DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI. A BENIDORM TRE CORRIDORI INVESTITI IN ALLENAMENTO DA UN'AUTO

PROFESSIONISTI | 11/12/2021 | 10:00

Non è esattamente iniziato nel migliore dei modi il primo raduno stagionale della Drone Hopper Androni Giocattoli. Ieri, nel primo giorno di allenamenti a Benidorm in Spagna, infatti tre corridori del team sono stati investiti da un’auto.


A rimanere coinvolti i colombiani Brandon Rojas, Juan Diego Alba e lo spagnolo Martì Vigo. Ad avere la peggio il più giovane dei colombiani, Brandon Rojas, che ha rimediato un taglio nella zona della gola e una botta al ginocchio destro. Trasportato al vicino ospedale della città, al 19enne colombiano, dopo un pomeriggio di esami, sono state escluse fratture.


In serata Rojas, cui sono stati applicati tre punti di sutura nel collo, è stato dimesso. Solo qualche escoriazione, invece, fortunatamente per gli altri due corridori coinvolti. A causare l’incidente un’auto che si è rimessa in carreggiata proprio nel momento in cui nell’altro senso di marcia sopraggiungevano i corridori impegnati in un leggero tratto in discesa verso sinistra. Violento ed inevitabile lo scontro con Rojas che è letteralmente rimbalzato sul parabrezza della vettura.

Il corridore osserverà qualche giorno di riposo prima di riprendere gli allenamenti con il team.

ENGLISH VERSION

The first seasonal training camp of the Drone Hopper Androni Giocattoli did not exactly start in the best way. Yesterday, on the first day of training in Benidorm in Spain, three riders of the team were hit by a car.

The Colombians Brandon Rojas, Juan Diego Alba and the Spaniard Martì Vigo remain involved. The youngest of the Colombians, Brandon Rojas, who has remedied a cut in the throat area and a blow to the right knee, have the worst. Transported to the nearby city hospital, the 19-year-old Colombian, after an afternoon of examinations, fractures were ruled out. In the evening, Rojas, who had three stitches applied to his neck, was discharged. Only a few bruises, however, fortunately for the other two riders involved. The accident was caused by a car that got back on track just as the riders arrived on a slight downhill stretch to the left in the other direction of travel. Violent and inevitable the collision with Rojas who literally bounced off the windshield of the car.

The rider will take a few days of rest before resuming training with the team.



Copyright © TBW
COMMENTI
Mah....
11 dicembre 2021 12:28 Maurone
Per fortuna che le squadre vanno in Spagna perchè le strade sono più sicure.........

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nella giornata più difficile per la Jumbo-Visma, Primož Roglič ancora una volta è stato il corridore che ha dovuto pagare il conto più alto. Lo sloveno è finito a terra insieme a Caleb Ewan, a causa di una balla di...


Simon Clarke ha realizzato il suo sogno. L’australiano della Israel-Premier Tech, che lo scorso inverno era ancora senza contratto ed è tormatoin sella grazie alla fiducia che gli è stata data dal suo nuovo team, ha realizzato il suo sogno...


Tadej Pogačar è stato ancoa una volta il migliore fra gli uomini di classifica e archivia con un sorriso la temutissima tappa del pavé: «Temevo tutti i pericoli che oggi potevano accadere, ho sentito parlare della caduta nel gruppo ma...


Simon CLARKE. 10 e lode. Il 35enne australiano fa vedere a tutti come fa un ciclista finito per la fatica a vincere con quel poco e con quel tutto che gli rimane. Colpo di reni, colpo di mano, colpo d’occhio,...


«Bisogna conoscere il pavé» vale per tutti: corridori, pubblico e addetti ai lavori. Detto che oggi al Tour ne abbiamo viste di tutti i colori - quello che forse le telecamere non mostrano alla Roubaix perché concentrate solo sui battistrada...


Incredibile Primož Roglič! Lo sloveno della Jumbo Visma si è lussato una spalla nella caduta di cui è stato vittima e se l'è rimessa a posto da solo, prima di ripartire. «Una moto staffetta ha colpito una una balla di...


Spettacolo e risultati clamorosi ci si attendeva dalla tappa del pavé: non siamo stati delusi. C'è un vincitore di tappa che è Simon Clarke che batte al fotofinish Taco van der Hoorn, c'è un vincitore di giornata per quanto riguarda...


Ancora Vos, è la trentaduesima volta per l’olandese nella corsa rosa: 32 successi al Giro in una carriera costellata di successi. Appena qualche giorno fa la “cannibale” aveva sbaragliato la concorrenza con una volata incredibile ad Olbia, con tanta emozione...


Silvia Persico l’aveva sognata, sperata e anche studiata per bene. Oggi si arrivava a “Berghem” la sua città, una piccola capitale e centro di una tradizione che solo la gente che è cresciuta qui può veramente capire. La portacolori del...


Si è spento nella giornata di ieri Gedeone Rebellin, papà di davide, il corridore più esperto del gruppo professionistico. Era statp lui, grande appassionato di ciclismo, a mettere in sella il figlio: Davide racconta infatti che «Da bambino papà Gedeone...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach