazioni offerte nelle corse di casa in Argentina ci hanno anche mostrato come Maximiliano sia in buona forma, quindi questa operazione ha per noi una logica lineare.So che Max è molto felice per tutto ciò. Al tempo stesso, auguriamo ad Alvaro una completa guarigione. L’infortunio non è stato lieve, ma abbiamo fiducia per un suo grande ritorno ad alti livelli nella seconda parte dell’annata”.

Maximiliano Richeze: “Sono contento di tornare in squadra e di poter aiutare una formazione nella quale ho trascorso due anni fantastici. E’ un gruppo di persone speciale, sono grato dell’opportunità offertami da Mauro Gianetti di rientrare in organico e di potermi successivamente accomiatare dal ciclismo nel modo che ho sempre desiderato. E’ una bella maniera per concludere la mia carriera. La decisione di accettare la proposta della squadra emiratina è stata molto semplice, non vedo l’ora di attaccarmi nuovamente il numero di gara sulla schiena”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Bravi
18 gennaio 2022 10:21 geo
Scelta corretta. Ma Richeze sarà bravo e finirà la stagione a pieno titolo

Gianetti...
18 gennaio 2022 11:21 alberto
Prima messo alla porta e poi richiamato perché l’infortunio di un atleta ha creato “un tassello vuoto in organico”, che iniziativa professionale...Un signore Richeze ad accettare.

@alberto
18 gennaio 2022 21:24 Bicio2702
Stessa cosa quando Lefevre chiamò Cavendish al Tour al posto di Bennett.
Cavendish ha ringraziato in ginocchio...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La regina della neve non ha alcuna intenzione di abdicare. Fem Van Empel, ventenne olandese di S’Hertogenbosch, cittadina del Brabante settentrionale conosciuta per il ciclocross (ha ospitato due edizioni degli Europei, 2018 e 2020) e per il tennis,...


Altri tre corridori promossi dal vivaio per il Team DSM: Tobias Lund Andresen,  Lorenzo Milesi e Oscar Onley faranno il salto di categoria nel 2023 portando a 18 il numero dei coridori cresciuti nel florido vivaio del team olandese. Lund...


L'uno si allenava, l'altro è nel pieno della stagione. L'uno ha punte di velocità incredibili su strada, l'altro è un giovane asso del cross. L'uno ha un nome conosciuto, l'altro sicuramente si farà un nome. E comunque, con tutte le...


Si scaldano i motori, ma i rumors non hanno nulla a che fare con i cilindri dei motorhome rimessi a nuovo in questa brevissima sosta. Tutti, chi più chi meno, sono pronti a ripartire di slancio. Pronti per i primi...


L'avvicinarsi dell'assegnazione delle licenze da parte dell'Uci - la data chiave è sabato 10 dicembre, salvo sorprese - sta riaprendo una inaspettata finestra di mercato, complici le difficoltà che hanno condizionato il cammino di alcune formazioni. Su tutte, la crisi...


“Le corse si vincono d’inverno”, esclamano tanti saggi del ciclismo. Infatti Eleonora Camilla Gasparrini non perde tempo e da diverse settimane prepara la stagione 2023. «Tra fine ottobre e prima settimana di novembre – spiega Eleonora, 20 anni, torinese di...


Figlio d'arte Luca Zaina... di padre e di madre. Papà Enrico ex professionista, vinse di tre tappe al Giro d'Italia, una alla Vuelta e la Settimana Bergamasca, e fu secondo in classifia geneale al Giro d'Italia 1996 dietro Pavel Tonkov,...


Una giacca all’avanguardia deve essere leggera, offrire grande libertà di movimento, essere impermeabile, calda ed offrire tutta la traspirabilità di cui abbiamo bisogno nei momenti di maggior sforzo. Questa è la teoria, la pratica si chiama Alpha Ultimate Insulated Jacket ed è...


Il tentativo di traversata dell’Antartide di Omar Di Felice si è interrotto bruscamente dopo una settimana a causa di gravi problemi personali. Partito con dieci giorni di ritardo sulla tabella di marcia originale, a causa di condizioni meteo particolarmente ostili...


Alle gare nazionali e internazionali in Toscana, si aggiungono le corse regionali, con la stesura al Circolo CSI di Castelnuovo di Prato del calendario ciclistico dilettanti élite e under 23 per il 2023. In tutto sono 43 competizioni con l’apertura...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach