SOFFI AL CUORE. CHI ARRIVA PRIMO ALLO SPRINT, IL 14 GENNAIO DI OGNI ANNO?

COMPLEANNO | 14/01/2022 | 07:55
di Gian Paolo Porreca

Ma chi arriva poniamo primo, fra un velocista sommo da pista e uno sprinter fenomenale da strada, oggi che - 14 gennaio 2022, ricorrenza tonda valida per rendere loro onore - il nostro Antonio Maspes, scomparso nel 2000, avrebbe compiuto 90 anni e l'olandese Gerben Karstens invece festeggia, sorriso da guascone, i suoi 80?


Chi arriva primo sul rettilineo del ricordo? Maspes da Milano, che è stato il campione del mondo della velocità per ben sette volte - Derksen ('57), Rousseau ('58) e Gaiardoni ('63), ad interrompere la sequenza magica - nel periodo dal 1955 al 1964, eguagliando il primato epico di Scherens­? Quando la pista era la regina pista, Rocourt e Parigi, non solo un tondino componibile, e il surplace un esercizio da non interrompere, prima del tempo di Nakano...
O invece si impone Karstens da Leiden, il figlio sregolato di un notaio autoritario, si raccontava, che resta pure l' unico sprinter ad essere riuscito nell'impresa record di aver vinto, fra il 1965 e il 1977, una tappa almeno in tutti i Giri nazionali grandi e medi che si annoverano in Europa? Tour de France, Giro di Italia, Vuelta Espana, Giro della Svizzera, Giro del Belgio, Giro dei Paesi Bassi, Giro del Lussemburgo...


Per noi - anzi per 'me' - Maspes, mito dell'infanzia perduta, e Karstens, paradigma letterario dell'adolescenza inquieta e tanto amata, arrivano ex-aequo al primato del cuore.

Ma secondo voi, invece, e senza parzialità, in un testa a testa fra il Maspes che al Vigorelli si aggiudicò, davanti a Plattner, il titolo iridato nel '55 e il Karstens che sulla stessa pista avrebbe vinto la 5a tappa del Giro 1973, precedendo Basso, Sercu, Van Linden e De Vlaeminck, ce lo vedete proprio uno che arriva soltanto secondo?

En attendant il fotofinish, ciao, caro Antonio, e un augurio con simpatia, amico Gerben.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Questa domenica 30 gennaio, il Gran Prix Megasaray aprirà la trasferta turca del team, che continuerà nelle due settimane successive con il GP Alanya e il Tour of Antalya. Due settimane di trasferta nelle quali gli atleti intervalleranno allenamenti di squadra alle competizioni. Il...


Il nuovo bollettino medico emesso dalla Clinica Universitaria de La Sabana dice che Egan Bernal prosegue il suo cammino di riabilitazione, non presenta alcun segno di infezione, ha un buon morale e non necessita più di medicinali vasopressori. Visti i...


Non è certo il momento migliore per i ciclisti e le disavventure si stanno susseguendo purtroppo in rapida successione. Lo spagnolo Fran Casaus , venticinquenne corridore della formazione Continental Manuela Fundación è stato investito mercoledì dopo essersi ritirato al Trofeo...


Si è appena alzato il sipario - l'esordio è avvenuto mercoledì al Trofeo Calvia, oggi è al via del Trofeo Serra de Tramuntana - sulla decima stagione da professionista di Diego Rosa, la prima del corridore classe 1989 con la...


Era una prova... di prova e ora rischia di diventare un "unicum": parliamo della "staffetta test" in programma oggi come prova di apertura del weekend mondiale a Fayetteville, negli Stati Uniti. A causa della pandemia, infatti, l'Uci ha deciso di...


Nel GP Cycliste la Marseillaise la squadra sarà diretta da Fabrizio Guidi (Ita), il quale sarà affiancato da Aart Vierhouten nell’Etoile de Bessèges. Ulissi: “Siamo tutti entusiasti per l’inizio della stagione agonistica. Veniamo da un ritiro in Spagna rivelatosi molto...


Ciclo Promo Components Spa e la Bardiani CSF Faizanè confermano la loro partnership anche per la stagione 2022. L’azienda veneta distribuisce in Italia marchi famosi di aziende leader nel settore ciclismo. Dall’ampio catalogo a disposizione la Bardiani CSF Faizanè ha scelto di affidarsi a...


Matteo Badilatti, 29enne svizzero della Groupama FDJ abita a Poschiavo, nel Canton Grigione.  Parla italiano francese, inglese e tedesco. "Noi svizzeri ne parliamo tante di lingue, ma nessuna bene. E' un'abilità comunque utile per potersi inserire in vari contesti grazie...


La campionessa irlandese Imogen Cotter, ciclista che fa base in Belgio e milita nel Continental Team Ciclotel, è stata investita in allenamento e ora è ricoverata in ospedale. È lei stessa a raccontare la sua disavventura: «Mercoledì, mentre ero...


Alla guida del settore femminile strada è stato chiamato Paolo Sangalli che seguirà le ragazze della nazionale fino alle Olimpiadi di Pa­rigi. Non si tratta di un volto nuovo perché dal 2009 è stato il braccio destro di Dino Salvoldi....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI