L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC SCOMMETTE SUL GIOVANE SPAGNOLO MARTI VIGO

MERCATO | 26/11/2020 | 08:29

Si chiama Marti Vigo del Arco la nuova scommessa dell’Androni Giocattoli Sidermec. 22enne spagnolo, debutterà professionista nella prossima stagione. Con il team ha firmato un contratto biennale. Sconosciuto ai più, Marti Vigo ha una storia tutta sua da raccontare e una curiosa analogia che in qualche modo ricorda il passaggio di alcune stagione fa all’Androni Giocattoli Sidermec di Egan Bernal.


Marti Vigo (che compirà 23 anni il 22 dicembre prossimo) negli ultimi anni ha gareggiato ad alti livelli nello sci di fondo, partecipando anche ai Giochi Olimpici del 2018. Quest’anno è stata la sua compagna a iniziare a correre in una squadra professionistica e Marti ha deciso di seguirla negli allenamenti ciclistici. Sensazioni e ritmo lo hanno spinto a provare a gareggiare.


Così è cominciata la stagione di Marti Vigo che si è puntato il numero per la prima volta nel campionato di Aragona, chiudendo sesto solo a causa di un problema nello sprint, e, con la maglia del team Elite e Under 23 di Telco'm on Clima, nel Valenciaga Memorial, dove ha terminato 13°. Due risultati che hanno fatto seguito ai test fisici che Vigo aveva svolto dall’ex pro spagnolo Patxi Vila. Valori eccezionali per questo ragazzo che è assistito da Maurizio Fondriest e Paolo Alberati.

Da qui il contatto con il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio che non si è lasciato sfuggire l’opportunità di scommettere su un nuovo talento, seguendo il progetto giovani della squadra. Una vicenda, quella di Vigo, che ricorda molto, come detto, quella di Bernal. Il colombiano proveniva dalla mountain bike. Quando, proprio Alberati, al termine di una Coppa Agostoni lo presentò e propose a diversi team, Gianni Savio, senza esitazioni, sulla scorta anche di valori fisici superbi, fu il più pronto a scommettere sul talento sudamericano mettendolo immediatamente sotto contratto. Se sia una storia che si ripete è impossibile dirlo, ma certo le situazioni sono un ricorso storico quantomeno curioso e i numeri di Marti Vigo un buon biglietto da visita.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tim Merlier mette la sua firma sul classico Grand Prix Samyn che si è corso sulle strade del Belgio. Il portacolori della Alpecin Fenix, pilotato benissimo da un grande Van Der Poel, ha rimontato il norvegese Tiller per poi batterlo...


Dopo la mancata assegnazione della wild card per il Giro LA ANDRONI SIDERMEC scrive all’Mpcc (Movimento per un ciclismo credibile). Ecco la lettera. E’ credibile un ciclismo che non tenga in alcun conto i principi etico sportivi? Per noi: no,...


La campionessa belga Lotte Kopecky ha vinto Le Samyn des Dames, seconda classica belga della stagione. La portacolori della Luv Racing ha regolato allo sprint il gruppo delle migliori con la danese Jorgensen al secondo posto e l’australiana Hosking al...


Il Giro d’Italia si prepara a celebrare il proprio simbolo: la Maglia Rosa, che compie 90 anni. Un percorso da marzo a settembre che coinvolgerà tutti gli appassionati del grande ciclismo e in particolare la fan base della Corsa Rosa....


Alejandro Valverde aggiunge un altri riconoscimento prestigioso alla sua collezione: il campione murciano è stato premiato stamane da Re Filippo di Spagna: a Valverde è stato attribuito il Premio Rey Felipe, nel corso della cerimonia di consegna dei Premios Nacionales...


Un altro debutto. Un’altra prima volta. Un’altra giornata fatta di emozioni con un pizzico di incredulità. Sabato il team EOLO-KOMETA sarà al via della quindicesima edizione della Strade Bianche: la prima corsa di categoria UCI WorldTour per il nostro team...


Dopo l'ottimo debutto in campo nazionale la Work Service Marchiol Vega si prepara per due appuntamenti infrasettimanali di assoluto primo piano: domani, mercoleì 3 marzo, infatti, gli uomini dei patron Demetrio Iommi, Renato Marin, Giuseppe Lorenzetto e Massimo Levorato saranno...


Caro Direttore, ad essere Altolocati , ce la si potrebbe cavare con un indiscutibile " La Giustizia non è di questo mondo". Amen, e buonanotte suonatori.Siccome non vedo  in circolazione nessuno che sia... a due dita dal Padreterno, dobbiamo arrangiarci...


Roadlite:ON è stata ed è una bici importante per Canyon, infatti, questa fitness e-bike ha fatto capire anche ai più restii quanto mezzi come questo possano mantenere in salute chiunque li utilizzi con regolarità. Versatile e sportiva, Roadlite:ON sfrutta il compattissimo sistema...


Stima e credibilità. Attributi che calzano a pennello ad Andrea Schiavone, il massofisioterapista non solo di ciclisti professionisti e dilettanti, ma anche di personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport come Ignazio Moser, Cecilia Rodriguez, Marco Melandri, Alice Arzuffi,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155