PODCAST. DONATI: «DI QUESTA GIUSTIZIA SPORTIVA NON CI SI PUO' FIDARE. REBELLIN VITTIMA»

TUTTOBICI | 01/03/2021 | 17:38
di Pietro Illarietti

«Della giustizia sportiva ormai non ci si può più fidare. Chi avrà modo di leggera la sentenza che ha assolto Alex Schwazer avrà modo di riscontrare nelle 87 pagine accuse gravissime. La vicenda riguarda tutti e ci si deve porre una domanda precisa. Quali garanzie fornisce il sistema sui controlli antidoping?» Sandro Donati, allenatore di Schwazer e storico paladino dell'antidoping non usa mezze misure su un argomento delicatissimo, l'antidoping appunto. 


Donati fornisce anche soluzioni per ovviare a certe problematiche e svela una serie di considerazioni che fanno riflettere. 


 

Per ascoltare la puntata 51 di BlaBlaBike, dove intervengono pure Davide Rebellin e Riccardo Magrini, CLICCA QUI o corri sul nostro canale Spotify.

Se non hai mai provato ad ascoltare una puntata e non sai come fare, allora schiaccia il tasto qui sotto, è facile! 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hanno scoperto l'acqua calda.....
1 marzo 2021 20:06 angelofrancini
Come sempre si parla in politichese anziché in italiano della strada.
Non è della Giustizia Sportiva che non ci si può fidare.....
Semmai bisognerebbe avere la dignità di affermare che sono gli Uomini che la gestiscono che la sfiduciano.
La Giustizia, e le sue regole, sono corrette. Basterebbe rispettare quel "principio" che è alla base dell'autonomia che la Legge statale riconosce a questa "giustizia" : operare nel totale ed unico rispetto dei regolamenti sportivi.
Ma i "Giudici" sovente mancano sanno che esistono i regolamenti sportivi....

la verità che non si vuol sentire.
1 marzo 2021 21:28 italia
La questione del doping è di una semplicità estrema; nei regimi è chi comanda o gestisce il potere a decidere chi deve vincere una gara oppure no. Se sei ben ammanicato anche se usi i prodotti più dopanti del mondo hai usato acqua pura e benedetta; se usi acqua pura e benedetta ma non sei ammanicato e sfidi il potere vincendo gare ti faranno passare per il peggior drogato. L'amara verità e semplicemente questa.

grazie
1 marzo 2021 21:41 uybello79
apprezzo la prontezza nel cercare di approfondire un argomento che qualche giorno fa era stato oggetto di sentita discussione

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sfreccia la maglia azzurra di Luca Coati sul traguardo di Bubano di Mordano, nel Bolognese. Il corridore veronese di San Floriano, della squadra continental Qhubeka Assos che quest'oggi ha corso con la maglia della Nazionale Italiana, allo sprint si è...


Come da pronostico, Stefan Kung ha vinto la quarta tappa della Vuelta Valenciana, una crono di 14, 3 km disputata tra Xilxes e Playa Almenara. Lo svizzero, campione europeo della specialità, ha fatto segnare il tempo di 16’12”920 pedalando alla...


Chi sarà l’erede di Mathieu Van der Poel all’Amstel Gold Race 2021? Sono in tanti a porsi questa domanda e i nomi più gettonati sono quelli di Wout Van Aert, Primoz Roglic e Jualian Alaphilippe. Era il 1966 quando la...


Il quarto posto centrato da Michael Zecchin alla Vicenza-Bionde ha certificato la crescita graduale di tutta la Work Service Marchiol Vega targata 2021. Un percorso, quello guidato dai tecnici Mirco Lorenzetto, Biagio Conte ed Emilio Mistichelli, che nei prossimi otto...


Jasper Philipsen ci ha preso gusto e ha centrato il successo nella settima tappa, la Marmaris-Turgutreis di 180 km. Nello sprint conclusivo il belga della Alpecin Fenix ha preceduto Greipel e Cavendish, uscito un po’ in ritardo. Quinto posto per...


Oscar Sevilla continua a stupire: lo spagnolo del Team Medellín, 44 anni, ha vinto il prologo della Vuelta a Colombia, disputatosi a Yopal sulla distanza di 7, 6 km.  Dietro di lui, i suo compagno di squadra Fabio Duarte, staccato...


Il team Alé BTC Ljubljana torna in gara domani, domenica 18 aprile, per un'altra grande classica del calendario internazionale UCI Women’s WorldTour, l’Amstel Gold Race, in Olanda. La corsa misura in totale 116 chilometri e si svolgerà su un circuito...


Il fitto calendario di corse proporrà all’UAE Team Emirates, come prossimo appuntamento, l’impegnativa breve corsa a tappe del Tour of the Alps (2.Pro): in programma dal 19 al 23 aprile, la gara si svolgerà in territorio austriaco e italiano, con...


Prima vittoria della stagione per il Team F.lli Giorgi. A regalarla è stato il siciliano Andrea Alfio Bruno che ha vinto sulle strade di casa una cronometro. La manifestazione, abbinata al Giro delle Madonie, si è svolta a Cefalù, in...


La sesta prova stagionale del calendario UCI Women's World Tour è la Amstel Gold Race, in programma domenica 18 aprile nei Paesi Bassi, e come già accaduto anche nei cinque eventi precedenti la A.R. Monex Liv Women's Pro Cycling Team...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155